KLEOS - mercoledì, 5 aprile 18:12

Partanna si contagia di blu

PARTANNA – Il Comune di Partanna ha aderito alla giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo, organizzando un tavolo tematico presso le Scuderie del Castello Grifeo dal titolo “Contagiamoci di blu”. All’evento hanno partecipato la dott.ssa D. De Simone, moderatrice della serata, il dott. P. Pace, il dott. N. Corleo, l’isp. Vito Piazza e la dott.ssa F. […]

Foto (5)

PARTANNA – Il Comune di Partanna ha aderito alla giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo, organizzando un tavolo tematico presso le Scuderie del Castello Grifeo dal titolo “Contagiamoci di blu”. All’evento hanno partecipato la dott.ssa D. De Simone, moderatrice della serata, il dott. P. Pace, il dott. N. Corleo, l’isp. Vito Piazza e la dott.ssa F. Taormina.

Ognuno di loro ha relazionato apportando un valido e interessante contributo al tavolo tematico, parlando della propria esperienza e fornendo delle chiavi di lettura per far conoscere meglio questo disturbo dello sviluppo neurologico, sgombrandolo da false notizie.

Foto 1 (3)Il Sindaco Nicolò Catania, che ha portato i saluti, ha parlato del problema dichiarando:

“L’importanza di questo momento informativo va inquadrato nell’ottica di una sana e proficua collaborazione che deve coinvolgere le istituzioni non soltanto con ciò che concerne gli adempimenti normativi, ma mutuando tutte le idee e le istanze di collaborazione provenienti dai cittadini in vista di una ‘città educativa’”.

“Mi ritengo molto soddisfatta della riuscita dell’evento. Ho visto una platea interessata e a tratti commossa. La nostra intenzione non era organizzare un momento divulgativo – scientifico sull’autismo – ha dichiarato l’Assessore alle politiche sociali Noemi Maggio - piuttosto quello di far prendere consapevolezza su questa sindrome, ancora così poco conosciuta, che purtroppo sta registrando un rapido incremento di diagnosi anche nel nostro distretto socio-sanitario”.

Lo stesso Sindaco, a chiusura dei lavori, ha rilanciato l’idea di uno spazio dedicato ai piccoli affetti da questa sindrome, raccogliendo anche il suggerimento per creare nella città di Partanna il primo centro di formazione sulle metodologie e strategie educative, dedicato a tutti coloro che si occupano della problematica “autismo”.

L’evento si è concluso con il lancio di palloncini blu, il colore della giornata sull’autismo, e con l’illuminazione di blu del Castello Grifeo.


Torna alla Home