Archivi del mese: agosto 2015

errante web

In arrivo 800mila euro per ristrutturare la scuola elementare Dante Alighieri

CASTELVETRANO – L’Assessorato Regionale dell’istruzione e della Formazione Professionale ha comunicato l’ammissione al finanziamento del plesso scolastico elementare “Dante Alighieri”, ubicato nell’omonima piazza, che si trova nei pressi dello stadio comunale, per un importo di circa 800mila euro. Gli uffici stanno già predisponendo i bandi per affidare i lavori che dovrebbero partire entro la fine del mese di ottobre.

“Proseguiamo quell’opera che avevamo avviato sin dall’atto del nostro insediamento di rendere più moderne ed adeguate le strutture scolastiche comunali – afferma Errante - si tratta di un finanziamento importante che consentirà una piena ristrutturazione del complesso scolastico offrendo servizi più all’avanguardia per i nostri giovani”.

L’edificio costituito da un unico corpo di fabbrica a due elevazioni fuori terra, richiedeva un adeguamento poiché era interessato da degrado e vetustà alle tematiche tipologico-ambientali e tecnologico-energetiche. sono previsti interventi volti al rinnovamento e miglioramento degli elementi costruttivi volti anche a migliorare l’efficienza energetica dell’involucro edilizio. Nello specifico si prevede: il rifacimento delle coperture, la sostituzione degli infissi esterni, le finiture e rifacimenti esterni, le finiture e rifacimenti interni ed ancora interventi di adeguamento alle normative vigenti in materia di sicurezza, igiene e d agibilità ed istallazione nuovi impianti. Interventi di efficientamento energetico. Abbattimento delle barriere architettoniche. Sarà istallato una piattaforma elevatrice oleodinamica per il trasporto di persone ad impedita o ridotta capacità motoria.

In sintesi l’intervento progettuale prevede il miglioramento della qualità ambientale dell’edificio nel rispetto delle direttive nazionali e comunitarie, attraverso interventi di manutenzione straordinaria, di agibilità e sicurezza delle strutture, di adeguamento impiantistico alla vigente normativa e di eliminazione delle barriere architettoniche.

stage 2_n

Festa di chiusura del 1° Stage Estivo di Calcio organizzato dall’A.S.D. Inter Club Palermo

MARETTIMO – Si è svolta venerdì sera a Marettimo la festa di chiusura del 1° Stage Estivo di Calcio organizzato dall’A.S.D. Inter Club Palermo G. Facchetti, presso l’Asilo Parrocchiale, alla presenza di oltre 150 persone tra calciatori partecipanti, genitori, amici, residenti e simpatizzanti.

Tanti i momenti di entusiasmo e commozione durante la proiezione del video finale con le scene più belle della settimana trascorsa insieme da tutti i ragazzi protagonisti dello stage.

L’ottima riuscita dell’evento è motivo di soddisfazione per i rappresentanti dell’Amministrazione Comunale, che hanno presenziato e garantito l’impegno a realizzare l’iniziativa anche la prossima estate.

Lo staff dell’organizzazione, pronto a spostarsi adesso a Favignana per l’ultima settimana di stage, rivolge un sentito ringraziamento ai bambini, ai loro genitori e al Comitato Isola di Marettimo, per la calorosa accoglienza all’insegna dei colori nero-azzurri.

“Ho voluto realizzare questo stage di calcio – dice il vicesindaco, Enzo Bevilacqua – per l’alto significato che lo sport riveste e per i valori che può trasmettere ai più giovani, in particolare dal punto di vista sociale. Ricordiamo il messaggio trasmesso già dal titolo dell’iniziativa, ossia “Un calcio alla droga”, ma, aggiungo io, un calcio anche all’alcol e alla violenza in generale. E un sì allo sport come momento di aggregazione e di rispetto delle regole. E in ultimo crediamo sia utile non sottovalutare l’importanza del movimento fisico, che fa bene alla salute”.

