Monthly Archives: Febbraio 2018

Requirez nominato nuovo Direttore Sanitario dell’asp di Trapani

TRAPANI – Il commissario dell’Azienda sanitaria provinciale di Trapani Giovanni Bavetta ha nominato nuovo direttore sanitario aziendale Salvatore Requirez, in atto dirigente responsabile del servizio Promozione della salute del dipartimento Attività sanitarie e Osservatorio epidemiologico della Regione Siciliana.

Laureato in Medicina e chirurgia, è specializzato in gastroenterologia, endoscopia digestiva, economia sanitaria, igiene pubblica e medicina preventiva.

Requirez vanta una lunga esperienza nel ruolo, in quanto è stato nel corso della sua carriera Direttore sanitario delle ASP di Palermo e di Enna, dell’Azienda ospedaliera Villa Sofia di Palermo, oltre che Commissario straordinario dell’ASP DI Siracusa.

Inoltre ha fatto parte della Commissione Oncologica Nazionale, in rappresentanza della Regione Siciliana. Dal 2011 è caposervizio all’assessorato regionale alla Salute.

“Si tratta di un nome di alto profilo – dice Bavetta – con grandi competenze sia sanitarie che manageriali e che conosce sia il funzionamento delle aziende sanitarie che ospedaliere, ma anche dell’assessorato alla salute. Sono certo che la nostra azienda farà un ulteriore salto di qualità con il suo apporto”.

“E’ una sfida per me – commenta Requirez – voglio dare il mio contributo a questo nuovo modello organizzativo degli ospedali per intensità di cure, che il commissario Bavetta sta realizzando in provincia di Trapani”.

Conoscenza della cultura e del territorio: migranti dello Sprar in visita al Museo Pepoli

TRAPANI – Approfondire storia e cultura locale per favorire il processo di integrazione con il territorio: questo l’obiettivo dell’iniziativa che ha coinvolto i beneficiari dello SPRAR di Buseto Palizzolo, che appartiene alla rete territoriale “I colori del mondo” , che comprende i centri gestiti dal Consorzio Solidalia nei comuni di Marsala, Buseto Palizzolo, Castellammare del Golfo, Custonaci, Paceco e Vita.

I migranti hanno visitato il Museo Pepoli di Trapani e il Museo della civiltà locale gestito dalla Pro Loco di Buseto Palizzolo. Le attività fanno parte di un percorso di conoscenza del territorio, che ha previsto una preparazione pregressa operata grazie al supporto di una mediatrice culturale e di un’insegnante. Prossima tappa il 9 marzo alla Chiesa del Purgatorio per la visita e la conoscenza dei Misteri di Trapani, dove i migranti saranno accolti da un rappresentante dell’Unione Maestranze.

ll Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati (SPRAR) è costituito dalla rete degli enti locali che per la realizzazione di progetti di accoglienza integrata accedono, nei limiti delle risorse disponibili, al Fondo nazionale per le politiche e i servizi dell’asilo. A livello territoriale gli enti locali, con il prezioso supporto delle realtà del terzo settore, garantiscono interventi di “accoglienza integrata” che superano la sola distribuzione di vitto e alloggio, prevedendo in modo complementare anche misure di informazione, accompagnamento, assistenza e orientamento, attraverso la costruzione di percorsi individuali di inserimento socio-economico.

A Trapani Workshop gratuiti di arteterapia, musicoterapia, danzamovimentoterapia, teatroterapia

TRAPANI – Si terrà domani, 24 febbraio, a partire dalle 9.30 l’Open Day del centro di arti terapie Artedo, che inaugura una nuova sede a Trapani in Piazza Falcone Borsellino 32, presso la sede del Consorzio Solidalia. 

Artedo – Ente Accreditato MIUR, attraverso la propria rete di Scuole di Arti Terapie, propone Corsi di Formazione. L’offerta è organizzata in quattro distinti percorsi triennali o quadriennali specialistici tra cui l’allievo è chiamato a scegliere al momento dell’iscrizione: Arteterapia, Musicoterapia, Danzamovimentoterapia, Teatroterapia.

