KLEOS - lunedì, 16 Luglio 20:06

COSVAP, Carlino è il nuovo Presidente. Ricomposto CdA nel segno della continuità con l’opera di Giovanni Tumbiolo

MAZARA DEL VALLO – A seguito della prematura scomparsa, lo scorso 15 giugno, del Presidente Giovanni Tumbiolo, si è riunito, in via straordinaria, così come previsto dallo statuto, il Consiglio di Amministrazione del CO.S.VA.P, organo di gestione del Distretto della Pesca e Crescita Blu. Nel corso della riunione è stato eletto nuovo Presidente dello stesso […]

MAZARA DEL VALLO – A seguito della prematura scomparsa, lo scorso 15 giugno, del Presidente Giovanni Tumbiolo, si è riunito, in via straordinaria, così come previsto dallo statuto, il Consiglio di Amministrazione del CO.S.VA.P, organo di gestione del Distretto della Pesca e Crescita Blu.

Nel corso della riunione è stato eletto nuovo Presidente dello stesso CdA, e pertanto del Distretto della Pesca e Crescita Blu, Nino Carlino (imprenditore ittico), già Vice Presidente del CO.S.VA.P.

I componenti del CdA hanno voluto che a far parte dello stesso Organo, che necessitava della ricomposizione del suo numero legale, fosse il giovane Marco Leonardo Tumbiolo, primogenito del compianto Giovanni, e ciò anche al fine di stabilire una continuità nella mission della compagine distrettuale.

Vice Presidente del CdA è stato eletto Francesco Paolo Lisma (Cantieri navali). Gli altri componenti del Consiglio di Amministrazione sono Nino Salerno (Confindustria), Giuseppe Campione (Coldiretti), Lino Tumbiolo (Federpesca), Giovanni Basciano (Cooperazione). Nei prossimi giorni saranno assegnate le deleghe finalizzate allo sviluppo delle molteplici attività del Distretto della Pesca e Crescita Blu.

Nelle scorse ore il nuovo CdA del Distretto, è stato invitato a partecipare ad un incontro con l’Assessore alle Attività Produttive della Regione Siciliana, on. Girolamo Turano; all’incontro ha partecipato anche il Direttore Generale del Dipartimento della Pesca Mediterranea, dott. Dario Cartabellotta.

“L’orizzonte internazionale e in particolare quello della cooperazione mediterranea – ha dichiarato l’Assessore Turano- sono l’assetto strategico del Distretto Pesca. È fondamentale per il futuro del Distretto continuare a lavorare in questo senso con strumenti preziosi come Blue Sea Land e personalmente credo sia il modo migliore per onorare la memoria e l’opera di Giovanni Tumbiolo”.


Torna alla Home