Monthly Archives: Maggio 2019

Prelievo multiorgano all’ospedale Abele Aiello di Trapani: prelevati fegato, reni e cornee 

TRAPANI – Un prelievo multiorgano è stato effettuato nei giorni scorsi nella Rianimazione dell’ospedale Sant’Antonio Abate di Trapani. I medici, con il consenso dei familiari, hanno prelevato fegato, reni e cornee da un donatore di 75 anni in morte cerebrale per emorragia cerebrale, destinati a riceventi siciliani.

Ad eseguire l’intervento iniziato alle 4 del mattino, sono stati i chirurghi dell’Ismett di Palermo con il supporto di un’équipe locale di sala Operatoria, Anestesia e Rianimazione diretta da Antonio Cacciapuoti e coordinata da Cristina Agozzino e Ivan Paesano, e di Oculistica diretta da Federico Cucco.

L’intervento è stato eseguito dopo il necessario accertamento della morte encefalica disposto da una commissione di medici e tecnici composta da Antonio Cacciapuoti, Matteo La Rosa, Rosa Maria Brai, Angela Colomba.

“Un profondo ringraziamento va alla famiglia di questo donatore – ha detto il direttore generale dell’Azienda sanitaria provinciale di Trapani, Fabio Damiani – si tratta di grande atto d’amore e solidarietà che permette di salvare una vita. Esprimo il mio apprezzamento ai medici e a tutta l’équipe sanitaria multiaziendale per la grande professionalità che ha permesso di compiere il prelievo con successo”.

Convegno finale del progetto “Sistemi innovativi per la conservazione dei prodotti ittici refrigerati”

MAZARA DEL VALLO – Giovedì 30 maggio, alle ore 16.00, a Mazara del Vallo, presso la “Sala delle Bandiere” del Distretto della Pesca e Crescita Blu (via Gian Giacomo Adria n.59) si svolgerà il convegno finale del progetto “Sistemi innovativi per la conservazione dei prodotti ittici refrigerati”.

Il progetto (Misura 1.26 PO FEAMP 2014-2020) promosso dal Distretto della Pesca e Crescita Blu e dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia “A. Mirri”, è finalizzato alla sperimentazione di apparecchiature con refrigerazione innovativa, alternative a quelle tradizionali, per il miglioramento della conservazione, della shelf life, della qualità igienico-sanitaria e della commercializzazione dei prodotti della pesca.

A moderare l’incontro sarà Antonino Iozza, Responsabile Gestione del Progetto

Ad apertura dei lavori interverranno:

Nino Carlino, Presidente Distretto della Pesca e Crescita Blu – COSVAP; Rosolino Greco, Dirigente Generale Dipartimento della Pesca Mediterranea – Regione Siciliana; Giuseppe Dimino, Dirigente Servizio 3 Dipartimento   della Pesca Mediterranea – Regione Siciliana; Salvatore Seminara, Commissario Straordinario Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia “A. Mirri”; Giuseppe Pernice, Coordinatore dell’Osservatorio della Pesca del Mediterraneo; Maurizio Ricevuto, Comandante Capitaneria di Porto Guardia Costiera di Mazara del Vallo; Gianluca Gennarini, Comandante della Sezione Operativa Navale Guardia di Finanza di Mazara del Vallo.

Successivamente interverranno:

Daniela Lo Monaco, Dirigente Biologo Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia “A. Mirri”, sul tema “Tecniche innovative di refrigerazione   a confronto”; Giuseppe Barbera, Medico Veterinario Specialista in Ispezione degli Alimenti di Origine Animale, sul tema “Tracciabilità tra obblighi e opportunità”.

Concluderà i lavori il Responsabile Scientifico del Progetto Calogero Di Bella, Direttore Area Sorveglianza Epidemiologica Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia “A. Mirri”

Gemellaggio “Musiche in Ensemble”

CASTELVETRANO –  L’ I.C. “L. Pirandello” ad indirizzo musicale di Mazara del Vallo e l’I.C. “Lombardo Radice – Pappalardo” ad indirizzo musicale di Castelvetrano, quest’anno, hanno dato la possibilità agli alunni di primo anno di strumento musicale della scuola secondaria di primo grado, di socializzare un’esperienza formativa, istruttiva ed educativa davvero straordinaria.

Lo spirito collaborativo fra le due scuole ha permesso l’organizzazione del 1° gemellaggio “Musiche in Ensemble” permettendo ai discenti uno scambio culturale ed artistico altamente formativo.

In data 14/05/2019, gli alunni l’I.C. “Lombardo Radice – Pappalardo” di Castelvetrano sono stati ospitati dall’ I.C. “L. Pirandello” di Mazara del Vallo presso l’Auditorium “M. Caruso” mentre in data 21/05/2019, gli alunni dell’ I.C. “L. Pirandello” di Mazara del Vallo sono stati ospitati presso l’aula magna del plesso “V. Pappalardo” di Castelvetrano. In entrambe le occasioni gli alunni si sono esibiti in una performance musicale orchestrale, sia per singola orchestra scolastica sia mettendo insieme tutti gli alunni delle due scuole evidenziando la grande importanza della musica anche come momento socializzante. L’occasione è stata ottima altresì per far conoscere agli alunni le bellezze artistiche ed architettoniche delle due città.

