Monthly Archives: Febbraio 2022

Ucraina, la solidarietà si mette in moto a Partanna

PARTANNA – L’amministrazione Comunale guidata dal sindaco Nicolò Catania, d’intesa con l’Ipab ‘Casa dei fanciulli Renda-Ferrari’, ha avviato un percorso condiviso in accordo con alcune associazioni umanitarie del territorio siciliano, per ospitare in città bambini, orfani o con le proprie mamme, quale segno di solidarietà nei confronti degli ucraini costretti in queste ore ad abbandonare il proprio Paese a causa della guerra che li sta costringendo in migliaia a lasciare le proprie abitazioni.

“Nei prossimi giorni l’Amministrazione comunale – dice il sindaco Nicolò Catania – renderà note le modalità con cui tutti coloro che vorranno contribuire a sostenere quest’iniziativa di solidarietà, visto il dramma che ha colpito il popolo ucraino, potranno aderire. E’ nostro dovere fornire ogni forma di sostegno possibile a chi  fugge dalla violenza e dalla morte”.

L’Amministrazione comunale di Partanna ha aderito al progetto turistico “B’68: un modo sportivo di vedere il Belice!”

PARTANNA – L’Amministrazione comunale di Partanna ha aderito al progetto turistico denominato “B’68: un modo sportivo di vedere il Belice!”, che nasce con l’obiettivo di creare un circuito ciclo turistico, adeguatamente segnalato, lungo trazzere e stradelle comunali. Al centro dell’interesse dell’Amministrazione guidata dal sindaco, Nicolò Catania, c’è la promozione dello sviluppo turistico del territorio e pertanto la condivisione del progetto dell’“ASD Finestrelle Bikers Santa Ninfa” è stata immediata. Si tratta di un’iniziativa che mette in relazione le comunità maggiormente interessate dal terremoto del 15 gennaio 1968, sia nel nome – ‘B68’ – che nella lunghezza – un giro di circuito è pari proprio a 68 km – non con intento commemorativo ma propositivo come lo sport sa fare.
“Abbiamo ritenuto di aderire al progetto turistico, il cui tracciato si innesta in un sistema di infrastrutture viario di interesse storico–culturale – dice il sindaco Catania – e abbiamo già autorizzato l’installazione di un totem segnalatore a scopo turistico su suolo pubblico comunale nei pressi del Santuario Madonna della Libera”.

Gli alunni della Scuola Primaria dell’I.C. Lombardo Radice-Pappalardo ottengono la certificazione internazionaleTrinity di lingua inglese

CASTELVETRANO – Il 21 febbraio 2022, presso l’Atelier Digitale del plesso V. Pappalardo, si sono svolti gli esami Trinity Gese graded examinations in Spoken English -grade 2 e 20 alunni delle classi quinte dei plessi “Lombardo Radice” e “G. Verga”, a causa della situazione di emergenza COVID19, sono stati esaminati in modalità online tramite videoconferenza. Il colloquio d’esame ha avuto la durata di 6 minuti e agli studenti è stato richiesto di saper interagire anche ponendo domande all’operatore.
I discenti, grazie alle attività svolte all’interno dei corsi tenuti dalle prof. Lombardo e Morreale della Scuola Secondaria di I grado, hanno acquisito sicurezza in se stessi, hanno perfezionato le loro conoscenze grammaticali, fonologiche, lessicali in lingua inglese e hanno sviluppato competenze linguistiche migliorando così autonomia espressiva e personale, tanto da riuscire a superare brillantemente l’esame. Questo importante risultato era già atteso e l’esito positivo ha ripagato alunni e docenti dei sacrifici fatti a partire dallo scorso anno scolastico, quando frequentavano le classi quarte della Scuola Primaria dell’Istituto.
Grazie all’attenzione dei genitori che hanno creduto nell’iniziativa e hanno voluto che i figli cogliessero l’occasione di frequentare il corso del tutto gratuito, perché inserito nelle consuete attività di continuità fra diversi ordini di scuola, ed al notevole impegno degli alunni che hanno seguito il corso inizialmente solo on line e da questo anno scolastico in presenza, l’Istituto ha confermato l’attenzione alla qualità dell’insegnamento delle lingue straniere, tanto da essere individuato quale centro di certificazione del Trinity College CEFR Common European Framework of Reference, quadro comune europeo di riferimento per le lingue.
La mission della scuola particolarmente orientata verso l’apprendimento delle lingue comunitarie trova così un’ulteriore conferma, e dimostra come sia stata accolta la sfida educativa del nuovo millennio ovvero favorire l’apprendimento consapevole della lingua inglese, ormai lingua universale per eccellenza, che agevola il percorso sia scolastico che lavorativo.
Tali competenze linguistiche già a partire dalla Primaria saranno sicuramente il punto di forza nello svolgimento dei quattro progetti del Programma Internazionale ERASMUS+ che attualmente l’istituto sta portando avanti e che coinvolgono, in classe e nel corso delle mobilità all’estero, circa 500 studenti appartenenti a tutti gli ordini di scuola, dall’Infanzia alla Secondaria di I grado.

