Archivi del mese: ottobre 2017

apollineo

A Petrosino le giornate dei presidi Slow Food della Provincia di Trapani

PETROSINO – Dal 6 all’8 Ottobre si svolgerà a Petrosino la manifestazione “Apollineo versus Dionisiaco. Le giornate dei presidi Slow Food della Provincia di Trapani”.

L’evento si inserisce nel progetto d’eccellenza“Territori del vino e del gusto. Alla scoperta del Genius Loci”nato dalla collaborazione fra il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e l’Assessorato del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo della Regione Sicilia volta a rafforzare l’offerta del turismo siciliano puntando sul settore enogastronomico tramite la creazione di un apposito circuito, caratterizzato da uno specifico brand, nel quale sono inserite le più note sagre e feste dell’Isola.

A Petrosino la manifestazione si articolerà in diversi momenti e in diversi luoghi: i vigneti e le aree di pregio naturalistico; le cantine, nelle quali sarà possibile assistere al processo produttivo e ad alcuni degli eventi in programma; il Centro Polivalente, nel quale si svolgeranno laboratori del gusto e proiezioni cinematografiche; il Museo Etnoantropologico “Martino Zichitella”, in cui sarà presentato l’ultimo libro a cura di Paolo Inglese e Antonino Giuffida “Il Sapere culinario”; le principali strade e le piazze di Petrosino che vedranno manifestazioni musicali e teatrali, itinerari turistici finalizzati alla promozione del territorio, della cultura locale e della tradizione enogastronomica; itinerario artistico, attraverso tutte le opere di street art che impreziosiscono il territorio petrosileno.

La manifestazione è stata fortemente voluta da Rosario Gulotta e Antonella Ingianni, rispettivamente Presidente di Slow Food Sicilia e fiduciaria della Condotta Slow Food di Marsala, e grazie al supporto della Fondazione FS Italiana sarà possibile arrivare a Petrosino domenica 8 ottobre a bordo di due littorie storiche e seguire tutti gli eventi.

Da sabato pomeriggio (7 ottobre) fino a domenica sera lungo il Viale Francesco De Vita sarà attiva la Fiera delle Eccellenze e dei Presidi Slow Food Siciliani: il tema centrale è il legame fra tradizione e innovazione. Oltre all’artigianato locale saranno presenti anche il Fab Lab Marsala mentre l’azienda agricola I Frutti del Sole si relazionerà con i giovani agricoltori sui vantaggi dell’agricoltura biologica.

Per l’assessore comunale al turismo, Federica Cappello, “l’inserimento di Petrosino nel circuito regionale delle maggiori iniziative enogastronomiche siciliane rappresenta un’opportunità di grande rilievo per destagionalizzare l’offerta turistica”. “Oltre agli appuntamenti legati al Carnevale e all’estate”, sottolinea, “adesso punteremo anche sul turismo enogastronomico, un settore che, grazie anche a questa iniziativa da far crescere di anno in anno, potrà rappresentare un mezzo per valorizzare e far conoscere il nostro territorio”.

“Slow Food”, evidenzia Antonella Ingianni, referente a Marsala dell’associazione, “gestirà due laboratori del gusto con i presidi del territorio e con i vini della guida Slow Wine”. “L’iniziativa che si terrà a Petrosino”, aggiunge, “rappresenterà un momento importante e significativo per diffondere i principi fondanti di Slow Food, legati al cibo buono, pulito e giusto”.

Per partecipare ai laboratori del gusto, fino ad esaurimento posti, inviare una mail a condottaslowfoodmarsala@gmail.com specificando data del laboratorio, nome cognome e contatti.

Per gli itinerari inviare una mail di prenotazione entro il 4 ottobre a info@siberiana.it

 

 

Ernandez, Gucciadi, Pagoto e Bavetta a Levanzo

Inaugurati nuovi locali della guardia medica a Levanzo

LEVANZO - Sono stati inaugurati domenica scorsa (1 ottobre), alla presenza dell’assessore regionale alla Salute Baldo Gucciardi, i nuovi locali della guardia medica nell’isola di Levanzo, nelle Egadi.