I Dirigenti Scolastici prof.ssa Maria Rosa Barone e prof.ssa Antonina Marino Docenti e alunni

 

La Vice Presidente del Consiglio, Mimma Amari, soddisfatta dell’affermazione della Lega

PARTANNA – All’indomani dalle votazioni, così commenta il risultato elettorale delle europee il Vice-Presidente del Consiglio Comunale di Partanna, l’avv. Mimma Amari: “E’ stata una competizione difficile ma che ha portato un risultato di tutto rispetto in un territorio dove la Lega non era ancora presente. Doppiamente soddisfatta – continua l’Avv. Amari – per aver contribuito all’elezione all’europarlamento di Francesca Donato, avvocato palermitano e presidente dell’Eurexit. Una persona competente e preparata che sono sicura riuscirà a fare tanto per noi Siciliani. Ringrazio, anche a nome del partito che rappresento, i 560 amici che hanno sostenuto la Lega a Partanna, siamo solo all’inizio ma da oggi ci sono tutti i presupposti per portare avanti un progetto Lega nel nostro territorio”.

A Partanna alle Europee primo partito è il Movimento5Stelle

PARTANNA – Tenendo presente che alle elezioni europee del 26 maggio 2079 il partito dell’astensione dal voto è stato veramente quello vincente, va ribadito che il partito che ha ottenuto il maggior numero di suffragi è stato il Movimento 5Stelle con 1141 voti (32,28), seguito dal Pd con 785 voti (22,21), da Fratelli d’Italia con 574 voti (16,24), dalla Lega con 560 voti (15,84). Da sottolineare come in altri paesi siciliani l’affermazione della Lega. Qui di seguito i voti analitici sezione per sezione.

scrut

Tumori, firmato accordo per rilevazione delle patologie a Trapani e Agrigento

TRAPANI – Velocizzare la rilevazione dei tumori nella popolazione dei territori di Trapani e Agrigento è l’obiettivo di un accordo siglato tra le rispettive Aziende sanitarie provinciali e l’U.O.S.D. Registro Tumori dell’ASP di Trapani.

La finalità è quella di creare un network aziendale con il coinvolgimento dei Medici di Medicina generale e i Pediatri di libera scelta per ridurre i tempi necessari alla rilevazione oncologica delle due aree caratterizzate da elevata migrazione oncologica, attraverso una raccolta dati capillare sul territorio.

Questo accordo nasce da una precedente collaborazione che ha consentito l’accreditamento dell’area di Agrigento nella rete italiana dei Registri Tumori permettendo di raggiungere la copertura regionale della registrazione oncologica.

L’accordo, valido sino al 2010, prevede anche un percorso di formazione obbligatorio per i componenti del network che si intende rafforzare che sarà organizzato dall’UOSD Registro Tumori in collaborazione con le UU.OO. Formazione delle due Asp.

Partanna, Catania incontra i lavoratori forestali e i sindacati di categoria

PARTANNA – Sostenere il comparto dei lavoratori forestali e al tempo stesso creare le condizioni per il loro impiego a tutela del territorio e dell’ambiente in servizi utili per l’ente locale anche in termini di prevenzione e mitigazione del rischio di dissesto idrogeologico. La Giunta comunale, presieduta dal sindaco Nicolò Catania, ha approvato una delibera, da trasmettere anche al presidente della Regione Nello Musumeci, agli assessori regionali all’Agricoltura e al Territorio e Ambiente, rispettivamente Edy Bandiera e Salvatore Cordaro e al presidente dell’Ars Gianfranco Miccichè, per chiedere il riordino del settore forestale. La delibera fa seguito all’incontro tenutosi nei giorni scorsi al Palazzo municipale fra l’amministrazione, una delegazione dei lavoratori forestali e i rappresentanti dei sindacati Fai-Cisl, Flai-Cgil e Uila-Uil che hanno esposto al primo cittadino le proprie esigenze professionali e la richiesta di promuovere nelle sedi opportune la gestione, tutela e valorizzazione del patrimonio forestale. Nel corso dell’incontro sono state illustrate al primo cittadino una serie di proposte per la promozione della gestione forestale sostenibile e per la preservazione del territorio e del paesaggio. Inoltre è stato chiesto all’amministrazione comunale di sollecitare presso gli enti regionali l’istituzione di una voce di bilancio per i lavoratori a tempo indeterminato, al fine di dare continuità ai pagamenti, per prevedere un fondo di rotazione per pagare gli stagionali e, una volta ultimato il processo di stabilizzazione dei forestali, di avviare un turn over per l’assunzione di giovani favorendo così il ricambio generazionale. “L’amministrazione comunale – ha detto Catania – è sensibile a queste proposte che da un lato offrono nuove opportunità di lavoro agli stagionali e dall’altro garantiscono lo svolgimento di servizi di pubblica utilità dei quali i piccoli Comuni, considerate le esigue risorse, in termini di dotazione finanziaria e di personale, ormai non possono più fare a meno”.

