Monthly Archives: Novembre 2020

Seconda ondata…d’inferno!

di Antonino Bencivinni        Purtroppo al momento in cui scriviamo la situazione dal punto di vista del numero di contagi da coronavirus non solo non accenna a migliorare ma peggiora in tutta Italia e pure in Sicilia e nella Valle del Belice con numeri più alti rispetto anche a quelli registrati nella prima ondata nella fase marzo-maggio di quest’anno. Diventa perfino fuori luogo fare ironia a causa della diffusione e gravità del contagio che ha fatto registrare anche da noi un numero crescente di vittime. Gli sforzi fatti per arginare il contagio e bloccare i focolai sembrano vanificarsi: perfino gli interventi tempestivi con i tamponi a seguito di qualche caso soprattutto nelle scuole sembra non aver sortito l’effetto desiderato. I casi e i focolai aumentano con l’aggravante che la gente è sfiancata dai sacrifici fatti nella prima ondata e non è più pronta a continuare con la stessa rassegnazione di prima. Che fare? Ovviamente rispettare le indicazioni che ci vengono dalle autorità istituzionali (uso delle mascherine, distanziamento, pulizia delle mani e riduzione al minimo delle uscite e dei contatti) e sperare che arrivi non solo un vaccino efficace ma soprattutto, in specie nell’immediato, che si utilizzi una cura che possa bloccare la malattia e faccia evitare la conta dei troppi morti. La copertina dipinge lo stato attuale che vede le autorità rappresentate a livello locale dal sindaco di Partanna alle prese con la violenza della seconda ondata.   

Coronavirus la situazione a Trapani e provincia. Aggiornamento di venerdì 13 novembre 2020

TRAPANI – Coronavirus la situazione a Trapani e provincia. Aggiornamento di venerdì 13 novembre 2020.
Totale casi attuali positivi 1916 (il dato è al netto di decessi e guarigioni) così distribuiti:
Alcamo 314; Buseto Palizzolo 4; Calatafimi-Segesta 8; Campobello di Mazara 19; Castellammare del Golfo 68; Castelvetrano 117; Custonaci 47; Erice 73; Favignana 4; Gibellina 22; Marsala 284; Mazara del Vallo 224; Paceco 43; Pantelleria 53; Partanna 23; Poggioreale 1; Salaparuta 6; Salemi 21; Santa Ninfa 2; Trapani 487; Valderice 41; Vita 3, San Vito Lo Capo 40; Petrosino 12.

deceduti 46.

guariti  947.

Ricoverati in Terapia Intensiva 6.

Ricoverati non in Terapia intensiva 52.

tamponi effettuati fino ad oggi    444.

tamponi per la ricerca dell’antigene 809.

Sabato 14 e domenica 15 novembre screening per gli studenti della scuola secondaria di I grado Gesualdo Nosengo, i loro familiari e il personale scolastico

PETROSINO – Prosegue l’attività di screening Covid-19 promossa dalla Regione Siciliana con l’Azienda Sanitaria Provinciale di Trapani. Sabato (14 novembre) e domenica (15 novembre) prossimi verranno eseguiti ulteriori tamponi rapidi gratuiti su base volontaria per gli studenti che frequentano le classi della scuola secondaria di I grado Gesualdo Nosengo di Petrosino, per i loro familiari e per il personale scolastico. I test verranno eseguiti in modalità “drive in” (con le auto) nel piazzale antistante il Palazzetto dello Sport di Marsala (zona Stadio Municipale) con ingresso da Via degli Atleti.

Gli studenti, i familiari e il personale scolastico dell’Istituto Nosengo potranno recarsi al “drive in” nelle giornate di sabato e domenica, dalle ore 9.30 alle ore 13.30 e dalle ore 14.30 alle ore 19.30.

E’ necessario portare con sé un documento di identità e una penna per la compilazione dei moduli che verranno distribuiti direttamente nelle auto in fila dal personale addetto.

L’assessore Samonà: buon lavoro a Giordano Bruno Guerri, nuovo sovrintendente della “Fondazione Erice Arte”

ERICE – L’assessore regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, Alberto Samonà, ha incontrato lo scrittore e storico Giordano Bruno Guerri, nuovo Sovrintendente della Fondazione “Erice Arte”.

