Monthly Archives: Luglio 2017

Dal 26 al 30 luglio a Trapani torna “Stragusto” la festa del cibo da strada

TRAPANI – Manca poco alla nona edizione di Stragusto, il festival che riaccende le atmosfere degli antichi mercati e celebra lo street food, in programma dal 26 al 30 luglio nella suggestiva e antica piazza dell’ex Mercato del Pesce a Trapani.

Il cibo da strada, rigorosamente preparato dal vivo, sarà protagonista di questa manifestazione gastronomica, che ormai è un appuntamento fisso per molti e che si svolge in una delle località più belle della Sicilia. Un evento unico che per cinque intensi giorni ospiterà diversi produttori di street food con le loro tradizioni ma anche innovazioni, perché il cibo di strada si evolve insieme alle abitudini e ai gusti dei popoli.

Ancora una volta si potrà percorrere un viaggio ideale tra i sapori regionali ma anche internazionali del cibo da strada. In questa nuova edizione si potrà gustare il particolare panino con il Cicotto di Grutti, presidio slow food; il panino con il Lampredotto, ormai una vera e propria istituzione per la sezione sapori fiorentini curata dallo chef Luca Cai; lo chef palermitano Marcello Valentino realizzerà lo “Street food d’autore”, ovvero cibo di strada in versione finger food; e poi ancora i sapori palermitani, con specialità apprezzatissime come il panino con la meusa, o con le panelle, sfincioni e tanto altro; il tour nello street food del Mediterraneo proseguirà con i sapori tunisini e quelli palestinesi, con le sfinci di Pantelleria, i sapori delle feste a cura delle signore di Calatafimi, e i dolci del Torronificio delle Madonie. Non mancheranno il polpo bollito, i sapori trapanesi, i quagghi, ovvero le melanzane fritte alla palermitana, i dolci trapanesi a cura di Tonino Bellezza, il Cùscusu preparato dagli chef del Centro di cultura gastronomica “Nuara”. In degustazione anche i panini di “Assud – Cibo da Strada”, i Sapori marchigiani con le olive ascolane, il melone giallo di Paceco e la granita del festival La Nivarata, in collaborazione con la Gelateria Liparoti.

Oltre ai prodotti in degustazione, rigorosamente preparati dal vivo, diversi saranno i momenti di intrattenimento e didattici all’interno dell’evento perché lo street food è un’eredità culturale da tutelare e valorizzare. Ad accompagnare il meglio del cibo da strada, cooking show e laboratori di cucina. L’obiettivo di “Stragusto”, iniziativa organizzata da Trapani Welcome in collaborazione con Ps Advert e la Pro Loco “Trapani Centro”, è quello di recuperare e valorizzare il grande patrimonio offerto dai produttori del cibo da strada, veri e propri artigiani del gusto, che tramandano di generazione in generazione la tradizione culinaria della propria zona.

Il cibo, specie quello da strada è espressione di una comunità, è storia, ma anche evoluzione delle abitudini e dei gusti, da qui nasce “Stragusto”, ed è in questo contesto che la diversità diviene ricchezza, in un luogo perfetto per questo evento, come la Sicilia, che da secoli accoglie numerosi popoli e tradizioni.

 

Spazi di aggregazione e turismo: i ragazzi di “Giovanicr@zia” presentano due progetti al comune di Marsala

MARSALA – Hanno messo a frutto conoscenze ed esperienze per realizzare alcuni progetti a beneficio della comunità i ragazzi, partecipanti al progetto Giovanicr@zia, che promuove l’impegno civico nei giovani dal 14 ai 19 anni nei territori di Marsala, Petrosino e nell’Unione dei Comuni Elimo ericini.

Venerdì scorso, una delegazione composta da sei giovani: Riccardo Pizzolato, Emanuel Accardi, Carla Donato, Marco Milazzo, Riccardo Angileri, Marta Valenti, è stata accolta dal sindaco Alberto Di Girolamo e dalla sua amministrazione per poter esporre il lavoro effettuato, riguardante due importanti tematiche: nuovi spazi di aggregazione giovanile e sviluppo turistico.

