KLEOS - domenica, 6 gennaio 13:45

Gli alunni della “Montalcini” tra gli 8 finalisti del concorso CONAD-WWF “Scrittori di classe”

PARTANNA – Un successo a livello nazionale è stato raggiunto dagli alunni della classe 1C della Scuola Secondaria di primo grado dell’I. C. “Rita Levi Montalcini” di Partanna che, superando ben 25.172 classi concorrenti in tutta Italia, si sono classificati fra gli 8 finalisti del concorso CONAD-WWF “Scrittori di classe”, arrivando primi per il racconto […]

Sigl.IMG_2616 (1)

PARTANNA – Un successo a livello nazionale è stato raggiunto dagli alunni della classe 1C della Scuola Secondaria di primo grado dell’I. C. “Rita Levi Montalcini” di Partanna che, superando ben 25.172 classi concorrenti in tutta Italia, si sono classificati fra gli 8 finalisti del concorso CONAD-WWF “Scrittori di classe”, arrivando primi per il racconto dall’incipit “Il tesoro della foresta oscura“.
Sotto la guida della docente, prof.ssa Siglinda Anatra, i discenti hanno affrontato un percorso didattico sulla tutela dell’ambiente (tema del concorso di quest’anno), valutato e selezionato gli incipit proposti tramite una piattaforma di e-learning e, successivamente, lavorato in gruppi all’elaborazione del racconto richiesto, in stile “Geronimo Stilton”, riproducendone – dunque – linguaggio, stile, lessico e rimanendo fedeli a personaggi e luoghi della serie di narrativa per ragazzi.
Referente del progetto è stato il prof. Vito Aiello che ha invitato le classi dell’Istituto Comprensivo a partecipare, incitandole a produrre gli elaborati, e ricordando le tempistiche e le scadenze.
Nel mese di febbraio p.v., la scuola e i singoli alunni della 1 C verranno premiati durante una grande cerimonia e potranno trascorrere una intera giornata con Geronimo Stilton.
Successivamente, da marzo del corrente anno, in tutti i punti vendita CONAD presenti sul territorio nazionale sarà possibile ritirare, tramite una raccolta punti, il libro tratto dal racconto vincitore del concorso.
Nella foto gli alunni della 1C con la DS, prof.ssa Vita Biundo, e la docente di Lettere, prof.ssa Anatra Siglinda.


Torna alla Home