Rossella Floridia 28 agosto 2015

Partecipazione e consenso per la rassegna letteraria “Tramonti tra le pagine”

SCOPELLO – “Vibrazioni dell’anima” regalate dal paesaggio di Scopello ascoltando le letture delle pagine dei libri accompagnate dalla musica del violino, della chitarra, del sax: la seconda edizione della rassegna letteraria “Tramonti tra le pagine” si è conclusa con grande partecipazione e largo consenso del pubblico.

Quattro appuntamenti concentrati ad agosto per la rassegna organizzata dal Comune, curata da Gaetano Sciascia ed Enzo Di Pasquale e tenutasi al ristorante “La terrazza” di via Marco Polo a Scopello.

«Abbiamo proposto incontri di alto profilo su temi diversi che hanno richiamato un pubblico attento e assiduo ad ogni incontro. Ringrazio quanti hanno contribuito al successo dell’evento culturale – afferma il sindaco Nicolò Coppola -, impegnandosi volontariamente e gratuitamente: in primo luogo gli organizzatori Gaetano Sciascia ed Enzo Di Pasquale, ma anche chi ha curato le letture, Ninny Borruso e Nuccia Lo Nano, senza dimenticare la giovane violinista Laura Sabella, i musicisti Joe Margagliotti ed Isidoro Adragna ed il maestro Lorenzo Barbuto che hanno arricchito le conversazioni e le letture con appropriate sottolineature musicali. Ringraziamenti ai proprietari del ristorante “La Terrazza” che hanno messo a disposizione spazi e assistenza logistica e agli sponsor che hanno offerto addobbi floreali, come nel caso di “Frazzitta fiori”, e alle varie cantine che hanno omaggiato i vini, contribuendo alla ottima riuscita dell’iniziativa in una location di grande atmosfera. Lo scorso anno – conclude il sindaco Nicolò Coppola – per noi è stata una scommessa culturale poi confermata dai tanti ospiti che hanno partecipato ad ogni singolo incontro».

La rassegna si è aperta il 3 agosto con la presentazione del libro “L’infinito nel cuore” di monsignor Antonino Raspanti, vescovo di Acireale (Ernesto Di Lorenzo editore) presentato da Baldo Carollo. Il 17 agosto “Dall’altra parte della luna” (edizioni Pietro Vittorietti), il libro del giornalista Lucio Luca sui siciliani d’America che ce l’hanno fatta. Nell’ultima settimana di agosto doppio appuntamento: lunedì 24, il vice questore Piergiorgio Di Cara, autore di libri noir, ha presentato la riedizione, curata da “Il Palindromo”, di “Cammina stronzo – sbirri a Palermo”; venerdì 28 è stata la scrittrice Rossella Floridia a concludere la rassegna con la presentazione del suo “Donne al di là del faro” (edizioni La Meridiana), libro intenso attraversato da forti vibrazioni.

“Vibrazioni dell’anima” era il filo conduttore scelto per questa edizione della rassegna e “di sicuro emozioni profonde e vibrazioni intense sono state vissute in questi incontri dove la bellezza del paesaggio si è fusa con la bellezza, talora tragica, delle letture – affermano gli organizzatori – e con la sensibilità artistica degli autori incontrati: maestri che, citando Battiato, ci hanno insegnato “com’è difficile trovare l’alba dentro l’imbrunire”, invitando al tramonto ad immergerci tra pagine in cui coltivare luoghi del pensiero”.

croce-rossa-la-bandiera-cri

Visita della delegazione del Comitato Internazionale di Croce Rossa in Sicilia

CATANIA – Si è tenuta nei giorni 25, 26 e 27 agosto 2015 la visita a Catania di una delegazione del Comitato Internazionale di Croce Rossa, basata sul progetto di sviluppo della rete relativa ai ricongiungimenti familiari (RFL).

