KLEOS - martedì, 17 Gennaio 18:47

Conferenza per il 49° anniversario del sisma nel Belice

PARTANNA – Si è tenuta nella mattinata di domenica 15 gennaio, presso le scuderie del Castello Grifeo di Partanna, in occasione del 49° anniversario del sisma nel Belice, la conferenza dal titolo “Protezione Civile: nuovo approccio al rischio sismico”. L’iniziativa è scaturita da un protocollo d’intesa tra la Protezione Civile nazionale e l’Unione dei distretti […]

PARTANNA – Si è tenuta nella mattinata di domenica 15 gennaio, presso le scuderie del Castello Grifeo di Partanna, in occasione del 49° anniversario del sisma nel Belice, la conferenza dal titolo “Protezione Civile: nuovo approccio al rischio sismico”.

L’iniziativa è scaturita da un protocollo d’intesa tra la Protezione Civile nazionale e l’Unione dei distretti Rotary d’Italia e rappresenta la prima attività che, a suggello di tale collaborazione, il distretto Rotary 2110 Sicilia e Malta ha potuto realizzare, grazie all’impegno e al lavoro organizzativo del Rotary Club di Partanna insieme al Comune di Partanna.

Dopo i saluti del dott. Adriano Parisi Asaro, Presidente del Rotary Club di Partanna, e l’introduzione di Nicolò Catania, Sindaco di Partanna nonché coordinatore dei sindaci della Valle del Belice, per l’occasione anche in veste di moderatore, si sono succeduti gli interessanti interventi del sen. Vito Bellafiore, del dott. Paolo Madonia (ricercatore del INGV sez. Palermo), dell’ing. Calogero Foti (direttore generale dipartimento di protezione civile Regione Sicilia), del dott. Pino Disclafani (coordinatore Volontari Rotary per la Protezione Civile e presidente commissione maxiemergenze dell’ordine dei medici di Palermo) e del sen. Giuseppe Marinello (presidente della XIII commissione permanente del Senato della Repubblica). Ha in ultimo rivolto i saluti finali Salvatore Caradonna, Assistente del Governatore Rotary del Distretto 2110 Sicilia e Malta.

La manifestazione ha raccolto un’ampia partecipazione e sicuramente rappresenta l’inizio di una proficua attività che il Rotary Club di Partanna, costituitosi recentemente, intende realizzare a beneficio del proprio territorio e della collettività.


Torna alla Home