KLEOS - sabato, 24 Aprile 15:07

Hearth Day alla Radice Pappalardo di Castelvetrano

CASTELVETRANO – In occasione della Giornata mondiale della Terra, che si celebra ogni anno il 22 Aprile,  l’Istituto nelle classi di Scuola Primaria e di Scuola dell’Infanzia nell’ambito delle attività relative al Programma Erasmus + “Nature Loving Kids” ha  promosso un’iniziativa di sensibilizzazione degli studenti per promuovere il rispetto della natura e delle città, l’importanza […]

CASTELVETRANO – In occasione della Giornata mondiale della Terra, che si celebra ogni anno il 22 Aprile,  l’Istituto nelle classi di Scuola Primaria e di Scuola dell’Infanzia nell’ambito delle attività relative al Programma Erasmus + “Nature Loving Kids” ha  promosso un’iniziativa di sensibilizzazione degli studenti per promuovere il rispetto della natura e delle città, l’importanza della raccolta differenziata, attraverso corrette condotte, attente alla bellezza della Terra in tutte le sue forme.

L’intento promotore è stato quello di sottolineare come la terra sia un’amica e madre generosa, un bene prezioso, un luogo magico e favoloso dove tutti i bambini devono sentirsi sicuri e protetti perché la terra è maestra di saggezza e ci regala tanta bellezza.

Nel plesso Verga, utilizzando materiali poveri di riciclo, sulla scorta dell’iniziativa che è stata promossa nella città di Castelvetrano “Io faccio la differenza”, ideata dalla mamma di un alunno che frequenta il plesso, gli alunni hanno reperito lattine, pedane, contenitori per piante che hanno decorato secondo la loro meravigliosa fantasia e realizzando delle bellissime fioriere. La loro creatività ha colorato non solo il plesso, ma tutta la via Leonardo Centonze, come esempio di buona Cittadinanza Attiva. Nelle fioriere infatti riecheggia il motto ideato dai bambini “Io mi impegnerò e la Terra difenderò”!

Tutto il plesso si è impegnato per la realizzazione di questa bellissima attività didattico-educativa, tanto attesa in una efficiente sinergia tra docenti, collaboratori scolastici, genitori e alunni, sotto la guida del Dirigente Scolastico, Maria Rosa Barone.

Anche nel plesso Lombardo Radice gli alunni della scuola dell’infanzia hanno realizzato piantine, utilizzando esclusivamente materiale riciclato, come vasetti di vetro, cartoncino, carta crespa, hanno recitato delle poesie create per l’occasione e hanno intonato dei canti.

L’occasione è stata utile per ribadire ancora una volta quanto i bambini amino la vita nella natura, le piante e i colori che danno forza, vitalità, allegria e tanta voglia di fare e le loro belle emozioni devono far riflettere gli adulti per prenderli ad esempio.

La squadra collaudata della Lombardo Radice si è mobilitata e non poteva esserci un modo migliore di festeggiare la Giornata mondiale della Terra, suscitando l’interesse di tutti i passanti e di tutti coloro che sono sensibili alle tematiche ambientali e che ne hanno dato vasta eco sui social.

La prossima attività, sempre prevista nel programma Erasmus+, sarà il 9 maggio in occasione della Giornata dell’Europa!


Torna alla Home