Il Movimento internazionale di Croce Rossa e Mezza Luna Rossa, per mandato istituzionale, svolge attività finalizzata ai ricongiungimenti familiari, in applicazione dei principi legislativi fondati su norme di diritto internazionale.

La delegazione ha dapprima incontrato il Presidente Provinciale C.R.I. di Catania e l’Ufficio ricongiungimenti familiari della C.R.I. etnea, per poi prendere parte ad un’operazione di assistenza umanitaria durante lo sbarco al porto di Catania.

Nella mattina del 27 agosto 2015, la delegazione ha incontrato il Presidente Regionale C.R.I. della Sicilia, avv. Rosario VALASTRO, con il quale ha condiviso le basi per lo sviluppo della rete RFL in Sicilia.

rotary club castellammare

“Tra Meridiani e Paralleli” di Pietra De Blasi

CASTELLAMMARE DEL GOLFO - Venerdì 28 agosto 2015, presso la sede del Rotary Club Castellammare del Golfo Terre degli Elimi presieduto da Anna Maria De Blasi, si è tenuta la presentazione del libro di viaggi di Pietra De Blasi, dal titolo “Tra Meridiani e Paralleli” Viaggiando, edito per i tipi del Gruppo Editoriale L’Espresso, acquistabile sul sito lafeltrinelli.it e nelle librerie Feltrinelli di tutta Italia.

Dopo i saluti di rito, in una sala gremita di pubblico, alla presenza di autorità rotariane. come l’Istruttore d’area Baldo Cernigliaro, referente Rotary Fondation Nicolò Doria e la Presidente Aurora Ranno della CO.TU. Le Vi., il prof. Carlo Cataldo ha relazionato mettendo in luce i “tratti notevoli di un periplo intercontinentale, tra deserti e oasi, incantevoli paesaggi e animati bazar, spunti estetici, sociologici, culturali, e gradevoli approcci enogastronomici”.

Dall’Europa all’Asia, dall’Africa all’America del Sud si snoda questo romanzo di viaggi, in una ventina di capitoli. Il turbine di itinerari esteri, accuratamente descritti dall’autrice, risulta intervallato da parentesi nel Nord Italia, legate all’esperienza della De Blasi quale docente di lettere nelle scuole del Bergamasco e del Novarese.

Dopo aver delineato i temi-chiave del romanzo odeporico, lo storico alcamese Cataldo ha concluso puntando l’attenzione sull’originalità tematica dell’opera, che si coniuga con una non comune perizia descrittiva e con costanti ritmi emozionali a beneficio dei lettori.

Ha fatto seguito un duetto-dibattito tra l’autrice e il dott. Giuseppe Pipitone, moderatore dell’incontro: la discussione si è incentrata sulla passione dell’autrice per la natura selvaggia e incontaminata, di cui due esempi notevoli sono il fascino geotermico dell’Islanda e il deserto dell’anima dell’Air Tenerè.

Il libro risulta interessante anche per il ricco repertorio di siti archeologici descritti dall’autrice, che è riuscita a intrecciare informazioni storico-artistiche con considerazioni personali che conferiscono vivacità alla scrittura.

Chiude il libro un accenno alle pratiche filantropiche di Pietra e Renzo Gattico, che ci descrivono le loro emozioni a contatto con migliaia di ragazzi in età scolare della Sierra Leone: il tandem Pietra-Renzo risalta alla nostra ammirazione per l’accentuato spirito di beneficenza e per la carica di forte e incisiva umanità. L’appello dell’autrice al pubblico, per atti di filantropia simili a quelli descritti nelle pagine finali del romanzo, è stato ribadito dalla prof.ssa Erina Baldassano, che ha letto alcune pagine esemplificative, mentre sullo schermo scorrevano alcune diapositive del ricco repertorio iconografico raccolto dall’autrice in decenni di “avventure nel mondo”.