I locali, che erano stati messi a disposizione dal comune di Favignana, sono stati opera di una profonda ristrutturazione, seguita dal servizio tecnico dell’ASP di Trapani.

Erano presenti all’evento anche il sindaco Giuseppe Pagoto, il commissario dell’ASP Giovanni Bavetta, il direttore del distretto sanitario di Trapani Osvaldo Cono Ernandez, competente per le isole Egadi, e Francesco Regina, coordinatore tecnici di laboratorio di sanità pubblica dell’ASP.

“Questa apertura nella più piccola delle isole Egadi – ha detto Gucciardi – è un segnale tangibile dell’attenzione che prestiamo ai territori più disagiati, come le isole minori della Sicilia, e che stiamo portando avanti con il progetto Trinacria, che non sarà un episodio sporadico, ma un modello sperimentale per offrire i servizi sanitari necessari. Oggi i cittadini di Levanzo hanno a disposizione una struttura sanitaria degna di questo nome, frutto della sinergia istituzionale dell’amministrazione comunale e dell’azienda sanitaria provinciale. La mia gratitudine anche agli operatori sanitari che lavorano nelle isole minori, che prestano un servizio fondamentale”.

“Voglio ringraziare l’assessore e l’ASP – ha commentato il sindaco – per l’attenzione concreta verso questo piccolo borgo, per un presidio medico attivo tutto l’anno e potenziato d’estate. Insieme a un efficiente servizio di idroambulanza, in questo momento è un bel segnale di sicurezza e garanzia verso i suoi abitanti”.

Soddisfatto Bavetta: “Vogliamo garantire l’assistenza sanitaria a tutti gli abitanti della nostra provincia, non solo a quelli che abitano nei grossi centri abitati sedi di presidi ospedalieri. Sono felice di questo nuovo tassello che si aggiunge a quello che in questi mesi l’azienda ha fatto per gli abitanti delle Egadi e anche per i tanti turisti che le visitano, in un’organizzazione flessibile, che si modula secondo le presenze”.

Il direttore del distretto sanitario ha presentato i nuovi locali e fatto il punto sulle ultime realizzazioni. “Nella nuova accogliente struttura, già attiva – ha annunciato Ernandez – abbiamo realizzato due sale visite, fornito di nuovi arredi e attrezzature, installata la videosorveglianza e previsto il collegamento con le forze dell’ordine, per garantire la massima sicurezza anche agli operatori. Inoltre apriamo nell’isola di Favignana un ambulatorio polispecialistico, dove offriremo un bel pacchetto di attività specialistiche”.

 

corso avvicinamento al vino

Nuova stagione di incontri al “Nuara – Cook Sicily”: storie, culture, passioni e tecnica in cucina

TRAPANI – Contaminazioni, tradizioni, incontri e nuove scoperte caratterizzano la nuova edizioni di corsi e appuntamenti al Centro di Cultura gastronomica “Nuara Cook Sicily”, che anche quest’anno apre le porte agli appassionati con nuove storie da raccontare e assaporare grazie ad ospiti eccellenti, produttori, chef ed esperti.

Ad inaugurare il nuovo ciclo di incontri – che si terrà da ottobre a dicembre 2017 – sarà un appuntamento della sezione “conservatoria” che ha l’obiettivo di recuperare e trasmettere storie, tecniche e tradizioni culinarie che rischiano di perdersi. Ospite dell’iniziativa, che si svolgerà domenica 8 ottobre alle 19, sarà l’esperto e appassionato Luigi Romana, che svelerà tutti i segreti del rito della granita siciliana, realizzata a mano con metodo tradizionale.

