KLEOS - martedì, 9 Luglio 10:06

Annullato l’aumento di 4 centesimi di aumento del canone irriguo 2011. Consorzio di Bonifica Agrigento 3

PALERMO – E’ stato cancellato l’aumento di 4 centesimi del canone irriguo anno 2011. Lo ha comunicato il presidente provinciale della Cia di Trapani, Giuseppe Aleo che ha precisato che i consorziati, che ricadono nel territorio di Partanna, Castelvetrano e Menfi,  non devono tenere “in considerazione la cartella di pagamento ricevuta qualche settimana fa. Sarà […]

Giuseppe Aleo

PALERMO – E’ stato cancellato l’aumento di 4 centesimi del canone irriguo anno 2011.

Lo ha comunicato il presidente provinciale della Cia di Trapani, Giuseppe Aleo che ha precisato che i consorziati, che ricadono nel territorio di Partanna, Castelvetrano e Menfi,  non devono tenere “in considerazione la cartella di pagamento ricevuta qualche settimana fa. Sarà cura dell’assessorato annullare le cartelle di pagamento, mentre per coloro che hanno già provveduto al pagamento, l’importo sarà decurtato nella campagna irrigua 2013”.

Qui di seguito il testo dell’intero comunicato della Cia firmato dal presidente provinciale Giuseppe Aleo:

“Cancellato l’aumento di 4 centesimi del canone irriguo anno 2011. Infatti il Corsorzio di Bonifica di Agrigento 3 nel corso della campagna irrigua aveva ingiustamente aumentato il canone irriguo. La Cia Provinciale soddisfatta per la conclusione della trattativa che l’ ha vista protagonista portando a casa un grande risultato in un momento delicato.

Dopo tanti mesi di trattative, finalmente, questa mattina presso l’assessorato dell’agricoltura regionale si è arrivati alla conclusione, ovvero di accogliere la richiesta delle Organizzazioni Professionali di Agrigento e della Cia di Trapani di annullare l’aumento evitando ai consorziati di pagare ingiustamente un aumento ingiustificato anche perché è stato deciso durante la campagna irrigua mettendo in seria difficoltà gli agricoltori già tartassati.

La Cia di Trapani invita i consorziati, che ricadono nel territorio di Partanna, Castelvetrano e Menfi, di non tenere in considerazione la cartella di pagamento ricevuta qualche settimana fa. Sarà cura dell’assessorato annullare le cartelle di pagamento, mentre per coloro che hanno già provveduto al pagamento, l’importo sarà decurtato nella campagna irrigua 2013”.

 


Torna alla Home