La Presidente del R.C. Anna Maria De Blasi ha messo in evidenza come il libro ben si sposa con il tema rotariano dell’anno “Siate dono nel Mondo” poiché in esso la scrittrice, affronta le tematiche relative a tutti i Sud del mondo, ai diritti umani, al dialogo interculturale ed interreligioso, alla tutela delle identità etniche. Ed, inoltre ha esortato la platea ad una forte riflessione attraverso le parole pronunziate recentemente dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella “L’umanità che mostreremo nell’accogliere i profughi disperati, l’intelligenza con cui affronteremo i fenomeni migratori, la fermezza con cui combatteremo i trafficanti di esseri umani saranno il modo con il quale mostreremo al mondo la qualità della vita democratica”.

Castello GRIFEO Partanna bj

Stasera esibizione del gruppo “Ensemble Roseviole Trio”

PARTANNA – Record di presenze come sempre, e grande coinvolgimento di pubblico con messaggi indirizzati ai giovani, nello spettacolo del gruppo dei Tinturia che stanotte (tra 29 e 30 Agosto) ha ammaliato il pubblico di Piazza Falcone e Borsellino: non sono mancati i messaggi di grande positività e di incitamento del leader Lello Analfino che più volte si è rivolto ai giovani spiegando loro i danni delle droghe, e ha incoraggiato l’impegno nel combattere la mafia che da sempre devasta il nostro territorio siciliano; inoltre non ha fatto mancare le critiche al governo che ha autorizzato le trivellazioni di petrolio nel nostro splendido mare siciliano. Un concerto, quindi, con “maniallaria” come dice spesso ed un “calore inestimabile ricevuto” come stamattina Lello parla in un post sui social.

Questa sera, per la Rassegna Culturale Castello Grifeo, il trio “La Classica” “Ensemble Roseviole Trio” eseguirà brani di musica classica per flauto, violoncello e clavicembalo, nella splendida cornice del Castello Grifeo.

Il Sindaco Nicolò Catania con l’Amministrazione Comunale, evidenzia che “gli appuntamenti con la Rassegna Culturale Castello Grifeo e con la musica in genere, sono importanti poiché la musica unisce svago e divertimento; né va dimenticato che il fine principale di queste manifestazioni è proprio la diffusione della cultura musicale in tutte le performance con un coinvolgimento sempre maggiore del pubblico”.

Marettimo_n

L’isola di Marettimo, “meraviglia della natura”, ancora incontaminata e selvaggia

MARETTIMO – L’Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Giuseppe Pagoto ha predisposto per il mese di settembre un importante programma di iniziative per offrire al turista, ma anche al dimorante e al residente, momenti di svago e approfondimento, grazie al quale l’obiettivo della destagionalizzazione è sempre più realizzabile e vicino.

I progetti prenderanno il via con la 5° edizione del MEDI EGADI FEST – “La Musica Unisce i Popoli”, dal 3 al 6 settembre, per proseguire, dal 9 all’11 settembre, con “Marettimo Jazz festival”, ossia la prima edizione di una manifestazione che nasce con l’idea di portare la musica che conta su una delle più belle isole del Mediterraneo, facendovi esibire tanti artisti jazz siciliani, con la partecipazione di un grande astro del new jazz proveniente da Mosca. Saranno tre giorni di musica e grande spettacolo jazz tra Street Dixie Band e concerti sul palco; un programma articolato e atteso, cui farà seguito un’altra iniziativa di grande richiamo, giunta alla 2^ edizione.

Si tratta della “Egadi Running Cruise”, un viaggio sorprendente per scoprire luoghi che solitamente non si ha la possibilità di visitare in una vacanza convenzionale, coniugando la passione per il running ad una vacanza indimenticabile. Una corsa a tappe in tre giorni immersi nella natura, una crociera nelle Egadi, con visite ed escursioni, che prenderà il via a Favignana, si sposterà a Levanzo e culminerà a Marettimo, per la tappa più importante.

