KLEOS - mercoledì, 19 luglio 9:40

GHALI – HAPPY DAYS

di Salvo Li Vigni    Cari lettori kleossiani, dopo il successo dei suoi due primi singoli, “Ninna Nanna”, hit multiplatino con circa 50 milioni di visualizzazioni su Youtube e “Pizza Kebab” hit platino record di streaming per il mercato italiano nel primo giorno su Spotify, Ghali torna alla carica con “Happy Days”, estratto dall’album “#Album”, […]

cantante

di Salvo Li Vigni    Cari lettori kleossiani, dopo il successo dei suoi due primi singoli, “Ninna Nanna”, hit multiplatino con circa 50 milioni di visualizzazioni su Youtube e “Pizza Kebab” hit platino record di streaming per il mercato italiano nel primo giorno su Spotify, Ghali torna alla carica con “Happy Days”, estratto dall’album “#Album”, che si candida come hit estiva, data la ballabilità, la freschezza e la solarità del brano prodotto da questo ragazzo di 24 anni. Ghali Amdouni, così all’anagrafe, per chi non lo conoscesse è un rapper italo-tunisino, nato a Milano da genitori tunisini, influenzato fortemente da artisti del calibro di Michael Jackson e Stromae, infatti la copertina del suo “#Album” è un tributo a quella di Michael e ai Migos. Si è fatto conoscere da quando ha cominciato ad accompagnare Fedez nei suoi tour e poi grazie anche al suo canale Youtube, dove dal 2014 al 2016 posta vari singoli accompagnati da videoclip. Nel 2016 Ghali ha concluso il suo tour con 90 date, numeri da paura e quest’anno è sulla buona strada per ripetersi, se non addirittura migliorare. “Happy Days”, prodotto come i primi due singoli da Charlie Charles, è accompagnato da un video girato in Sud Africa con regista e attori locali, mentre i ballerini sono quelli di “One dance” di “Grake”.


Torna alla Home