KLEOS - sabato, 13 aprile 9:40

Premiati i 25 sponsor che hanno permesso l’acquisto dei defibrillatori

PARTANNA – Venticinque ditte locali sono state premiate ieri mattina (12 aprile) dall’amministrazione comunale per il progetto “Cuore nostro”, realizzato in collaborazione con la “Mg Communication”, per l’acquisto di due nuovi defibrillatori destinati alla città. All’incontro era presente una nutrita delegazione degli sponsor dell’iniziativa, accolti per la consegna degli attestati di merito dal primo cittadino Nicolò […]

defibrillatore

PARTANNA – Venticinque ditte locali sono state premiate ieri mattina (12 aprile) dall’amministrazione comunale per il progetto “Cuore nostro”, realizzato in collaborazione con la “Mg Communication”, per l’acquisto di due nuovi defibrillatori destinati alla città. All’incontro era presente una nutrita delegazione degli sponsor dell’iniziativa, accolti per la consegna degli attestati di merito dal primo cittadino Nicolò Catania e dal vicesindaco Angelo Bulgarello insieme agli assessori Maria Antonietta Cangemi, Nino Zinnanti e Nicolò La Rosa e al presidente del Consiglio Massimo Cangemi, accompagnato da alcuni consiglieri comunali. A spiegare la valenza del progetto i referenti della “Mg Communication”, guidati dal direttore Maurizio Graffeo, che attraverso l’attività di crownfounding hanno raccolto le somme necessarie per l’acquisto dei dispositivi medici. In particolare è stato illustrato il funzionamento dei defibrillatori semiautomatici, muniti di due piastre una per gli adulti e l’altra per uso pediatrico, in grado di riconoscere immediatamente se è in atto un arresto cardiocircolatorio rilasciando quindi l’impulso corrispondente, e della app “Cuore nostro” che permette di localizzare facilmente il punto cardioprotetto più vicino. A conclusione del progetto saranno organizzati dei corsi per la formazione di dieci persone all’utilizzo dei defibrillatori, scelti dall’amministrazione comunale fra coloro che vivono o lavorano quotidianamente in prossimità delle postazioni contenenti i dispositivi. “Il progetto – afferma il sindaco Nicolò Catania – riunisce in sé lo spirito di solidarietà dimostrato dagli esercenti, che ringrazio vivamente per il gesto nobile e generoso nei confronti della città, alla attività di sensibilizzazione che la stessa ampia platea degli sponsor potrà agevolare informando il più possibile la comunità sulla presenza e l’importanza dei defibrillatori. Mi auguro che in futuro si possano aggiungere ulteriori dispositivi per un’efficace attività di primo soccorso, fondamentale per la salute dei cittadini”. “Oggi – spiega l’assessore Cangemi – l’uso di questi strumenti medici non deve più spaventare, anzi è molto più semplice di quanto si possa immaginare, potenzialmente utilizzabile da chiunque grazie alla procedura guidata. Vorrei che si divulgasse all’esterno, ai cittadini, che occorre avere rispetto per questi defibrillatori, i primi ad essere collocati non all’interno di strutture ma all’aperto, poiché non si tratta di giocattoli ma di strumenti salvavita che devono restare sempre lì a disposizione di chi dovesse averne bisogno”.

Ubicazione dei defibrillatori.

I nuovi defibrillatori saranno ubicati in Piazza Umberto I (accanto alla Caserma dei carabinieri) e in viale della Resistenza vicino al plesso scolastico “S. Lucia”. Altri tre si trovano in via Trieste (nelle vicinanze dell’Istituto “R.L. Montalcini”), presso il Centro sportivo “Peppino Impastato” oltre a un defibrillatore mobile collocato in una delle auto di servizio della Polizia municipale.

Mappatura delle zone cardioprotette. Le mappe di segnalazione dei punti cardioprotetti sono state collocate in via Selinunte, Viale Papa Giovanni, Chiesa di S. Rocco, Santuario della Madonna della Libera, Villa, Via Trieste, Viale Gramsci, Chiesa Madre/Castello, Campo sportivo e all’incrocio fra le Vie Messina e Palermo.

Di seguito le 25 attività commerciali che hanno aderito al progetto “Cuore nostro”:

Oleificio Asaro, Studio 89, Extreme, Bora, Laboratorio Gamma, Pet Mania, Promega shop, Lory Boutique, Flowers Paradise, Cr Arredi, La Croissanteria, Tabacchi Palazzo, Li Causi Mario, dr. Adriano Parisi, Profumeria Katia, Ristorante Grifeo, Farmacia Galante, Autoscuola Nastasi. Herbora, La. Fe. Al., Autofficina Cristoforo Inglese, Ferramenta Giovanni Bacile, Sg Gomme, Guzzo Immobiliare, dr. Gaspare Serafino.


Torna alla Home