Omaggio a Lucio Dalla a dieci anni dalla sua morte

PISA – Pubblicato da Diarkos il libro Lucio Dalla. La vita, le canzoni, le passioni di Salvatore Coccoluto, scrittore, saggista e critico musicale.

Il libro conduce in esplorazione dentro il mondo sfaccettato del cantautore bolognese, fatto di attaccamento alle terre della sua infanzia e della sua maturità, di profonda sensibilità umana e instancabile sperimentazione artistica tra palchi, teatri e mari del Sud.

Un ritratto inedito e intimo di un musicista, ricordato con affetto, che ha segnato la storia della canzone italiana.

Coronavirus la situazione a Trapani e provincia. Aggiornamento di lunedì 28 febbraio 2022

TRAPANICoronavirus la situazione a Trapani e provincia. Aggiornamento di lunedì 28 febbraio 2022.

I casi attuali positivi sono 6333 (il dato è al netto di decessi e guarigioni) così distribuiti:

Alcamo 616; Buseto Palizzolo 66; Calatafimi-Segesta 77; Campobello di Mazara 214; Castellammare del Golfo 271; Castelvetrano 452; Custonaci 104; Erice 370; Favignana 15; Gibellina 20; Marsala 1348; Mazara del Vallo 797; Misiliscemi: 0; Paceco 141; Pantelleria 150; Partanna 153; Petrosino 135; Poggioreale 14; Salaparuta 31; Salemi 94; Santa Ninfa 65; San Vito Lo Capo 75; Trapani 940; Valderice 157; Vita 28.

deceduti 570.

guariti   53546.

Ricoverati in Terapia Intensiva: 0.

Ricoverati in Terapia semiintensiva: 13.

Ricoverati in degenza ordinaria: 60.

Ricoverati in Rsa e Covid hotel: 18.

Tamponi molecolari effettuati: 479.

Tamponi per la ricerca dell’antigene: 2291.

Programmazione dei fondi del PNRR in Sicilia. Conferenza stampa domani all’Ars

PALERMO – Il concreto rischio che ben poco della programmazione dei fondi del PNRR in Sicilia venga davvero utilizzato entro i termini perentori previsti dalla normativa comunitaria e le proposte su come superare il problema

Questo il contenuto di una conferenza stampa che domani (1 marzo) alle 15.30, poco prima dell’inizio della seduta d’Aula, terranno all’ARS Valentina Palmeri dei Verdi – Europa Verde e Claudio Fava del Movimento i Cento Passi.

L’incontro con i giornalisti si terrà in Sala Pio La Torre (ex Sala Rossa).

Per l’accesso a Palazzo dei Normanni è obbligatorio il Green Pass.

Controlli del sabato sera in centro storico: denunciate 5 persone. Sequestrato anche un modernissimo sistema di irrigazione a distanza per una serra di cannabis

MARSALA – Nel corso del fine settimana appena trascorso, i Carabinieri della Compagnia di Marsala, con il supporto dei colleghi della Compagnia di Intervento Operativo del XII Reggimento Carabinieri Sicilia, hanno condotto un articolato servizio di controllo straordinario del territorio finalizzato al contrasto dello spaccio di droga nella movida del centro storico.
L’attività si è conclusa con il deferimento di 5 persone ritenute presunte responsabili, a vario titolo, dei reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e inottemperanza alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale.
In particolare, le molteplici perquisizioni condotte nei confronti di persone già note come assuntori o con precedenti specifici, hanno permesso di denunciare 4 persone del posto, tra i 20 e i 62 anni.
Nel corso dell’attività sono state complessivamente sequestrati 33 gr di hashish, 130 gr di marijuana e, in un appartamento del centro storico, una piccola serra composta da 10 piante del tipo cannabis, nonché materiale per la coltivazione tra cui lampade alogene e un modernissimo sistema di irrigazione attivabile a distanza tramite smartphone.
Nello stesso contesto operativo, 2 persone sono state segnalate alla Prefettura di Trapani quali assuntori non terapeutici poiché trovati in possesso di modiche quantità di marijuana e hashish.
Nel proseguo del servizio, un 36enne è stato sorpreso fuori dalla propria abitazione in orario non consentito dalle prescrizione imposte dalla misura della sorveglianza speciale, cui è sottoposto.
Le indagini degli inquirenti proseguono al fine di raccogliere ulteriori riscontri investigativi.