Con il professor Guerri si è discusso di idee e progetti da mettere in campo per una comune strategia culturale.

“A lui e alla “Fondazione Erice Arte” – sottolinea l’assessore Alberto Samonà – ho assicurato la massima collaborazione dell’Assessorato regionale dei Beni culturali e dell’Identità siciliana, allo scopo di valorizzare ancora di più il territorio ericino nel nome dell’arte e della scienza: un binomio, in grado di coniugare la cultura e la storia millenaria di questi luoghi e la contemporaneità”.

“Il professor Giordano Bruno Guerri – conclude Samonà – è un insigne studioso e un intellettuale libero e sono certo che farà un ottimo lavoro”.

Sicurezza, rinnovo dei contratti e assunzioni nella sanità. Stamattina a Marsala presidio Fp Cgil, Fp Cisl, Uil Fpl e Uilpa Trapani

MARSALA – Rinnovare subito i contratti della sanità, provvedere a nuove assunzioni nel comparto e garantire la sicurezza dei lavoratori. Sono queste in sostanza le richieste di Fp Cgil, Fp Cisl, Uil Fpl e Uilpa espresse questa mattina (13 novembre) in occasione della mobilitazione nazionale organizzata dai sindacati di categoria e che si è svolta anche a Marsala, con un presidio davanti l’ospedale e covid center “Paolo Borsellino”.

“Oggi – affermano i segretari generali di Fp Cgil, Fp Cisl e Uil Fpl Trapani Enzo Milazzo, Marco Corrao e Giorgio Macaddino – abbiamo voluto esprimere il nostro dissenso rispetto al mancato rinnovamento dei contratti per le assunzioni. In questo senso vogliamo dare massimo sostegno e priorità a tutto il personale sanitario. La sicurezza, le assunzioni e i contratti – aggiungono – sono le vere risposte che il governo nazionale e quello regionale devono dare a sostegno dei lavoratori tutti e della collettività. Siamo fermamente contro chi nega l’esistenza del Covid, dell’emergenza epidemiologica e del rischio che stanno correndo medici, infermieri e tutto il personale sanitario. Servono subito un miliardo e 400 milioni per rinnovo dei contratti di tutti i pubblici dipendenti da mettere subito in bilancio. All’assessore alla Sanità Ruggero Razza – concludono – chiediamo meno prese di posizione e più fatti, a partire dall’erogazione immediata del bonus Covid per i sanitari”.

Coronavirus la situazione a Trapani e provincia. Aggiornamento di giovedì 12 novembre 2020. Aumento notevole dei casi di positività

TRAPANI – Coronavirus la situazione a Trapani e provincia. Aggiornamento di giovedì 12 novembre 2020.
Totale casi attuali positivi 1827 (il dato è al netto di decessi e guarigioni) così distribuiti:
Alcamo 305; Buseto Palizzolo 4; Calatafimi-Segesta 8; Campobello di Mazara 18; Castellammare del Golfo 68; Castelvetrano 113; Custonaci 45; Erice 69; Favignana 4; Gibellina 22; Marsala 260; Mazara del Vallo 218; Paceco 40; Pantelleria 49; Partanna 22; Poggioreale 1; Salaparuta 6; Salemi 21; Santa Ninfa 1; Trapani 463; Valderice 39; Vita 3, San Vito Lo Capo 40; Petrosino 8.

deceduti 45.

guariti  947.

Ricoverati in Terapia Intensiva 6.

Ricoverati non in Terapia intensiva 49.

tamponi effettuati fino ad oggi    355.

tamponi per la ricerca dell’antigene 901.