Il primo progetto, realizzato durante i Demolab di Giovanicr@zia, grazie al supporto tecnico degli operatori, riguarda la costituzione di un Centro aggregativo per i giovani. “Diamoci una mano”, questo il nome del progetto, si basa sull’idea di condivisione e di partecipazione attiva. Si tratta di uno spazio comune autogestito dai ragazzi, dove poter programmare lo svolgimento di diverse attività culturali, artistiche, sportive, ecc. Le attività sono “messe a sistema” attraverso una piattaforma online, in grado di gestire anche le prenotazioni per gli eventi in programma, che siano partite di calcio, incontri letterari, spettacoli teatrali ecc.. Un modo per favorire l’integrazione sociale e la partecipazione attiva che potrebbe essere rivolta anche ad attività di volontariato attraverso interessanti iniziative come la “Banca del tempo e delle competenze”. Il progetto, che presto sarà presentato in forma dettagliata (con tanto di fasi di realizzazione, budget, tempistiche, calcolo della sostenibilità nel tempo ecc.) è stato accolto favorevolmente dal sindaco Alberto Di Girolamo, che ha già individuato nel Complesso Monumentale San Pietro un luogo fisico dove poter svolgere queste attività. Durante l’incontro inoltre, è stato presentato un video sulla spedizione dei Mille, che i ragazzi, grazie alle abilità acquisite durante i laboratori di Giovanicr@zia, hanno realizzato in versione bilingue. Il prodotto, che i giovani intendono donare all’info point del Monumento ai Mille, servirà per incrementare le informazioni turistiche a disposizione dell’amministrazione sul territorio.

“I ragazzi hanno interpretato perfettamente lo spirito del progetto Giovanicr@zia – ha detto Maria De Vita del Consorzio Solidalia, ente capofila del progetto – attraverso nuove esperienze e l’acquisizione di nuove competenze hanno dato un contributo importante alla comunità in cui vivono, dimostrando che l’energia del cambiamento è nelle nuove generazioni, che vanno ascoltate, incoraggiate e sostenute proprio come ha fatto l’Amministrazione Comunale di Marsala. Mi auguro che queste iniziative, nate dai giovani, mettano radici, insieme ai ragazzi che le hanno ideate… persone creative, dinamiche e attive che – sono sicura – porteranno sempre con loro il ricco bagaglio di questa esperienza”.

Il progetto Giovanicr@zia, volto alla promozione della legalità tra i giovani, attraverso l’impegno civico e la partecipazione attiva nelle problematiche sociali, la cooperazione in attività di sostegno alle fasce deboli, la promozione di attività che avvicinino i giovani alle istituzioni è nato da un ATS composta dal Consorzio Solidalia (ente capofila), le associazioni Amunì e MediAzione e l’Agenzia Communico. Ha ottenuto l’approvazione e il sostegno del Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile nazionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, nell’ambito della riprogrammazione dei fondi comunitari cofinanziati per lo sviluppo del Sud. Partner esterni dell’iniziativa sono: l’Unione dei Comuni Elimo-Ericini, l’Azienda Sanitaria Provinciale di Trapani, il Comune di Marsala e il Comune di Petrosino.

L’Algeria main partner della VI edizione di Blue Sea Land

MAZARA DEL VALLO – Su invito dell’Ambasciatore dell’Algeria a Roma, S.E. Senouci Bereksi, il presidente del Distretto della Pesca e Crescita Blu, Giovanni Tumbiolo, ha incontrato il nuovo Ministro dell’Agricoltura, Sviluppo Rurale e Pesca della Repubblica di Algeria, M. Abdelkader Bouazgui.

