KLEOS - mercoledì, 7 Agosto 20:19

Al via le manifestazioni al Teatro Franco Franchi-Ciccio Ingrassia a Triscina di Selinunte

TRISCINA – Il gran giorno è arrivato, il teatro Franco Franchi- Ciccio Ingrassia torna a vivere grazie all’impegno della Società LD Communication che, a seguito di bando emesso dalla Civica Amministrazione, ha ottenuto l’aggiudicazione triennale dell’importante presidio culturale della borgata di Triscina che era chiuso ormai da tre anni. Sono state settimane di intenso lavoro, […]

TRISCINA – Il gran giorno è arrivato, il teatro Franco Franchi- Ciccio Ingrassia torna a vivere grazie all’impegno della Società LD Communication che, a seguito di bando emesso dalla Civica Amministrazione, ha ottenuto l’aggiudicazione triennale dell’importante presidio culturale della borgata di Triscina che era chiuso ormai da tre anni. Sono state settimane di intenso lavoro, sia per i lavori di sistemazione che per l’ottenimento di tutte le necessarie autorizzazioni di legge, che per l’allestimento di un calendario che riuscisse a contemperare gusti ed esigenze diverse. Si è deciso di strutturare il cartellone con delle mini rassegne proprio alfine di accontentare tutti i palati dalla rassegna “occhi per la danza” a quella “musica da vivere” dalla rassegna “vibranti Emozioni” a quella del “teatro dialettale”ai “cocktail letterari” da mercoledì 07 agosto a domenica 08 settembre ci saranno 15 eventi di cui ben 8 ad ingresso libero e 7 con il pagamento di un biglietto d’ingresso..

Lo spettacolo di punta sarà quello di Gianfranco Jannuzzo “Recital”un racconto delle contraddizioni della nostra amata Sicilia che si terrà venerdì 16 agosto, per questo spettacolo è già disponibile sia la prevendita al botteghino del teatro che on line”.

“Era una delle priorità della nostra Amministrazione ridare lustro ad una struttura comunale chiusa da anni è diventata oggetto di vandalismi – afferma il vicesindaco Biagio Virzì – quando venimmo con alcuni volontari a pulire l’area di Villa Quartana dai cumuli di rifiuti che si erano accumulati, dal giorno successivo ci attivammo per l’avvio delle procedure che hanno portato all’indizione del bando ed alla successiva assegnazione . Siamo lieti che la società aggiudicataria abbia fatto un buon lavoro sia sul piano del recupero funzionale che nell’allestimento di un pregevole cartellone- conclude Virzì – L’auspicio e che anche grazie alla cultura ed al recupero della bellezza del quale il nostro comprensorio e’ colmo, possa ripartire la nostra amata città”.

“Al teatro di Triscina – scrive Alessandro Quarrato amministratore della LD Communication – mi lega un profondo legame perché ho vissuto nel tempo le vicissitudini che hanno portato alla sua costruzione in vari step

A nostro avviso Triscina, dopo l’ingenerosa campagna mediatica della quale è stata vittima nel tempo, ha bisogno di riscoprire il senso della bellezza, l’incanto che, oggi come quaranta anni fa quando era un incontaminato paradiso, continua a suscitare. Secondo noi si può ripartire dalla bellezza provando a trasformare il teatro in un polo di attrazione che possa ospitare il meglio della produzione culturale italiana, dando spazio altresì a laboratori di teatro per i giovani, per i disabili e per le associazioni che troveranno il naturale palcoscenico per iniziative di ogni tipo. Il teatro Franchi-Ingrassia deve diventare uno scrigno che da maggio a settembre schiuda i suoi tesori attraendo visitatori, residenti, villeggianti.

Questa sera si parte con lo straordinario concerto di Francesca Impallari che sarà accompagnata al piano da Martina Pagliarello, alla voce ed al piano dal maestro Dario Vallone, insieme al violinista Giuseppe Cataldo ed al tenore Roberto Gagliano.

Sarete conquistati dalla magia del luogo e dall’incanto degli artisti, a partire dalle 21.30 con Ingresso Libero.


Torna alla Home