KLEOS - sabato, 23 Gennaio 13:48

MAÎTRE GIMS – Est-ce que tu m’aimes

di Salvo Li Vigni   Cari lettori Kleossiani, questo mese voglio parlarvi di Maître Gims, ovvero Gandhi Bilel Djuna all’anagrafe, rapper e cantante della Repubblica Democratica del Congo, militante però principalmente in Francia. Membro dei “Sexion d’Assaut”, gruppo rap francese, composto da otto rapper cresciuti a Parigi, Maitre Gims proviene da una famiglia di musicisti, il […]

di Salvo Li Vigni   Cari lettori Kleossiani, questo mese voglio parlarvi di Maître Gims, ovvero Gandhi Bilel Djuna all’anagrafe, rapper e cantante della Repubblica Democratica del Congo, militante però principalmente in Francia. Membro dei “Sexion d’Assaut”, gruppo rap francese, composto da otto rapper cresciuti a Parigi, Maitre Gims proviene da una famiglia di musicisti, il cui padre era leader dei “Papa Wemba”. Arriva in Francia da clandestino alla tenera età di 2 anni e si inserisce fin da ragazzo nel mondo della musica, facendosi influenzare da artisti del calibro di Snoop Dogg, Nate Dogg, Tupac Shakur. Il trentenne rapper congolese, padre di 4 figli, nonostante sia in Francia da parecchio tempo non ha ancora ottenuto la cittadinanza francese. La sua ultima fatica, “Est-ce que tu m’aimes?”, estratto da “Mon coer avait raison”, in Francia ha avuto un grande successo, vendendo più di 250 mila copie, oltre 65 milioni di streaming e 110 milioni di visualizzazioni su Vevo. Si tratta di un brano che mischia il ritmo dell’hip hop ai suoni della musica dance, con un ritornello pop; “Est-ce que tu m’aimes” è stata prodotta dallo stesso Maître Gims insieme a Renaun Rebillayd ed è uscita, come singolo, in Francia, nell’aprile del 2015. Per il brano è stato realizzato anche un videoclip girato tra Parigi (con riprese dal Museo Guimet) e New York.


Torna alla Home