KLEOS - venerdì, 28 Aprile 20:10

Il 30 aprile si svolgeranno le primarie del Partito democratico

TRAPANI – Il 30 aprile si svolgeranno le primarie del Partito democratico. Ma, si legge nel documento emanato dal Pd, il 30 aprile è anche una giornata che ha un forte significato simbolico. In quel giorno di 35 anni fa venivano infatti trucidati dalla mafia l’on Pio La Torre, segretario regionale del Partito comunista, e […]

TRAPANI – Il 30 aprile si svolgeranno le primarie del Partito democratico. Ma, si legge nel documento emanato dal Pd, il 30 aprile è anche una giornata che ha un forte significato simbolico. In quel giorno di 35 anni fa venivano infatti trucidati dalla mafia l’on Pio La Torre, segretario regionale del Partito comunista, e il suo autista Rosario Di Salvo. Fu un omicidio politico mafioso, legato all’attività politica e sindacale di La Torre, al suo impegno contro la mafia (sua è la proposta di legge sulla confisca dei beni ai mafiosi) e contro l’installazione dei missili Cruise nella base militare di Comiso. Il suo nome e il suo sacrifico personale saranno per sempre legati alla legge che istituisce il reato di “associazione mafiosa” e che ha permesso da allora di agire con più efficacia contro la criminalità organizzata.

Per questo motivo, facciamo nostra la proposta del segretario provinciale di Palermo Carmelo Miceli, in tutti i gazebo, all’apertura, Pio la Torre e Rosario Di Salvo saranno ricordati con un minuto di silenzio.

Sarà un modo, non soltanto per tenere viva la memoria di tutte le vittime della mafia, ma per ribadire l’impegno del Partito democratico nella lotta e nel contrasto di ogni forma di mafia.


Torna alla Home