La prima tappa si terrà venerdì 18 settembre alle ore 20:00, con la cronoscalata di Monte Santa Caterina a Favignana, la seconda il sabato 19, alle ore 10:00, con il giro di Levanzo, e la terza ed ultima, domenica 20 settembre alle ore 10:00, con l’ecotrail di Marettimo, per 17 km. Possono iscriversi tutti gli atleti in regola con il tesseramento ad enti di promozione sportiva convenzionati CONI. I non tesserati possono partecipare facendo richiesta di tesseramento per l’ACSI (rilasciata sul posto) e presentando copia del documento, codice fiscale e certificato medico per attività agonistica.

A Marettimo, per l’occasione, è previsto l’arrivo di circa 180 partecipanti: un numero superiore a quello della passata edizione che ha riscosso già un notevole successo. Le manifestazioni su Marettimo si concluderanno con la presentazione in anteprima del video dei Calandra&Calandra su la “Leggenda di Colapesce”.

“A Marettimo l’estate continua – dice il vice sindaco, con delega alle frazioni, Vincenzo Bevilacqua – e l’Amministrazione Comunale si è impegnata a realizzare un programma completo per il mese di settembre che spazia dalle iniziative culturali, con il festival jazz e quindi la musica per intenditori, a quelle dedicate all’ambiente, con il trekking estremo e le passeggiate in montagna, attività per cui Marettimo offre panorami di ineguagliabile bellezza che permettono di raggiungere con un solo colpo d’occhio il mare e la montagna, per tornare ancora alla cultura con il lavoro dei Calandra&Calandra. Invitiamo tutti a Marettimo per il mese di settembre, per poter godere di un paesaggio straordinario che si coniuga con un ricco programma pensato per soddisfare le più varie esigenze”.

Cattedrale Mazara Del Vallo

“Auguri per le nuove nomine effettuate dal Vescovo”

MAZARA DEL VALLO – L’Azione Cattolica Diocesana, in seguito alle nuove nomine effettuate dal Vescovo nei giorni scorsi, intende manifestare i propri auguri e la propria vicinanza con la preghiera a tutti i presbiteri destinati a nuovo incarico, nonché alle comunità parrocchiali in cui essi andranno a svolgere il loro ministero sacerdotale.

“Ringraziamo – evidenzia il Consiglio diocesano di Azione Cattolica – tutti coloro che hanno terminato i loro mandati nelle diverse realtà coinvolte dagli avvicendamenti, certi che i successori sapranno continuare l’opera intrapresa con la disponibilità e lo spirito di sacrificio che caratterizza ogni vocazione cristiana, sia essa sacerdotale che laicale. L’Associazione, in questo modo, vuole ancora una volta sottolineare il suo legame con la Chiesa diocesana, legame che si manifesta concretamente attraverso la collaborazione con il Vescovo e con i sacerdoti e attraverso il servizio svolto sia a livello diocesano che parrocchiale dall’AC stessa e dai propri aderenti. Un augurio particolare per le nuove nomine va infine a don Pietro Caradonna, assistente diocesano del Settore Giovani di AC, e a don Nicola Patti, assistente diocesano dell’Azione Cattolica dei Ragazzi, prossimi parroci rispettivamente a Marsala (Madonna della Sapienza) e a Campobello (Chiesa Madre)”.

Foto n1- Le suore missionarie Maria Immacolata- al centro Tumbiolo_Ambasciatrice Obono N'Dong_Nghama Obiang

Proficui incontri in vista di Blue Sea Land 2015

MAZARA DEL VALLO – In vista della prossima edizione (8-11 ottobre) di Blue Sea Land-Expo dei Distretti Agroalimentari del Mediterraneo, Africa e Medioriente, fervono i preparativi e gli incontri con rappresentanti dei Paesi che saranno ospiti dell’importante kermesse.

