Archivi del mese: marzo 2016

scacchi web

Campionato Italiano a Squadre di Scacchi

PARTANNA – Ottima prova per Giuseppe Guarino al Campionato Italiano a squadre di scacchi svolto presso l’Hotel Villa Giatra a Cammarata (AG).

Guarino, infatti, vince 5 partite su 5 in seconda scacchiera e conquista il punteggio pieno, trascinando la squadra Arcadia Partanna nella competizione.

Ormai più che una promessa per l’Ass. Arcadia , e dopo aver raggiunto l’Elo–Fide Internazionale, Guarino si avvicina verso la categoria 1° Nazionale.

bersaglieri in web DSC_1034

Caloroso benvenuto al Corpo dei Bersaglieri di Trapani

CASTELVETRANO – Il Sindaco di Castelvetrano Felice Errante ha voluto complimentarsi con il tenente Stefano De Santis, per la spettacolare esibizione che il 6° Reggimento Bersaglieri di Trapani ha proposto con una sfilata a passo di corsa ed un breve concerto della Fanfara, in piazza Carlo d’Aragona.

Al termine della manifestazione poi,unitamente all’assessore alla cultura, dr. Salvatore Stuppia, il sindaco ha voluto omaggiare il tenente De Santis ed il Capofanfara Giuseppe Blunda con due crest che rappresentano il logo della nostra città.

bersaglieri web DSC_1054“Voglio esprimere il mio più sentito ringraziamento al reggimento dei bersaglieri di Trapani per la grande manifestazione di affetto che hanno avuto nei confronti della nostra comunità con l’esibizione odierna che è stata completamente gratuita – ha detto il Sindaco – a riprova della grande stima e della simpatia di cui questo corpo gode; in centinaia si sono dati appuntamento per accoglierli e far sentire il calore della nostra Castelvetrano. Nel complimentarmi nuovamente con i fanti piumati, auspico che in futuro si possano nuovamente creare le condizioni per ulteriori collaborazioni“.

gibellina 3

Psi: trivelle, convegno a Gibellina

GIBELLINA – In vista del Referendum Abrogativo contro le Trivellazioni, in programma il 17 aprile prossimo, il Partito Socialista Italiano ha organizzato un convegno sul tema “Il creato come la casa comune nel pensiero di Papa Francesco”. L’iniziativa si terrà sabato (2 aprile) alle 18.30 nella sala consiliare del Comune di Gibellina.

Interverranno don Vito Impellizzeri, docente presso la Pontificia Facoltà di Teologia di Sicilia, l’ing. Mario Di Giovanna, portavoce del Comitato “Stoppa la Piattaforma”, la segretaria e la vice segretaria provinciale del PSI, Vita Barbera e Cathy Marino e l’on. Nino Oddo. I lavori saranno moderati da Emanuela Rensa, capogruppo del PSI al consiglio comunale di Gibellina.

Menfi5

Presentazione del libro “Domina Mundi” di Maria Lidia Signorello

MENFI – Sabato 2 aprile alle ore 17,30 l’istituzione Culturale “Federico II” organizza la presentazione del libro “Domina Mundi” di Maria Lidia Signorello (Laura Capone editore), opera vincitrice del Premio Speciale romanzo inedito del “Premio Nazionale di Letteratura Italiana Contemporanea 2014”.

Converserà con l’autrice Francesca Oliveri, archeologa della Soprintendenza del Mare, interverranno Marilena Taffari e Annalisa Giambalvo.

Domina Mundi.

