KLEOS - venerdì, 31 agosto 16:59

L’acqua a Marinella di Selinunte si butta al vento

MARINELLA DI SELINUNTE – In un periodo dell’anno in cui l’acqua è ritenuta più necessaria per gli usi più ampi che se ne fa (docce più frequenti, wc più usati per l’accresciuta popolazione estiva, ecc.) dà più fastidio pensare che qualche tubo dell’acquedotto si sia rotto e che riversi il suo prezioso contenuto in mezzo […]

acqua2 WP_20180830_12_05_45_Rich

MARINELLA DI SELINUNTE – In un periodo dell’anno in cui l’acqua è ritenuta più necessaria per gli usi più ampi che se ne fa (docce più frequenti, wc più usati per l’accresciuta popolazione estiva, ecc.) dà più fastidio pensare che qualche tubo dell’acquedotto si sia rotto e che riversi il suo prezioso contenuto in mezzo alla strada. Proprio questo avviene da più giorni in pieno centro (in via Marco Polo) a Marinella e sono tanti i turisti, villeggianti e non, che si fermano a commentare lo spreco continuo che viene fatto dell’acqua. Nessuno, infatti, di chi dovrebbe provvedere, dopo tanti giorni, è ancora intervenuto. Si lascia così anche decadere ulteriormente l’immagine “turistica” della borgata marinara.


Torna alla Home