Con il termine “Arti Terapie” si intende l’uso della creatività e dei linguaggi artistici quali intermediari delle relazioni in ogni contesto (sociale, formativo, clinico, ecc.). Queste, nella loro applicazione nell’ambito della relazione d’aiuto, si rivolgono ad un range di utenza molto vasto: scuola, contesti comunitari, psicoanimazione, salute mentale, riabilitazione di handicap, disabilità psicofisiche e sensoriali, devianza, ecc.

La formazione in Arti Terapie richiede, come unico requisito, la motivazione alla relazione d’aiuto ed è particolarmente indicata per tutti quei professionisti che già operano in questo settore, come insegnanti, educatori, assistenti sociali, psicologi, medici, fisioterapisti, terapisti della riabilitazione ecc., che vogliano affermarsi come professionisti come Arti Terapeuti coniugando conoscenze pregresse con competenze pratiche specialistiche.

Per info e iscrizioni: 3289113277 – 3939549348.

 

 

Asp Trapani: bando di mobilità per 33 specialisti di ruolo in neonatologia, ortopedia e medicina d’urgenza

TRAPANI – Emanato dal commissario dell’Azienda sanitaria provinciale di Trapani, Giovanni Bavetta, l’avviso pubblico di mobilità, regionale ed interregionale, per titoli e colloquio, riservato ai dipendenti di ruolo a tempo indeterminato di aziende ed enti del Servizio Sanitario Nazionale, per la copertura di 33 posti in organico di dirigente medico.

Si tratta di:

N. 12 posti di Neonatologia,

N. 8 posti di Ortopedia e Traumatologia,

N. 8 posti di Medicina e Chirurgia d’Accettazione e d’Urgenza,

N. 3 posti di Medicina Interna,

N. 2 posti di Pediatria.

“Nella programmazione triennale del fabbisogno del personale – spiega Bavetta – risultano vacanti e disponibili questi posti e così li copriamo con specialisti di ruolo, che hanno quindi una professionalità acquisita in settori in cui deficitiamo di medici, come l’area materno-infantile, l’ortopedia e l’area di emergenza urgenza. Un avviso che vale anche per gli specialisti che operano in altre regioni, in particolare i siciliani che vorrebbero tornare nella loro terra”.

Il provvedimento sarà pubblicato venerdì sulla GURS. Il termine per la presentazione delle domande di ammissione comunque scadrà il 30° giorno successivo alla data di pubblicazione dell’avviso sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – Serie speciale Concorsi.

Per ulteriori informazioni gli aspiranti potranno rivolgersi al settore Personale, contratti e convenzioni – unità operativa Stato giuridico – dell’ASP di Trapani, in via Mazzini 1 (nei giorni di martedì dalle 16,00 alle 17,30 e giovedì dalle 9,30 alle 13,00) o telefonando allo 0923/805259.

“Connubio arte e moda”: mostra di Francesco Anastasi a Castello a mare

PALERMO – Domani, Venerdì 23 febbraio al Castello a mare di Palermo, di via Filippo Patti, 25, alle ore 19,00 sarà inaugurata la nuova mostra di Francesco Anastasi, intitolata “Connubio arte e moda” contro la violenza sulle donne. Non saranno, infatti, solo tele e tavole ad ospitare il caratteristico tratto del pittore palermitano, con i contorni larghi riempiti da colori brillanti ma anche abiti lunghi e gonne, che saranno esposti fino al 31 marzo nel ristorante e spazio culturale ideato dallo chef Natale Giunta, alla Cala. Seguirà cocktail. Presenti alla tavola rotonda che precederà il taglio del nastro, oltre all’autore e allo chef Giunta, anche il giornalista Davide Camarrone, la critica d’arte Graziella Bellone e Vincenzo Perricone, presidente dell’associazione Siciliando. Ingresso libero, fino ad esaurimento posti, con prenotazione attraverso il contatto Fb “francesco.anastasi.arte”.

Sono circa quaranta i pezzi della nuova mostra di Francesco Anastasi al Castello a mare dello chef Natale Giunta, e gli abiti di raso e cotoni, ricalcano lo stile della pittura di Anastasi che si è formato all’istituto d’arte di Palermo e che si ispirava, al suo debutto, trenta anni fa, ai quadri del pittore metafisico Giorgio De Chirico ma da cui si distingue per la propria impronta carica di sicilianità che si esalta nelle cromie accese. Tra i soggetti ci sono il mercato di Ballarò, caro all’artista e dove ha insediato il proprio atelier creativo, e ancora i vicoli di Palermo; i “Migranti”, progetto del 2016; i nudi in omaggio al progetto “Stop alla violenza sulle donne”; e i suoi più classici, come le alghe marine e i pesci.

