KLEOS - sabato, 18 marzo 21:52

Giornata al Teatro Selinus per il concorso nazionale “Tricolore Vivo”

CASTELVETRANO – Il Sindaco di Castelvetrano Felice Errante jr., unitamente all’assessore alla Pubblica Istruzione, Giusy Etiopia, ha partecipato alla manifestazione che si è tenuta ieri mattina (17 marzo) al teatro Selinus nell’ambito della dodicesima edizione del concorso nazionale “Tricolore Vivo”.   L’iniziativa, organizzata dall’Age (Associazione italiana genitori) di Palermo, presieduta da Sebastiano Maggio, in collaborazione con il […]

inno nazionale

CASTELVETRANO – Il Sindaco di Castelvetrano Felice Errante jr., unitamente all’assessore alla Pubblica Istruzione, Giusy Etiopia, ha partecipato alla manifestazione che si è tenuta ieri mattina (17 marzo) al teatro Selinus nell’ambito della dodicesima edizione del concorso nazionale “Tricolore Vivo”.   L’iniziativa, organizzata dall’Age (Associazione italiana genitori) di Palermo, presieduta da Sebastiano Maggio, in collaborazione con il Comune, ha visto la partecipazione delle scuole cittadine di ogni ordine e grado, sotto il coordinamento della dirigente scolastica Maria Luisa Simanella del II Circolo Didattico. Ogni Istituto scolastico ha esibito i propri lavori, sia canzoni, drammatizzazioni, componimenti scritti o grafico-pittorici, che avevano come tema l’articolo 67 della Costituzione che recita che ogni membro del Parlamento rappresenta la Nazione ed esercita le sue funzioni senza vincolo di mandato.

“Sono particolarmente lieto di ospitare il concorso Tricolore vivo che ha l’obiettivo di diffondere, nelle giovani generazioni, l’amore, il rispetto e la dedizione ai simboli più importanti del nostro Paese – ha affermato Errante – nel corso del mio mandato abbiamo cercato di promuovere nei giovani e nei cittadini il sentimento e l’amore per la patria con una serie di iniziative come l’istituzionalizzazione della Festa della Repubblica il 2 giugno di ogni anno che non si era mai fatta prima, la visita dei ragazzi del coro Doremi alla Presidenza della Camera dei Deputati, la realizzazione di una piazza intestata alla Repubblica e mi piace pensare che l’odierna manifestazione sia una sorta di chiusura del cerchio”.

Le scuole che hanno partecipato sono state il II Circolo Didattico Ruggero Settimo, presieduto da Maria Luisa Simanella, che è la scuola capofila, l’istituto comprensivo Capuana-Pardo presieduto da Vania Stallone, l’istituto comprensivo Radice-Pappalardo presieduto da Maria Rosa Barone, l’istituto d’Istruzione superiore Cipolla-Gentile- Pantaleo, presieduto da Tania Barresi, l’IPSEOA Virgilio Titone presieduto da Rosanna Conciauro e l’Istituto tecnico e professionale G.B. Ferrigno presieduto da Maria Prestia.


Torna alla Home