Nel corso del cordiale incontro presso la residenza dell’Ambasciatore, il Ministro Bouazgui, ha auspicato il rafforzamento della cooperazione produttiva e scientifica fra la Sicilia e l’Algeria nella filiera ittica nel settore agroalimentare. Presenti all’incontro, oltre al presidente Tumbiolo, l’imprenditore siciliano Giuseppe Curaba, rinomato produttore di olive da mensa,  l’imprenditore emiliano Luigi Cremonini, magnate nel settore delle carni, ed il responsabile degli Affari Esteri ed Economici dell’Ambasciata di Algeria, Miloud Sayad.

Al termine dell’incontro il Ministro Bouazgui ed il presidente Tumbiolo hanno annunciato che la Repubblica di Algeria sarà Paese main partner della VI edizione di Blue Sea Land, l’Expo dei Cluster del Mediterraneo, dell’Africa e Medioriente che si svolgerà dal 28 settembre al 1 ottobre a Mazara del Vallo e che vedrà pertanto la partecipazione di un’importante delegazione istituzionale ed imprenditoriale dello stesso Paese maghrebino.

Nino Oddo nuovo segretario regionale psi

PALERMO – Si è svolto ieri (8 luglio) a Palermo il congresso regionale del PSI. In una sala gremita di delegati,  i socialisti hanno eletto i nuovi vertici regionali.
L’on. Nino Oddo è stato eletto, all’unanimità,  nuovo segretario. Il congresso, al quale sono intervenuti gli on. Lupo e Cardinale, ha sancito l’accordo PSi- Sicilia Futura che si candidano a costituire la seconda gamba del centrosinistra.
L’ on Palillo, segretario uscente,  è stato eletto presidente del partito.
Sulla linea politica, l’on. Oddo ha indicato la ricerca di un ampia coalizione sul modello di quella realizzata da Orlando ed aperta all’area moderata.

 

Angelo Bulgarello nel Consiglio nazionale dell’Associazione delle Città dell’Olio che riunisce otre 330 territori olivetati italiani

PARTANNA – La Sicilia nuovamente ai vertici nazionali della rete delle Città dell’Olio con l’elezione nel consiglio direttivo di Angelo Bulgarello, assessore del Comune di Partanna.

Bulgarello è stato nominato all’unanimità sabato 1 luglio nel corso della XLIV Assemblea nazionale delle Città dell’Olio che si è svolta ad Abbadia Isola – Monteriggioni e che ha visto la partecipazione di oltre 100 amministratori provenienti da tutta Italia.

Grande soddisfazione è stata espressa dal neoeletto consigliere che raccoglie questo nuovo incarico per la prima volta insieme a Michele Sonnessa consigliere comunale di Rapolla in rappresentanza della Basilicata e Lina Novelli sindaco di Canino per il Lazio.

“Ringrazio i colleghi per la fiducia che hanno voluto accordarmi – ha dichiarato Angelo Bulgarello – una fiducia che intendo onorare con l’impegno e la presenza costante sui territori siciliani che hanno fatto il loro ingresso nella nostra grande associazione”. Tanti gli impegni già in agenda a partire dalle fiere Olio capitale e Golosaria. “inviteremo i nostri produttori ad essere presenti perché si tratta di vetrine importantissime per le nostre eccellenze – ha concluso Bulgarello – ma soprattutto lavoreremo per sensibilizzare i consumatori del futuro, grazie al progetto di educazione alimentare BimbOil a cui chiederemo alle nostre scuole di partecipare. Il tema quest’anno è la scoperta del paesaggio e quanto a paesaggio olivicolo la Sicilia non ha nulla da invidiare alle altre regioni d’Italia”.

Sull’elezione di Bulgarello interviene il Sindaco Nicolò Catania: “Siamo particolarmente soddisfatti di essere tornati a far parte della governance di una associazione nazionale così importante, segno che la rappresentatività del nostro territorio e della nostra amministrazione è stata ampiamente riconosciuta con il reingresso ai vertici, questa volta di livello nazionale, ove sono certo avremo modo di portare il nostro contributo di idee per meglio rappresentare il territorio regionale e i tanti produttori a vario titolo coinvolti. Auguro pertanto al mio assessore Angelo Bulgarello un buon lavoro”.