«L’idea di trasporre la mia arte su abiti d’alta moda – spiega il pittore Francesco Anastasi – è nata nel 2017 per rispondere all’esigenza di portare il mio messaggio su un mezzo innovativo e che fosse vicino al mondo femminile che è per me fonte di ispirazione. Si tratta di pezzi unici da collezione che si conservano come i quadri ma in futuro ho in programma una linea vera e propria denominata “By Anastasi” di vestiti da donna, pelletteria e gioielleria».

Nella foto, il pittore Francesco Anastasi davanti al quadro Ballarò.

“Il salario accessorio 2016 è stato erogato solamente a una parte dei dipendenti comunali”

ALCAMO – “Il salario accessorio 2016 è stato erogato solamente a una parte dei dipendenti comunali, creando di fatto una disparità di trattamento di cui non si comprendono le ragioni”. Ad affermarlo è il segretario generale della Uil Fpl Trapani Giorgio Macaddino.

“Invito il sindaco e il segretario generale del comune di Alcamo – aggiunge – a promuovere ogni qualsivoglia azione affinché i dirigenti che non hanno ancora provveduto alla liquidazione dei salari accessori 2016 ne argomentino le motivazioni. La Uil Fpl si riserva di intraprendere in merito ogni azione prevista dalla legge affinché i dirigenti producano i dovuti atti”. E conclude: “Chiedo, infine, che venga fatta una immediata ricognizione sui fondi ad appannaggio della dirigenza e che venga nel più breve tempo possibile eliminata la disparità di trattamento finora di fatto esistente fra i lavoratori municipali”.

Tourist helper: la Pro Loco “Trapani Centro” cerca volontari per la processione dei Misteri 2018

TRAPANI – Dare assistenza e informazioni ai tanti visitatori che affollano le vie in occasione della Processione dei Misteri di Trapani. Questo l’obiettivo della Pro Loco Trapani Centro, che, dopo il successo della scorsa edizione intende ripetere l’iniziativa dei Tourist Helper, dei veri e propri “assistenti” sul posto in grado di fornire informazioni turistiche e culturali per una fruizione più consapevole dell’evento.

Per questo motivo, anche per la Processione 2018, è stato pubblicato sul sito www.prolocotrapanicentro.it un avviso per la ricerca dei volontari. Una tradizione che vive da secoli come quella dei Misteri di Trapani, dalla valenza storica, culturale e religiosa, che rappresenta inoltre un’occasione di grande ricamo internazionale per la Città, merita infatti un’adeguata attenzione e un servizio di assistenza “on the road”.

“Cerchiamo persone maggiorenni e in grado di parlare almeno una lingua straniera che, con entusiasmo e competenza, siano in grado di valorizzare al meglio questa importante Manifestazione – si legge nell’avviso della ProLoco Trapani Centro – i volontari avranno la possibilità di partecipare ad un breve corso gratuito di formazione su storia e cultura locali, che fornirà strumenti e approfondimenti utili sulla Processione dei Misteri e il turismo locale”.

L’attività di volontariato si svolgerà nel corso e nei luoghi della Processione dei Misteri di Trapani nelle due giornate del 30 e 31 marzo 2018. I partecipanti si alterneranno in turni di 4 ore e saranno dotati di un volunteer kit (guida e cartina di Trapani, assicurazione).

Partecipare è semplice. Basta scaricare l’avviso sul sito www.prolocotrapanicentro.it ed inviarlo, adeguatamente compilato, via mail all’indirizzo info@prolocotrapanicentro.it entro e non oltre mercoledì 28 febbraio 2018.

PER INFORMAZIONI: info@prolocotrapanicentro.it; tel: 3205359019

La Proloco Trapani Centro, inserita regolarmente dell’Albo regionale delle Pro Loco, nasce con l’obiettivo di valorizzare storia, culture e risorse territoriali per una più adeguata e sistematica promozione turistica. E’ un progetto pensato essere un importante punto di riferimento fra associazioni, partner pubblici e privati competenti nel settore, per proporre iniziative realmente utili e coerenti con il contesto socio-culturale del trapanese e con le attrattive locali. Il tutto mettendo in rete istituzioni, associazionismo e singoli e lavorando con gli operatori del turismo, favorendo il confronto e la crescita.