La Signora del mondo, amata in ogni epoca, temuta, calpestata, corrotta ed addomesticata, legata ed osannata. Impalpabile presenza che attraversa e sfida i millenni, per prendere corpo in una statua fragile di terracotta, che diverrà madre di Cristo, o in una fragile icona, salvata da uomini e terremoti, dal sorriso ancora misterioso e dal significato incerto.

coppola

Operazione “Cemento del Golfo”

CASTELLAMMARE DEL GOLFO – «Porgo i miei sentiti ringraziamenti ed il mio plauso alla Magistratura ed all’Arma dei Carabinieri per l’importante operazione condotta oggi contro la criminalità, che fa sentire la rassicurante presenza dello Stato nel nostro territorio». Lo afferma il sindaco Nicolò Coppola in riferimento all’operazione “Cemento del Golfo”, portata avanti oggi dai carabinieri della compagnia di Alcamo e del nucleo investigativo del comando provinciale di Trapani tra a Castellammare del Golfo e Alcamo e che ha portato all’arresto di cinque persone accusate di associazione a delinquere di tipo mafioso, estorsione aggravata, danneggiamento aggravato, fittizia intestazione aggravata, frode nelle pubbliche forniture e furto.

«Nel 2013, poco dopo il mio insediamento, ho siglato un protocollo d’intesa con i sindacati prevedendo misure di controllo e contrasto alla criminalità organizzata nel settore edile -afferma il sindaco Nicolò Coppola – Infatti questa amministrazione comunale ha proposto in più circostanze l’impiego di manodopera locale e anche l’ affidamento delle forniture, se a condizioni vantaggiose, alle aziende di Castellammare amministrate da un commissario giudiziario a seguito di sequestro per associazione mafiosa come nel caso della Calcestruzzi Castellammare. Un percorso di legalità e trasparenza che è possibile abbia dato fastidio a qualcuno. Oggi a nome dell’amministrazione comunale e dell’intera cittadinanza, esprimo vivo apprezzamento per l’importante lavoro in difesa della legalità che Magistratura e Forze dell’Ordine hanno svolto e stanno ancora svolgendo».

Salvatore Stuppia

Domani il concerto del corpo dei Bersaglieri a Castelvetrano

CASTELVETRANO – Il Sindaco di Castelvetrano Felice Errante, unitamente all’assessore alla cultura, dr. Salvatore Stuppia, ricorda alla città che il 6° Reggimento Bersaglieri di Trapani proporrà una sfilata ed un breve concerto della Fanfara, domani, mercoledì 30 marzo in piazza Carlo d’Aragona a partire dalle ore 17.30.

L’evento si aprirà con l’arrivo dei fanti piumati, in piazza Principe di Piemonte, gli stessi al suono del tradizionale passo di corsa, giungeranno nel Sistema delle Piazze, poi si esibiranno in un breve concerto dedicato alla cittadinanza, eseguendo i brani più celebri del Corpo. L’esibizione musicale mira a consolidare il rapporto tra i cittadini ed il personale dell’Esercito. All’iniziativa sono invitate le associazioni, gli studenti ed i cittadini per rendere omaggio al glorioso corpo.

LOTTERO

#trivelliamolacultura il mare, nel mare – Non solo isole, ma arcipelago di idee

MARSALA – Sabato 2 aprile 2016, ore 17.30, alla Pinacoteca di Marsala, presso l’ex Convento del Carmine – piazza Carmine, Marsala verrà inaugurata la mostra delle opere di Stefano Zangara e Salvatore Girgenti: Il mare in una tela, due generazioni a confronto.

Nel corso dell’inaugurazione della mostra verrà presentato il catalogo delle opere di Stefano Zangara, curato da Giovanna Mauro. Lo storico dell’arte Antonella Pantaleo guiderà la fruizione dei partecipanti nel percorso espositivo.

L’appuntamento d’arte, visitabile fino al 10 di aprile, rappresenta l’evento centrale della più ampia iniziativa che vede al suo interno differenti attività tutte dedicate al tema del mare e realizzate da più realtà associative in rete con i Fratelli della Costa, Tavola di Marsala guidata da Piero Pellegrino.

In programma il concerto de I Musicanti: “Canti di Mare” e la degustazione di prodotti offerti dall’Associazione Saman, con i vini della nostra terra.

