KLEOS - giovedì, 4 Novembre 14:07

Commemorata la giornata del Milite Ignoto anche a Partanna

PARTANNA – Commemorata la giornata del Milite Ignoto anche a Partanna nella tarda mattinata, dopo il ritorno del sindaco Nicolò Catania, di alcuni assessori ed alcuni vigili da Trapani dove nella prima mattinata sono stati convocati i sindaci della Provincia per la cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria al milite ignoto. Dopo la deposizione di […]

PARTANNA – Commemorata la giornata del Milite Ignoto anche a Partanna nella tarda mattinata, dopo il ritorno del sindaco Nicolò Catania, di alcuni assessori ed alcuni vigili da Trapani dove nella prima mattinata sono stati convocati i sindaci della Provincia per la cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria al milite ignoto.

Dopo la deposizione di una ghirlanda davanti al monumento partannese dedicato ai caduti della prima e della seconda guerra mondiale, il sindaco ha proferito un breve discorso alla presenza di vigili, del comandante dei carabinieri della stazione di Partanna, Lgt Vincenzo Bonura, del presidente del consiglio comunale, Massimo Cangemi, di assessori, consiglieri comunali, rappresentanti della Consulta Giovanile, oltre a un rappresentante dell’Associazione combattenti e reduci di guerra.
“La deposizione della corona – ha evidenziato il primo cittadino – è un gesto per la commemorazione dei caduti di tutte le guerre, di tutti coloro che hanno onorato e servito la Patria fino all’estremo sacrificio, per il ringraziamento ai militari in servizio, in Italia e nelle missioni internazionali all’estero”.


Torna alla Home