KLEOS - lunedì, 27 febbraio 13:27

Giulia Schio e Amos di Benedetto convocati al Campionato Europeo Laser 4.7

MARSALA – Sono iscritti entrambi alla Società Canottieri Marsala.

Giulia Schio Società Canottieri

MARSALA – Grandi emozioni per gli atleti della Società Canottieri Marsala, Giulia Schio e Amos di Benedetto, convocati ufficialmente al prossimo Campionato Europeo Laser 4.7.. Quest’anno l’evento sportivo si terrà in Spagna, dal 15 al 22 aprile 2017, e vedrà i migliori velisti d’Europa della scorsa stagione agonistica affrontarsi nelle acque di Los Alcázares, a Murcia.

In particolare, gli atleti Amos e Giulia sono stati convocati grazie agli ottimi risultati ottenuti lo scorso anno e alla loro posizione all’interno della Ranking List, nella quale Amos Di Benedetto era al quinto posto assoluto e quarto Under 17, mentre Giulia Schio era ottava assoluta e prima femminile Under 16.

“Sono felicissimo – ha detto Amos Di Benedetto – di aver ricevuto la convocazione al campionato europeo. La mia grande gioia va ad aggiungersi a quella per la recente vittoria del campionato zonale Laser 4.7 e delle buone prestazioni disputate durante le regate dell’Italia Cup. Tutto questo è il frutto di un allenamento intensivo in acqua, con qualsiasi condizione meteorologica, che mi ha permesso di crescere e migliorare le mie prestazioni. Un ringraziamento doveroso va alla Società Canottieri, che ha creduto nelle mie potenzialità e al direttore sportivo Mario Noto, con il quale stiamo programmando la nuova stagione agonistica”.

Il presidente della Società Canottieri Marsala, Tommaso Angileri, è orgoglioso delle due convocazioni, ma in genere di tutti gli atleti che con impegno e sacrificio si allenano ogni giorno sfidando per primi se stessi e poi anche gli atleti nelle diverse competizioni a cui partecipano. “Educare allo sport è un valore sociale, a cui abbiamo sempre creduto – ha affermato il presidente Angileri -, significa promuovere anche nuove generazioni più consapevoli e responsabili del senso civico”.

“Partecipare al campionato Europeo è stato sempre il mio più grande sogno, fin da piccola – ha dichiarato Giulia Schio -. Con grandi sacrifici e rinunce, ma ricevendo sempre tante soddisfazioni, finalmente ho raggiunto questo importante traguardo personale. Sono molto motivata, pronta a dare il meglio di me, senza mollare mai così come ho sempre fatto. Ringrazio la Società Canottieri e il direttore sportivo Mario Noto, che mi sta seguendo e insieme al quale affronteremo con grinta questa nuova stagione”.


Torna alla Home