Impegno finanziario del Governo sulle Province su istanza di 52 segretari provicnciali Pd

ROMA – La Segreteria Nazionale del Partito Democratico, per il tramite di Matteo Ricci, Responsabile del Dipartimento Autonomie ed Enti Locali, fa propria l’istanza presentata da 52 Segretari Provinciali del PD che sollecitano l’impegno dei propri rappresentanti governativi e parlamentari nel trovare soluzioni idonee a porre rimedio all’insostenibile carenza di risorse finanziarie in cui versano le Province di tutta Italia.

“La richiesta di impegno sul fronte delle Province – dichiarano i Segretari Provinciali del Partito Democratico – è stata formalizzata nell’incontro convocato a Roma dal Responsabile Enti Locali della Segreteria Nazionale per il 6 di Luglio.

In tale sede, unitamente alle questioni prettamente interne del partito, i Segretari Provinciali del PD hanno rappresentato la situazione di difficoltà nella quale versano i rispettivi Enti intermedi e hanno sottolineato come questa si traduca in maniera sempre più visibile in disservizi per tutti i cittadini.

Risulta fondamentale – proseguono i Segretari Provinciali del Partito Democratico – garantire maggiore sicurezza sulla viabilità secondaria, adeguate manutenzioni per le Scuole superiori e per la cura del territorio. Per poter raggiungere questo obiettivo, le Province Italiane devono essere messe nelle condizioni di poter chiudere in equilibrio i loro Bilanci per il 2017 e gli anni successivi.

Per queste ragioni – dichiarano i Segretari Provinciali del PD – abbiamo richiesto e ottenuto dalla Segreteria Nazionale del Partito Democratico un impegno preciso da parte dei nostri rappresentanti nel Governo.

Accogliamo pertanto favorevolmente – concludono i Segretari Provinciali del Partito Democratico – l’impegno del Governo, su dichiarazione della Sottosegretaria di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri Maria Elena Boschi, a garantire ulteriori 100 milioni di euro alle Province e alle città metropolitane per far fronte alla delicata situazione finanziaria nella quale versano. Tali risorse aiuteranno i nostri Enti Intermedi a garantire il rispetto dei diritti essenziali dei cittadini dei nostri territori.”

Uil Polizia Trapani. Eletta la segreteria provinciale

TRAPANI – Francesco Romano e Mario Sugamiele sono stati eletti ieri mattina (7 luglio) componenti delle segretaria provinciale della Uil Polizia Trapani. Affiancheranno Salvatore Balduccio, recentemente eletto segretario generale di categoria.

“Intendiamo intraprendere un rapporto collaborativo, incisivo e determinato con l’amministrazione della polizia – spiega Balduccio -, all’insegna dei valori della Uil avendo ben chiara l’importanza dell’attività sindacale all’interno della società civile. Sarà nostro massimo impegno la difesa dei diritti dei lavoratori di polizia e daremo il nostro contributo affinché la sicurezza sul territorio ritorni ad essere un diritto”.

Hanno partecipato alla riunione odierna i componenti del direttivo Giovanna Piccirillo, Antonino Motisi, Antonino Bonfiglio, Paolo Colosi e Domenico D’Agostino e il segretario generale della Uil Trapani Eugenio Tumbarello.

“Alla segreteria e a tutto il gruppo di lavoro della Uil Polizia Trapani – afferma Tumbarello – rivolgo i miei auguri di buon lavoro affinché si possano trovare soluzioni per le tante criticità che la categoria è chiamata ad affrontare quotidianamente sul territorio, dovendo per altro fare i conti con una pianta organica deficitaria e dunque da rivedere alla luce delle importanti tematiche emerse negli ultimi anni che vanno dall’emergenza immigrati fino alla gestione dell’incremento della popolazione durante la lunga stagione estiva”.