“Preghiera per la pace Russia – Ucraina”

 MAZARA DEL VALLO – “Noi abbiamo bisogno l’uno dell’altro”. Con questo appello del popolo ucraino si è conclusa venerdì 25 u.s. nella Parrocchia Sacro Cuore in Santa Maria di Gesù di Mazara del Vallo, la preghiera per la Pace tra Russia e Ucraina officiata dal parroco don Giuseppe Lupo. Un evento organizzato dall’Azione Cattolica Diocesana che ha accolto l’invito del Santo Padre a dedicare un momento di preghiera al popolo ucraino che in questi giorni sta vivendo ore drammatiche in seguito all’attacco delle forze armate russe del 24 febbraio 2022. Il momento di preghiera è stato condotto dal settore Adulti dell’Azione Cattolica parrocchiale. Alla preghiera ha partecipato, tra le altre, anche la comunità Nuovo Germoglio del Movimento Fede e Luce che ha portato la testimonianza, pervenuta tramite una lettera della Coordinatrice Internazionale dell’Ucraina Oksana Lipetska di cui si riporta una sintesi: “Al termine della preghiera don Giuseppe ha ringraziato l’Azione Cattolica e il Movimento Fede e Luce per l’iniziativa e tutta la comunità parrocchiale per aver partecipando con grande motivazione, chiamati e coinvolti, da quel grido di dolore che attualmente affligge i cuori di tutta la comunità europea”.

Coronavirus la situazione a Trapani e provincia. Aggiornamento di domenica 27 febbraio 2022

TRAPANICoronavirus la situazione a Trapani e provincia. Aggiornamento di domenica 27 febbraio 2022.

I casi attuali positivi sono 7262 (il dato è al netto di decessi e guarigioni) così distribuiti:

Alcamo 695; Buseto Palizzolo 79; Calatafimi-Segesta 82; Campobello di Mazara 233; Castellammare del Golfo 284; Castelvetrano 531; Custonaci 112; Erice 419; Favignana 16; Gibellina 27; Marsala 1581; Mazara del Vallo 935; Misiliscemi: 1; Paceco 165; Pantelleria 174; Partanna 185; Petrosino 141; Poggioreale 18; Salaparuta 40; Salemi 107; Santa Ninfa 59; San Vito Lo Capo 87; Trapani 1087; Valderice 176; Vita 28.

deceduti 567.

guariti   52397.

Ricoverati in Terapia Intensiva: 0.

Ricoverati in Terapia semiintensiva: 14.

Ricoverati in degenza ordinaria: 59.

Ricoverati in Rsa e Covid hotel: 18.

Coronavirus la situazione a Trapani e provincia. Aggiornamento di sabato 26 febbraio 2022

TRAPANICoronavirus la situazione a Trapani e provincia. Aggiornamento di sabato 26 febbraio 2022.

I casi attuali positivi sono 6982 (il dato è al netto di decessi e guarigioni) così distribuiti:

Alcamo 672; Buseto Palizzolo 79; Calatafimi-Segesta 79; Campobello di Mazara 226; Castellammare del Golfo 272; Castelvetrano 500; Custonaci 107; Erice 403; Favignana 16; Gibellina 26; Marsala 1492; Mazara del Vallo 920; Misiliscemi: 1; Paceco 161; Pantelleria 163; Partanna 182; Petrosino 131; Poggioreale 18; Salaparuta 38; Salemi 105; Santa Ninfa 59; San Vito Lo Capo 83; Trapani 1060; Valderice 163; Vita 26.

deceduti 566.

guariti   52397.

Ricoverati in Terapia Intensiva: 0.

Ricoverati in Terapia semiintensiva: 14.

Ricoverati in degenza ordinaria: 62.

Ricoverati in Rsa e Covid hotel: 19.