KLEOS - venerdì, 2 Agosto 15:09

Imprenditori del Distretto della Pesca in Costa d’Avorio, Mauritania e Congo-Brazzaville per concretizzare accordi

MAZARA DEL VALLO – Due gruppi di imprenditori aderenti al Distretto della Pesca sono impegnati in rispettive missioni in Costa d’Avorio e Mauritania ed in Congo-Brazzaville. Le due missioni fanno seguito alla visita nei mesi scorsi dei Ministri degli stessi Paesi africani e costituiscono una tappa fondamentale per dare concreto seguito agli accordi firmati dai […]

Il Presidente Tumbiolo ed Imprenditori del Distretto della Pesca in Congo

MAZARA DEL VALLO – Due gruppi di imprenditori aderenti al Distretto della Pesca sono impegnati in rispettive missioni in Costa d’Avorio e Mauritania ed in Congo-Brazzaville.

Le due missioni fanno seguito alla visita nei mesi scorsi dei Ministri degli stessi Paesi africani e costituiscono una tappa fondamentale per dare concreto seguito agli accordi firmati dai rispettivi Paesi con il Distretto della Pesca.

In particolare, lo scorso giugno, la visita del Ministro delle Risorse Alieutiche e Zootecniche della Costa d’Avorio, S.E. Kobena Kouassi Adjoumani, a capo di una delegazione ivoriana composta dall’Ambasciatrice Janine Tagliante-Saracino, dal Console Ferdinando Veneziani, da funzionari e da imprenditori del settore ittico, aveva sancito attraverso un protocollo d’intesa, la creazione di un distretto della pesca in Costa d’Avorio e la cooperazione nel campo della filiera ittica, della cantieristica, della pesca industriale, dell’acquacoltura e della trasformazione del pescato; l’accordo contempla l’avvio, nei suddetti ambiti, di progetti condivisi nei settori della ricerca, innovazione e formazione professionale.

Nel protocollo è prevista, altresì, la creazione di nuove strutture in Costa d’Avorio, grazie al know-how sviluppato dal Distretto della Pesca siciliano e secondo le tecnologie più avanzate in materia di monitoraggio dei natanti e di sicurezza della navigazione.

L’altra missione imprenditoriale si sta svolgendo in Congo-Brazzaville; ciò a seguito della visita, avvenuta lo scorso anno, del Ministro della Pesca e dell’Acquacultura della Repubblica del Congo, Hellot Matson Mampouya, che ha firmato insieme al Presidente del Distretto, Giovanni Tumbiolo, un protocollo di intesa per l’avvio di una cooperazione nel campo della filiera ittica e per la creazione di nuovi porti in Congo. Esso prevede l’avvio di una collaborazione nei settori della acquacoltura e trasformazione del pescato, cantieristica, produzione e lavorazione del sale e attività connesse.

Costa d’Avorio, Mauritania e Congo-Brazzaville, insieme ad altri 15 Paesi del Mediterraneo, Africa e Medio Oriente allargato, saranno ospiti speciali di “Blue Sea Land“, l’expo’ delle eccellenze agroalimentari che si svolgerà a Mazara del Vallo dall’11 al 13 ottobre.


Torna alla Home