Parteciperanno all’appuntamento: Alberto Di Girolamo – Sindaco di Marsala, Clara Ruggieri – Assessore alla Cultura, Piero Pellegrino – Fratelli della Costa, Tavola di Marsala, Barbara Lottero– Presidente Otium, Comunicazione culturale, Giovanna Mauro – Curatrice della mostra, Antonella Pantaleo – Storico dell’arte, Danilo Gianformaggio – Presidente Tempo Reale, associazione culturale, Stefano Donati – Area Marina Protetta delle Egadi, Stefano Zangara – Autore delle opere, Fiorenza Frazzitta – Consulente finanziario.

Si prosegue Domenica 3 aprile 2016 alle ore 18,00 all’Associazione Otium, via XI maggio 43 Marsala con il CINEMARE e la proiezione dei cortometraggi dedicati al mare. In programma: Lu tempu di lu pisci spata (cortometraggio di Vittorio De Seta, 1954); Sirene e Colapesce (visioni di Gaetano Anzalone, campione mondiale di fotografia subacquea); Il mare (filmato e commento di Stefano Zangara)

Parteciperanno all’appuntamento: Gaetano Anzalone, Stefano Zangara, Piero Pellegrino.

Sostengono il progetto: Fiorenza Frazzitta – personal advisor Wibiba, Di..,Vino B&B, Ass. Eticologica, Banca Marsalese della Memoria, Baia dei Fenici, Comunità Saman, Cantine Bianchi, Cantine Martinez. Azienda Nino Castiglione e I Musicanti.

Soldi

Un finanziamento da 80mila euro per il Distretto D54

CASTELVETRANO – Il Sindaco di Castelvetrano Felice Errante, in qualità di primo cittadino del comune capofila del distretto socio sanitario n°54, unitamente ai sindaci di Campobello di Mazara, Partanna, Poggioreale, Salaparuta e Santa Ninfa, rende noto che l’Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro, Dipartimento regionale della Famiglia e delle Politiche Sociali, ha disposto l’erogazione della somma di Euro 80.000,00 nell’ambito dei progetti sperimentali in materia di vita Indipendente ed inclusione nella società delle persone con disabilità per l’anno 2015.

Il progetto ammontava ad euro 100mila ed è stato finanziato, come detto per 80mila euro, mentre la rimanente quota parte di 20mila euro sarà a carico dei comuni facenti parti del Distretto. Il predetto finanziamento sarà ripartito tra tutti i comuni per l’assistenza ai disabili. L’avvio dei singoli progetti avverrà perentoriamente entro il prossimo 2 maggio.

Foto Poma

L’industria marmifera nella provincia di Trapani

CUSTONACI – Si terrà a Custonaci, venerdì 1 aprile 2016 (ore 18.00), presso la Sala Conferenze Solina Quartana (Santuario Maria SS.ma di Custonaci) la presentazione della ristampa del volume edito nel 1963 del prof. Angelo Bellanca.

Porteranno i saluti Giuseppe Bica (Sindaco di Custonaci), Calogero Puntrello (Presidente Rotary Club Trapani-Erice) e Antonino Marrone (Arciprete Santuario Maria SS.ma di Custonaci). Introdurrà i lavori Fabrizio Fonte (Presidente Centro Studi Dino Grammatico) e relazionerà l’ingegnere Gioacchino Poma.

«Il «Centro Studi Dino Grammatico», con il patrocinio del «Rotary Trapani-Erice», attraverso la ristampa del volume «L’industria marmifera nella provincia di Trapani» vuole offrire – afferma Gioacchino Poma – un ulteriore contributo al fine di poter tutelare ancor di più quel comparto produttivo, che già dagli anni sessanta, fu oggetto di studio scientifico proprio da parte del Professore Bellanca dell’Università di Palermo. In quegli stessi anni, peraltro, venne lanciata a Custonaci, proprio dall’allora primo cittadino Dino Grammatico, per ben cinque edizioni (1964-1968) la «Sagra Nazionale dei Marmi di Sicilia», che ebbe effetti positivi per la valorizzazione e la promozione, sia a livello nazionale che internazionale, dei materiali lapidei di pregio estratti nella cittadina collinare. Attraverso la ristampa dello studio del Prof. Bellanca – conclude Poma – vogliamo pertanto dare un nostro piccolo contributo, affermando che c’erano, e ci sono, a nostro avviso tutte le condizioni di natura sociale o economica (ai sensi dell’art. 16 della Direttiva Habitat n. 92/43/CEE), e che ormai vanno per l’appunto indietro nei decenni, per rimuovere, nel pieno rispetto dell’ambiente e della normativa in vigore, i vincoli comunitari che comprimono lo sviluppo industriale di un comparto produttivo che oggi riveste, soprattutto in questo periodo di forte crisi a livello occupazionale, un’importanza socio-economica a dir poco strategica».