Non potranno inoltre mancare gli incontri della sezione: “le cucine degli altri” che quest’anno proporranno un vero e proprio viaggio nella cultura e nella cucina mediorientale. Un approfondimento che accoglie usi, costumi e tradizioni di alcuni paesi bagnati dal Mediterraneo come la Palestina, la Tunisia e il Libano. A grande richiesta, inoltre, torna la “Cena al buio”, un’esperienza sensoriale unica, realizzata attraverso la preziosa guida di persone non vedenti. Immancabili inoltre i “corsi base” che, grazie al supporto di chef preparati, forniranno elementi primari e tecniche in cucina.

Anche quest’anno inoltre si ripeteranno i due corsi di approfondimento sul vino e sull’olio extravergine d’oliva: i partecipanti, grazie all’incontro con esperti di settore, sapranno riconoscere le diverse varietà e degustare con maggior tecnica e consapevolezza questi prodotti.

Il centro di cultura gastronomica Nuara-Cook Sicily, promosso dall’Associazione Culturale Trapani Welcome, comprende una scuola di cucina con lezioni pratiche e stages a contatto diretto con le produzioni locali; un’attività di conservatoria e di recupero di tecniche e tradizioni; corsi di educazione alimentare per bambini e ragazzi; eventi enogastronomici e culturali con l’obiettivo di far conoscere il ricco patrimonio di tecniche, conoscenze e abilità artigianali che la Sicilia, e in particolare il territorio di Trapani possiede.

Per informazioni e per iscriversi ai corsi è possibile chiamare il numero 3402427212 oppure consultare il sito www.cooksicily.it.

 

foto di gruppo (1)

Brazilian Jiu Jitsu: il maestro Saeed Esmaeli ospite a Marsala

MARSALA - Si è svolto nei giorni scorsi presso la Trinacria BJJ Academy di Marsala, diretta dal Maestro Davide Cialona, un seminario di allenamento con Saeed Esmaeli, uno dei Coach più importanti a livello internazionale nel campo del combattimento “wrestling”.

Il Maestro Saeed, accolto dagli atleti lilibetani sul tappeto di allenamento, è considerato uno dei più grandi allenatori di campioni negli sport da combattimento e contatto. Le sue lezioni, seguite da tutti gli atleti del mondo, comprendono oltre alla parte pratica anche quella teorica con aspetti psicologici, di performance e di analisi dei movimenti durante il combattimento.

“Ringrazio il Maestro Davide Cialona per avermi invitato ad incontrare gli atleti sotto la sua guida; è stata una bella esperienza che spero possa avere seguito” ha dichiarato il Maestro Saeed al termine della sessione di allenamento.

 

sonia contorno

Finale Nazionale di Ragazza Cinema Ok 2017 con tante miss siciliane

CASERTA – La 31^ edizione di Ragazza Cinema Ok si terrà il 6 e 7 Ottobre 2017 a Caserta in diretta televisiva sul Canale SKY 903 e sul digitale terrestre 274 e 185 di Italia Mia e in streaming in tutto il Mondo.

La Sicilia sarà rappresentata dalle seguenti ragazze:

Letizia Mobilia di Sciacca ;

Noemi Guarino di Castelvetrano ;

Sofia Gargano , Erika Mauro , Giorgia Crimi , Alessia Genna di Marsala

Angelica Oliva di Villafranca Sicula (Ag)

Marta Zichittella di Petrosino.

Le TeenAgers / Junior Model partecipanti sono:

Noemi Mineo di Palermo;

Rachele Crimi di Marsala;

Nicol Barone di Castellamare del Golfo;

Fatima Maria Liuzza di Salemi;

Aurora Burzotta di Mazara del Vallo;

Le ragazze sono state tutte elette e fasciate Miss durante le tappe e concorsi di bellezza siciliane di Ragazza Cinema Ok 2017 & Junior TeenAgers.

 

Pagina 11 di 11« Prima...7891011