KLEOS - sabato, 24 Maggio 10:15

Alternanza scuola-lavoro, un’opportunità sociale ed economica

Nell’ambito del processo di “avvicinamento” fra istruzione, formazione professionale e sistema delle imprese, oggi istituzionalizzato e regolamentato, il Ferrigno continua a dare risultati positivi e propositivi. E’ piena la soddisfazione del Dirigente Scolastico, prof. Pietro Ciulla, che ha continuato la collaborazione con la Cantina Colomba Bianca, rappresentata da Leonardo Taschetta e  ha visto gli alunni […]

Nell’ambito del processo di “avvicinamento” fra istruzione, formazione professionale e sistema delle imprese, oggi istituzionalizzato e regolamentato, il Ferrigno continua a dare risultati positivi e propositivi. E’ piena la soddisfazione del Dirigente Scolastico, prof. Pietro Ciulla, che ha continuato la collaborazione con la Cantina Colomba Bianca, rappresentata da Leonardo Taschetta e  ha visto gli alunni delle classi quarte indirizzo professionale impegnati nello stage sulla “Commercializzazione dei prodotti”. Le classi seconde hanno intrapreso un nuovo percorso formativo nel settore agro alimentare mentre le classi terze professionale nell’altra filiera rappresentativa del nostro territorio: quella olearia, grazie alla preziosa collaborazione della Società olearia F.lli Bascio snc di Campobello di Mazara, rappresentata da Epifanio Bascio,  da tempo immemorabile punto di riferimento per i produttori della nocellara del Belice.Non da ultimo, convenzioni con le strutture alberghiere, hanno consentito un approccio concreto ai servizi terziari e all’accoglienza turistica attraverso stage in loco e nel territorio siciliano; mentre  la sinergia consolidata con l’ordine dei commercialisti- che ha accolto in studi professionali alunni delle classi quarte e quinte dell’indirizzo commerciale- ha consentito un ri-orientamento dell’offerta formativa, offrendo agli alunni pillole di passione, preparazione ed esperienza. Proprio in un contesto di crisi, di responsabilità etica e sociale in cui la Scuola e, nello specifico il docente, si trova spesso solo, l’esperienza di collaborazione con rinomate imprese di settore e liberi professionisti ha consentito e consente un intenso e costruttivo legame culturale e di identità professionale tra chi forma e chi sperimenta sul campo le conoscenze acquisite.


Torna alla Home