stabilimento pasqua

Un positivo week end all’insegna della cultura ha caratterizzato la Pasqua

FAVIGNANA – Un positivo week end all’insegna della cultura ha caratterizzato la Pasqua sull’isola di Favignana, dove tra sabato e oggi, con l’ex Stabilimento Florio eccezionalmente aperto dalle 10 alle 13.30, si sono riversate in totale 195 persone.

Appassionati di archeologia industriale, di arte, di natura, attratti da un paesaggio incontaminato sempre suggestivo e da scoprire, hanno potuto usufruire delle visite guidate multilingue e conoscere il passato legato alla popolazione locale e alla tonnara.

Ben 125 gli ingressi registrati oggi, tra visitatori improvvisati giunti dall’intera provincia e il gruppo di crocieristi della nave Costa Neo Riviera, che periodicamente fanno tappa sull’isola visitando anche le vie del paese.

Questi ultimi erano 67, italiani e francesi. Un nuovo gruppo di crocieristi sbarcherà a Favignana il prossimo 9 aprile, secondo un calendario a cadenza regolare che verrà mantenuto anche per tutta la stagione estiva.

Intanto l’ex Stabilimento Florio sarà aperto ancora domenica 3 aprile, dalle 10 alle 13.30, e con ingresso gratuito, trattandosi della prima domenica del mese in cui, secondo l’iniziativa introdotta in tutta Italia con la promozione del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, si aprono gratis le porte dei luoghi della cultura statale.

L’ex Stabilimento Florio delle Tonnare di Favignana e Formica, tra i musei più visitati, estesi e completi del Sud Italia – è gestito – grazie alla sottoscrizione di un protocollo d’intesa – in collaborazione tra il Comune di

Un positivo week end all’insegna della cultura ha caratterizzato la Pasqua sull’isola di Favignana, dove tra sabato e oggi, con l’ex Stabilimento Florio eccezionalmente aperto dalle 10 alle 13.30, si sono riversate in totale 195 persone.

Appassionati di archeologia industriale, di arte, di natura, attratti da un paesaggio incontaminato sempre suggestivo e da scoprire, hanno potuto usufruire delle visite guidate multilingue e conoscere il passato legato alla popolazione locale e alla tonnara.

Ben 125 gli ingressi registrati oggi, tra visitatori improvvisati giunti dall’intera provincia e il gruppo di crocieristi della nave Costa Neo Riviera, che periodicamente fanno tappa sull’isola visitando anche le vie del paese.

Questi ultimi erano 67, italiani e francesi. Un nuovo gruppo di crocieristi sbarcherà a Favignana il prossimo 9 aprile, secondo un calendario a cadenza regolare che verrà mantenuto anche per tutta la stagione estiva.

Intanto l’ex Stabilimento Florio sarà aperto ancora domenica 3 aprile, dalle 10 alle 13.30, e con ingresso gratuito, trattandosi della prima domenica del mese in cui, secondo l’iniziativa introdotta in tutta Italia con la promozione del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, si aprono gratis le porte dei luoghi della cultura statale.

L’ex Stabilimento Florio delle Tonnare di Favignana e Formica, tra i musei più visitati, estesi e completi del Sud Italia – è gestito – grazie alla sottoscrizione di un protocollo d’intesa – in collaborazione tra il Comune di Favignana – Isole Egadi e la Soprintendenza ai Beni Culturali di Trapani.

Pagina 1 di 1712345...10...Ultima »