Presso la residenza dell’Ambasciatore della Guinea Equatoriale a Roma, le Suore missionarie di Maria Immacolata, l’Ambasciatore S.E. Cecilia Obono N’Dong, e la madre dello stesso Ambasciatore, Augustina N’Ghama Obiang, sorella del Presidente Guineano hanno concordato con il Presidente del Distretto Produttivo della Pesca Giovanni Tumbiolo i termini della partecipazione all’Expo internazionale siciliano (nella foto).

In occasione dell’incontro presso l’Ambasciata, Tumbiolo ha avuto una lunga conversazione con Estanislao Don Malabo Ministro dell’Agricoltura e della Pesca della Guinea Equatoriale che ha annunciato una visita, la prossima settimana, di imprenditori e tecnici del Paese Africano al Distretto Produttivo della Pesca per fare il punto sui progetti di cooperazione già avviati secondo i principi della filosofia della Blue Economy.

Successivamente Tumbiolo si è recato presso la sede del decano degli Ambasciatori africani a Roma, l’Ambasciatore del Congo S.E. Kamara Mamadou, dove alla presenza del Ministro Consigliere e del vice decano, l’Ambasciatore Cecilia Obono N’Dong, si è tenuto un incontro per pianificare la presenza delle delegazioni ministeriali ed imprenditoriali africane a Blue Sea Land.

La missione romana del presidente del Distretto si è conclusa con incontri con altri rappresentanti della Diplomazia Italiana. Tumbiolo, alla Farnesina, ha incontrato l’Ambasciatore Giampaolo Cantini (vedi foto n.3), Direttore Generale per la Cooperazione allo Sviluppo del Ministero degli Affari Esteri. Infine presso la Direzione generale per la Mondializzazione si è tenuto l’incontro con il Ministro Plenipotenziario Raffaele de Lutio, Direttore Centrale per i Paesi dell’Africa Sub-sahariana.

Altra importante tappa di avvicinamento a Blue Sea Land 2015 è la visita di questi giorni di una delegazione del Ghana, main partner della manifestazione, accompagnata dal Console Francesco Campagna, al fine di effettuare un sopralluogo nell’area dell’Expo che ospiterà produttori e stands del Paese Africano e programmare la presenza di 30 imprenditori ghanesi all’Expo siciliano.

ITinturia

Notte Bianca e Concerto di Lello Analfino & Tinturia

PARTANNA – Dopo lo strepitoso successo del concerto di Carmen Consoli di ieri sera (28 agosto), primo concerto della tournée italiana dopo quello di qualche giorno fa a Londra, il cartellone degli eventi estivi di Partanna si arricchisce di un momento molto atteso: questa sera si terrà la “Notte bianca delle arti, dei mestieri e professioni” e alle ore 24 l’evento musicale della serata con il concerto di LELLO ANALFINO & TINTURIA in Piazza Falcone e Borsellino.

La serata inizia alle 19,30 con la“ Notte delle arti, dei mestieri e professioni ”, per continuare con le visite al museo, al Castello Grifeo, e ai luoghi d’arte della Città.

Appuntamento immancabile in questa serata, lo shopping nei negozi aperti tutta la notte, la musica dalle diverse band che si esibiranno lungo la Via Vittorio Emanuele.

Alle ore 24 il concerto di  LELLO ANALFINO & TINTURIA.

Il famoso gruppo agrigentino formato da musicisti che considerano la musica fonte di espressione artistica e divertimento che spazia dal pop al reggae, dal funk al rap – con un pizzico di folk innato nelle radici sicule, ha ormai conquistato grande popolarità tra il pubblico.

Il Sindaco Nicolò Catania insieme all’Amministrazione Comunale, dichiara che “ancora una volta, la notte bianca, un evento musicale come quello dei Tinturia, sicuramente  collocherà la nostra cittadina come fulcro di promozione, eventi e momenti da vivere”.

L’ingresso è libero.

Il servizio di bus navetta permetterà di raggiungere agevolmente il centro storico chiuso per gli eventi.

Pagina 1 di 1712345...10...Ultima »