 

Elette le Strutture territoriali Uil Pensionati Trapani. Saranno guidate da Leonardo Falco e Vita Angileri

TRAPANI – Sono state elette questa mattina (22 febbraio) in occasione del congresso territoriale della Uil Pensionati Trapani “Insieme per rafforzare diritti e dignità dei pensionati” le due Strutture territoriali Uilp denominate “Trapani Nord” e “Trapani Sud”. Saranno guidate rispettivamente da Leonardo Falco e Vita Angileri.

Delle rispettive segreterie fanno parte Maria Gabriella Corrao e Nicola Cannizzaro (Trapani Nord) Nino Ferro e Pietro Chirco (Trapani Sud).

“L’impegno sul territorio – affermano Falco e Angileri – proseguirà nel solco del lavoro già intrapreso in questi anni, dando maggiore impulso alle attività a tutela e sostegno dei nostri pensionati, risorse preziose per la società”.

Ai lavori odierni hanno preso parte, tra gli altri, il segretario generale Uil Trapani Eugenio Tumbarello, il presidente nazionale del Caf Uil Giovanni Angileri, il segretario generale Uilp Sicilia Nino Toscano e il segretario nazionale Uilp Oscar Capobianco.

Subbuteo: A Palermo il Trofeo Artisicana, terza tappa GP Sicilia

PALERMO – Il capoluogo siciliano ospiterà la terza tappa del Gran Prix regionale 2017/2018. Il torneo di calcio da tavolo avrà luogo al Pala Don Bosco, domenica 11 marzo, le attività si svolgeranno dalle ore 9.00 alle ore 20.00. In programma, sfide tra atleti rilevanti, nelle prime posizioni nel ranking nazionale del calcio in punta di dita. Le categorie che parteciperanno sono Open – Esordienti – Under e Ladies. I club che hanno aderito sono: Subbuteo Club Palermo, Subbuteo Club Bagheria, CT Barcellona Mortellitto, ASD Messina Table Soccer, Subbuteo Club Catania, ASD Siracusa calcio tavolo.

Il torneo organizzato dal Subbuteo Club Palermo, dopo anni di assenza in città, torna alla ribalta con il suo Consiglio Direttivo composto da Guido Capobianco presidente, Marco Caronia vice-presidente, Luigi Zappi tesoriere, consiglieri Vito Donzelli, Riccardo La Rosa, Elio Greborio e Roberto Sbacchi. La macchina organizzativa vanta anche di un comitato organizzatore formato da: Guido Capobianco, Luigi Zappi, Vito Donzelli e Marco Caronia.

Per informazioni e dettagli è possibile incontrare il comitato organizzatore nella location, MG Softair, in via Generale Arimondi 103 (sede degli allenamenti) il martedì e il sabato dalle 16:30 alle 20:00.

Accoglienza turistica: il 26 febbraio incontro informativo gratuito “Welcome Cina”

TRAPANI – Si terrà lunedì 26 febbraio alle 16.30 presso il Centro di cultura gastronomica – Nuara Cook Sicily (via Bastioni 2 Trapani), l’incontro informativo “Welcome Cina”, per acquisire informazioni utili e buone pratiche per prepararsi ad accogliere i flussi turistici provenienti dall’Oriente.

L’iniziativa, totalmente gratuita, è organizzata da “Pro Loco Trapani Centro” e “Trapani Welcome”, ed è diretta agli operatori dell’accoglienza turistica ma anche a chi desidera informarsi su questo particolare tema.

L’Italia è una delle mete preferite dai turisti cinesi. Secondo la China Tourism Academy (CTA) l’Italia avrebbe ricevuto nel 2016 1,4 milioni di turisti provenienti dalla Cina. La nostra nazione sarebbe fra le più visitate in Europa, per questo è sempre più forte la necessità di porsi in maniera più accogliente verso i turisti cinesi implementando i servizi offerti.

L’incontro sarà curato da Andrea Agazzani, fondatore e CEO di NeedItaly, società di consulenza per l’internazionalizzazione delle imprese italiane. In collegamento da Roma vi sarà Maria Salvati, di Jili Tour (incoming tour operator internazionale).