KLEOS - sabato, 12 Febbraio 19:17

Denunciate dai Carabinieri persone. Altre due segnalate alla Prefettura

MAZARA – I Carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo hanno eseguito un servizio di controllo straordinario del territorio in Salemi e nel quartiere di Mazara 2. A conclusione delle attività compiute, i Carabinieri hanno denunciato in stato di libertà 7 persone mentre altre due sono state segnalate alla locale Autorità Amministrativa. In particolare, è […]

MAZARA – I Carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo hanno eseguito un servizio di controllo straordinario del territorio in Salemi e nel quartiere di Mazara 2. A conclusione delle attività compiute, i Carabinieri hanno denunciato in stato di libertà 7 persone mentre altre due sono state segnalate alla locale Autorità Amministrativa.
In particolare, è stata eseguita una perquisizione domiciliare di iniziativa presso l’abitazione di un 33enne di origine straniera, ma da tempo residente nel quartiere di Mazara 2. L’uomo, già gravato da diversi precedenti per reati contro il patrimonio, è stato trovato in possesso di vari farmaci ad uso veterinario di cui tempo fa era stato segnalato il furto presso il rifugio sanitario comunale. Per tale motivo, è stato denunciato quale presunto responsabile del reato di ricettazione mentre i farmaci, riconosciuti dal responsabile sono stati restituiti all’avente diritto.
Nel medesimo quartiere, due mazaresi di 39 e 51 anni, gravati da numerosi precedenti, a seguito attività d’indagine, sono stati denunciati dai Carabinieri quali presunti autori di un tentativo di furto presso un’abitazione privata della zona.
Nel proseguo del servizio, un 45enne pregiudicato di Mazara 2 è stato denunciato per essersi recato in un altro comune senza autorizzazione: lo stesso avrebbe violato la misura cautelare dell’obbligo di dimora cui è attualmente sottoposto.
Infine, tre persone di 21, 26 e 55 anni, sono state denunciate a Salemi per l’ipotesi di reato di porto ingiustificato di armi e/o oggetti atti ad offendere a seguito del rinvenimento di un coltello a serramanico nella disponibilità di ciascuno.
Nello stesso contesto operativo due persone, entrambe con precedenti, sono state segnalate alla Prefettura di Trapani per il possesso di modiche quantità di marijuana.


Torna alla Home