KLEOS - lunedì, 14 maggio 20:03

Torna il “Progetto Trinacria” per il potenziamento dell’assistenza sanitaria nella stagione estiva per le isole minori

TRAPANI – Riparte anche per l’estate 2018 il progetto denominato “Trinacria”, attivato nel 2017 dalla Regione Siciliana, e “finalizzato all’ottimizzazione dell’assistenza sanitaria nelle piccole isole e in località con particolare difficoltà di accesso della Sicilia”. Per quanto riguarda la provincia di Trapani, l’Azienda sanitaria provinciale ha già provveduto a implementare il personale infermieristico da destinare […]

bavetta e ptimari

TRAPANI – Riparte anche per l’estate 2018 il progetto denominato “Trinacria”, attivato nel 2017 dalla Regione Siciliana, e “finalizzato all’ottimizzazione dell’assistenza sanitaria nelle piccole isole e in località con particolare difficoltà di accesso della Sicilia”. Per quanto riguarda la provincia di Trapani, l’Azienda sanitaria provinciale ha già provveduto a implementare il personale infermieristico da destinare al Punto di primo intervento (P.P.I.) dell’arcipelago delle Egadi per l’imminente stagione estiva.

Il commissario dell’ASP Giovanni Bavetta ha infatti firmato i contratti stipulati con sei infermieri professionisti, che presteranno servizio nelle isole di Favignana, Levanzo e Marettimo dal prossimo 15 maggio fino al 15 ottobre.

“Potenziamo così sia l’assistenza sanitaria che quella infermieristica – ha detto Bavetta – di concerto con il direttore del distretto sanitario di Trapani Osvaldo Ernandez, competente per le isole Egadi, e la responsabile del servizio infermieristico aziendale Anna Nuccio, con questo nuovo modello organizzativo, funzionale oltre che alle esigenze della popolazione del comune di Favignana, anche a quelle di tutti i turisti che frequenteranno le nostre isole”.


Torna alla Home