Corsa contro la fame alla “Lombardo Radice – Pappalardo”

CASTELVETRANO – Il 10 maggio scorso si è svolta la fase finale del progetto “La corsa contro la fame”, un evento didattico solidale che unisce gli studenti di tutto il mondo con il comune obiettivo di sconfiggere la fame nel mondo. L’iniziativa, promossa da Azione contro la Fame, anche quest’anno ha riscosso grande successo presso tutti gli studenti dell’I.C. “L. Radice- Pappalardo” e le loro famiglie, che hanno dimostrato grande sensibilità e coinvolgimento emotivo nei confronti di queste problematiche. Messi momentaneamente da parte per una mattinata i libri, gli alunni delle quarte e quinte della Scuola Primaria e delle classi prime della Scuola Secondaria di primo grado hanno indossato tute e scarpe da ginnastica per onorare tutte le promesse di donazione che avevano raccolto nei giorni scorsi da parte di parenti ed amici. Nello spiazzale antistante il plesso “Lombardo Radice” è stato allestito il percorso e, in un’atmosfera gioiosa, i ragazzi della scuola hanno dato prova di grande sensibilità e solidarietà, facendo la loro corsa con il sorriso sulle labbra, certi che, con il loro sforzo, potranno aiutare milioni di persone che soffrono a causa dei cambiamenti climatici e, di conseguenza, della carenza di cibo nelle loro regioni. Più di trecento scuole quest’anno hanno aderito all’iniziativa: migliaia di bambini che idealmente si sono uniti ai nostri ragazzi e li hanno sostenuti in questo sforzo, dando loro entusiasmo e voglia di farcela… Un grazie particolare a tutti coloro che si sono spesi per l’organizzazione dell’evento, alle famiglie degli alunni che hanno collaborato alla buona riuscita della manifestazione e a tutti coloro che hanno creduto, dando il loro contributo economico, alla bontà del progetto. I fondi raccolti sono stati tempestivamente inviati ad “Azione contro la fame”, con la certezza di aver contribuito, anche se con piccole gocce, ad alimentare il grande mare della solidarietà.

Un sentito ringraziamento ha rivolto la Dirigente Maria Rosa Barone ai docenti Ingrasciotta, Filardo e Savaglio per l’organizzazione dell’evento, ai genitori che hanno fornito assistenza lungo il percorso della corsa e agli agenti di Polizia Municipale che hanno consentito un regolare e sicuro svolgimento della manifestazione che unisce due grandi amori della nostra scuola: lo sport e la solidarietà.

 

 

L’I.C. “Lombardo Radice Pappalardo” impegnato sul fronte della legalità

CASTELVETRANO – Il 16 e il 17 maggio gli studenti dell’I.C. “Lombardo Radice Pappalardo” sono stati protagonisti dell’iniziativa “Dalla parte giusta”, progetto di rete cui hanno aderito anche l’I.C. “S.G. Bosco – Pirandello” di Campobello di Mazara (scuola capofila), l’I.C. “Levi Montalcini” di Partanna, l’I.I.S.S. “Cipolla – Pantaleo – Gentile” e l’I.P.S.E.O.A. “V. Titone” di Castelvetrano.

Una rappresentanza di alunni delle classi quinte della Scuola Primaria e delle classi di Scuola Secondaria di I grado ha preso parte al Torneo della Legalità, svoltosi il 16 maggio presso lo Stadio Comunale “P. Marino” di Castelvetrano.

Un’altra rappresentanza di alunni della Scuola Primaria e Secondaria si è esibita il giorno successivo sul palco dell’Auditorium “Leggio” di Partanna in due performance, una di carattere espressivo-teatrale, l’altra musicale.

Lo spettacolo “L’ora legale” – sviluppato dagli alunni dell’Istituto, sotto la guida di Emilya Mihailov – si è sostanziato di elementi di DanzaMovimentoTerapia, ponendosi l’obiettivo di incoraggiare la partecipazione attiva dei partecipanti in direzione della legalità e della lotta alle mafie, stimolando le competenze artistico-culturali e lo spirito di iniziativa.

Quanto alla performance musicale, il testo proposto è stato “Imagine” di John Lennon, per la sua insistenza su argomenti pacifisti, sull’importanza del rispetto della persona e della dignità umana, sulla diffusione di un messaggio universale di pace fra i popoli. Il brano, adattato per voce solista e orchestra dal prof. Francesco Federico, è stato eseguito dall’alunna Cristina Aramescu, accompagnata dagli studenti facenti parte dell’orchestra “V. Pappalardo”, come sempre adeguatamente preparati dai docenti di strumento, proff.ri Clemente, Federico, Lentini e Zancana.

Il Dirigente Scolastico, prof.ssa Maria Rosa Barone, ha espresso il proprio plauso per l’ottima riuscita della manifestazione, al culmine di un percorso annuale che ha visto i giovani allievi dell’I.C. “Lombardo Radice Pappalardo” impegnati a più riprese in progetti riguardanti la promozione della legalità e la maturazione dei valori che sono a fondamento di una sana convivenza civile.