KLEOS - sabato, 22 Giugno 9:43

L’Etna patrimonio dell’Unesco. “Riconoscimento significativo non solo per la Sicilia ma per l’Italia tutta”

PALERMO –  “La proclamazione dell’Etna a patrimonio Unesco è un riconoscimento significativo non solo per la Sicilia ma per l’Italia tutta. Viene così confermato ancora una volta l’immenso valore del nostro patrimonio paesaggistico e ambientale e premia l’impegno del Parco dell’Etna, del Ministero dell’Ambiente e della Regione siciliana a sostegno della candidatura del vulcano siciliano”. Così l’assessore regionale al […]

Mariella Lo Bello

PALERMO –  La proclamazione dell’Etna a patrimonio Unesco è un riconoscimento significativo non solo per la Sicilia ma per l’Italia tutta. Viene così confermato ancora una volta l’immenso valore del nostro patrimonio paesaggistico e ambientale e premia l’impegno del Parco dell’Etna, del Ministero dell’Ambiente e della Regione siciliana a sostegno della candidatura del vulcano siciliano”.

Così l’assessore regionale al Territorio e Ambiente, Mariella Lo Bello, ha commentato il premio assegnato dall’Unesco al vulcano dell’Etna ora divenuto patrimonio dell’umanità.

“Ambiente e territorio sono la risorsa principale della Sicilia che va tutelata, valorizzata e promossa nel mondo proprio per la sua unicità e puntando anche a stimolare investimenti per uno sviluppo ecosostenibile. Dopo il premio all’Etna, accolto all’unanimità dai 21 Stati membri del Comitato dell’Unesco e dai rappresentanti di 13 Paesi, l’auspicio – ha concluso l’assessore Lo Bello – è che lo stesso obiettivo possa essere raggiunto per la Scala dei Turchi la cui candidatura è già al vaglio dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura”.


Torna alla Home