 

Le Selezioni dello Zecchino d’Oro. Sei tappe in Sicilia tra Messina, Ragusa, Caltanissetta, Trapani e Palermo

BOLOGNA – Lo Zecchino d’Oro giunge nel 2017 alla 60ª edizione ed il viaggio verso la diretta di novembre su Rai1 si articola da febbraio ad agosto attraverso le circa 30 tappe delle Selezioni Nazionali, un vero e proprio tour alla ricerca dei piccoli interpreti organizzato dal project manager Claudio Zambelli al quale l’Antoniano di Bologna ha affidato per l’undicesimo anno consecutivo questo importante progetto.

Da oggi giovedì 6 luglio il tour si sposta in Sicilia facendo tappa a Sant’Agata Militello e Taormina (ME), Scicli (RG), Mussomeli (CL), Marsala (TP) e Aspra (PA) alla ricerca dei piccoli solisti del prossimo Zecchino d’Oro.

La partecipazione è, come sempre, gratuita ed è riservata ai bambini che abbiano compiuto i 3 anni d’età all’atto dell’iscrizione e non avranno compiuto 11 anni nel 2017.

Ogni tappa prevede due fasi: una prima audizione a porte chiuse in cui il solista è invitato a cantare un brano scelto tra quelli dalla 40ª alla 59ª edizione dello Zecchino d’Oro; una seconda fase, a settembre, in cui i selezionati sono invitati ad esibirsi presso l’Antoniano di Bologna dove vengono definiti i solisti del 60° Zecchino d’Oro.

Si comincia giovedì 6 luglio, dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00 presso l’Associazione Musicale “G. Verdi” in via Cosenza, 70 a Sant’Agata Militello (ME).

Sabato 8 luglio, dalle 10.00 alle 18.00, le selezioni si svolgono presso il Centro Sociale in Corso Umberto, 146 a Taormina (ME).

Lunedì 10 luglio il tour fa tappa a Scicli (RG) con le audizioni, dalle 10.00 alle 18.00, presso l’Istituto “Maria SS. Del Rosario” di via Regaldi, 43.

Mercoledì 12 luglio le selezioni sono a Mussomeli (CL), in via Minneci 33 presso Palazzo Sgadari, dalle 14.00 alle 18.00.

Giovedì 13 luglio il tour si sposta a Marsala, presso il Complesso Monumentale di San Pietro in via Ludovico Anselmi Correale 12, le selezioni si svolgono dalle 14.00 alle 18.00.

Le selezioni in Sicilia si concludono con la tappa del 14-15 luglio ad Aspra (PA). Le selezioni avvengono presso Museo dell’Acciuga F.lli Balistreri in piazza Verdone, il primo giorno dalle 15.00 alle 18.00, il secondo dalle 9.00 alle 13.00.

L’iscrizione alle selezioni va effettuata on line su sito www.selezionizecchinodoro.it.

Ulteriori informazioni Segreteria Antoniano di Bologna

Tel. 0513940206 – 216 | info@selezionizecchinodoro.it

Conclusa la stagione agonistica dell’Asd Another Way Team di Partanna

PARTANNA – Anche per quest’anno si è conclusa la stagione agonistica dell’Asd Another Way Team di Partanna. Gli atleti si sono sottoposti agli esami finali per il conseguimento delle cinture, mostrando la preparazione acquisita. Ognuno di loro ha raggiunto soddisfacenti risultati grazie alla passione che li ha coinvolti, divenendo così motivo di grande orgoglio soprattutto per il maestro Gerardo Ranauro. Fra i riconoscimenti principali assegnati, invece, si ricorda quello di “migliore atleta antagonista” ottenuto da Agostino Bona, mentre Gabriele Trinceri si è aggiudicato il titolo di “atleta rivelazione”.

Elenia Teri