KLEOS - venerdì, 29 Aprile 11:53

“A Tutto Sport”: straordinario successo per l’evento di San Vito Lo Capo

SAN VITO LO CAPO – Grandissimo successo per la terza edizione della manifestazione “A Tutto Sport” che ha animato San Vito Lo Capo. Lo sport e la solidarietà al centro di tutto: il connubio creato dall’Associazione Kubo Eventi e dall’Amministrazione Comune di San Vito Lo Capo ha funzionato e ha portato migliaia di persone nella […]

SAN VITO LO CAPO – Grandissimo successo per la terza edizione della manifestazione “A Tutto Sport” che ha animato San Vito Lo Capo. Lo sport e la solidarietà al centro di tutto: il connubio creato dall’Associazione Kubo Eventi e dall’Amministrazione Comune di San Vito Lo Capo ha funzionato e ha portato migliaia di persone nella cittadina aprendo le manifestazioni outdoor estive del Comune.
Più di quindici discipline tra scherma, pattinaggio a rotelle, danze sportive, tennis, boxe, braccio di ferro, tennis da tavolo, agility dog, tiro alla fune e tanto altro: ancora una volta “A Tutto Sport” si è posto come l’evento bandiera della Sicilia occidentale di tutte quelle attività sportive che spesso sono – erroneamente – definite minori.

Solo gli atleti presenti sono stati mille e cinquecento, un pubblico presente e interessato e soprattutto la raccolta di beni di prima necessità per i bambini dell’Ucraina che è stata un vero successo. Più di cento chili di materiale sono stati consegnati alla Croce Rossa Italiana di Trapani che si occuperà di smistarla alle famiglie e ai più piccoli che provengono dalla guerra.
“Ringraziamo tutte le forze dell’Ordine, l’Amministrazione di San Vito Lo Capo per la riuscita dell’evento e soprattutto per il supporto che hanno dimostrato nella giornata pro-Ucraina” afferma Giacomo Mineo, presidente della Kubo Eventi. Hanno partecipato, infatti, la Guardia Costiera, l’Arma dei Carabinieri e l’Aeronautica Militare, i Vigili del Fuoco, la Protezione Civile, la Croce Rossa Italiana, la Società Cani da Salvataggio.

“Una grande edizione, molto partecipata e che ci spinge ad alzare l’asticella: il territorio siciliano ha dimostrato il grande amore per lo sport e le attività sono state tutte con un pubblico importante. Questo – aggiunge Mineo – ha dato una boccata d’ossigeno agli operatori del settore alberghiere e ristoratore e questo non può che inorgoglirci, l’obiettivo è stato raggiunto. L’Amministrazione, la Giunta e in particolare il primo cittadino Giuseppe Peraino e l’assessore allo Sport e Turismo Nino Ciulla, hanno fortemente supportato la nostra associazione per la riuscita di questo evento. Tante sono le aziende che hanno partecipato ed hanno creato una partnership, a loro non può che andare il nostro ringraziamento. Adesso è il momento di cominciare a pensare alla prossima edizione del 2023”.


Torna alla Home