Nuovo Cda alla Fondazione “San Vito Onlus”

MAZARA DEL VALLO – Il Vescovo monsignor Domenico Mogavero ha provveduto a nominare il nuovo Consiglio d’Amministrazione della Fondazione “San Vito Onlus”, braccio operativo della Caritas diocesana. Il CdA rimarrà in carica tre anni. Quattro i riconfermati: Vito Puccio, Dora Polizzi, Annalisa Gallo e il direttore della Caritas diocesana, Girolamo Errante Parrino. Nuovi componenti sono stati nominati: Salvatore Bonanno, Stefania Mannone e don Giacomo Putaggio. Il nuovo Collegio dei Revisori, invece, è formato da Saverio Caruso, Maurizio Laudicina, Filippo Sollima, Giovanni Di Stefano ed Enza Lupo. Il Consiglio d’insediamento, al quale ha partecipato il Vescovo, ha rieletto Presidente Vito Puccio, vice Dora Polizzi e segretario Annalisa Gallo. «Ringrazio il nuovo Consiglio per la fiducia che mi ha dato – ha detto Vito Puccio – il mio impegno continuerà con la passione con la quale in questi anni ho guidato la Fondazione in tutte le sue molteplici attività a fianco degli ultimi e dei più deboli».

Giornata del povero, mense aperte e distribuzione buoni per la spesa

MAZARA DEL VALLO – Domenica prossima (15 novembre) si celebra la IV Giornata mondiale dei poveri, istituita da Papa Francesco a conclusione del Giubileo della Misericordia nel 2017. Anche in Diocesi sono in programma alcune iniziative per i più bisognosi. La Caritas diocesana, di concerto con la Fondazione “San Vito Onlus”, domenica terrà aperta a pranzo le due mense fraterne di Mazara del Vallo (via Casa Santa, 41) e di Marsala (stadio comunale). Nel rispetto delle disposizioni anti Covid-19 non saranno aperti i saloni per consumare i pasti in loco, ma verranno preparati soltanto i piatti da asporto. Un’ulteriore iniziativa messa in campo dalla Caritas diocesana è la distribuzione di 15.000 euro di buoni per la spesa per le famiglie bisognose. Questa sta avvenendo tramite le Caritas parrocchiali di tutta la Diocesi.

Asp Trapani, continua campagna screening Covid-19: sabato 14 e domenica 15 novembre tamponi a studenti scuole medie

TRAPANI – Continua la campagna di screening Covid-19 ‘Drive in’ sulla popolazione scolastica del trapanese d’intesa con l’Assessorato regionale alla Salute, nei Comuni con popolazione superiore a 10mila abitanti.

In particolare, il commissario straordinario dell’Asp di Trapani, Paolo Zappalà, ha stabilito su target proposto dal Dasoe, che sabato 14 e domenica 15 novembre l’attività di screening sia rivolta agli studenti delle scuole medie del territorio, al personale docente e non docente e ai relativi nuclei familiari, che su base volontaria verranno sottoposti a tampone antigenico rapido.

Il monitoraggio sarà effettuato dalle squadre Usca aziendali, composte da medici e operatori sanitari, coordinate da Mario Minore, responsabile dell’Unità Operativa Gestione Emergenza e Urgenza Territoriale dell’Asp di Trapani che già lo scorso fine settimana avevano sottoposto a screening Covid-19 gli studenti degli Istituti superiori della provincia di Trapani.

L’attività si svolgerà nelle aree individuate con appositi check-point dalle 9.30 alle 13.30/ dalle 14.30 alle 19.30 nelle seguenti località:

Distretto sanitario di Trapani:

– Trapani: piazzale Ilio

– Erice: piazza Pertini

– Valderice: via San Barnaba (solo domenica 15 novembre)

– Paceco: via Senatore Grammatico (solo sabato 14 novembre)

– Custonaci: Parco Cerriolo (solo domenica 15 novembre e per i Comuni di Custonaci, San Vito lo Capo, Buseto Palizzolo)

Distretto sanitario di Marsala:

– Marsala: Area attrezzata per il mercato settimanale – ingresso via degli Atleti

Distretto sanitario Mazara del Vallo:

– Mazara del Vallo: Porto Nuovo

– Salemi: via San Matteo – sede Protezione Civile Comunale

Distretto sanitario Castelvetrano:

– Castelvetrano: via Autonomia Siciliana – Area Industriale

– Partanna: piazza Galileo Galilei (piazza Mercato)

– Campobello di Mazara – piazza Eremita (Istituto Collodi)

Distretto sanitario Alcamo:

– Alcamo: contrada Sasi

– Castellammare del Golfo: piazzale antistante Cimitero (solo domenica 15 novembre)