KLEOS - domenica, 2 Luglio 18:31

Critiche al sindaco Coppola

CASTELLAMMARE DEL GOLFO – Pubblichiamo il comunicato stampa emesso dall’oppositore della giunta Coppola, Giovanni Navarra. Qui di seguito il testo: “Il bilancio è l’atto principe di un’amministrazione comunale, quello di previsione ha il compito di autorizzare all’inizio di ogni anno le spese che i singoli assessorati potranno sostenere, e garantire le adeguate coperture finanziarie attraverso […]

CASTELLAMMARE DEL GOLFO – Pubblichiamo il comunicato stampa emesso dall’oppositore della giunta Coppola, Giovanni Navarra. Qui di seguito il testo:

“Il bilancio è l’atto principe di un’amministrazione comunale, quello di previsione ha il compito di autorizzare all’inizio di ogni anno le spese che i singoli assessorati potranno sostenere, e garantire le adeguate coperture finanziarie attraverso la programmazione delle entrate.

L’adozione del bilancio è pertanto uno tra gli adempimenti più importanti e di responsabilità delegati al Consiglio Comunale, ragion per cui merita una serio approfondimento da parte di tutte le forze politiche che lo compongono. Purtroppo, ancora una volta come ogni anno avviene con l’amministrazione Coppola, il bilancio diventa il momento di massima umiliazione per il Consiglio Comunale.

Intanto perché tutta la documentazione viene consegnata pochi giorni prima ai consiglieri, che quindi non hanno modo di approfondire nulla.

Poi perché è improponibile la pratica di discutere il bilancio di previsione quest’anno a Giugno (gli altri anni anche a fine anno) quando una buona parte delle somme indicate sono già state impegnate, magari col solito metodo della somma urgenza.

Questo non può essere il metodo che deve utilizzare un buon amministratore e il nostro voto al bilancio di previsione rappresenta un voto sull’operato dell’amministrazione che oggi come ieri non può che essere negativo. Per fortuna l’esperienza di questa amministrazione finirà a breve, perché Castellammare non può reggere ancora per molto una gestione così superficiale”.

 


Torna alla Home