KLEOS - martedì, 28 Maggio 9:51

Mare libero per i disabili

MAZARA DEL VALLO – ”Mare senza barriere” è il progetto realizzato dalla sezione di Mazara del Vallo della U.I.L.D.M. (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) Onlus nell’estate del 2012 e sarà riproposto per l’estate 2013. L’Associazione fa anche un appello ai privati e alle istituzioni affinché sostengano il progetto per poter garantire alle persone in […]

MAZARA DEL VALLO – ”Mare senza barriere” è il progetto realizzato dalla sezione di Mazara del Vallo della U.I.L.D.M. (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) Onlus nell’estate del 2012 e sarà riproposto per l’estate 2013.

L’Associazione fa anche un appello ai privati e alle istituzioni affinché sostengano il progetto per poter garantire alle persone in difficoltà motorie l’accesso ad uno dei beni più preziosi che è il mare.

Da questa motivazione è nata l’esigenza dell’Associazione di organizzare un Centro diurno in spiaggia che mira sia allo sviluppo di spazi e attrezzature idonee a facilitare l’accesso al mare ai disabili in carrozzina, attraverso la posa di passerelle che dalla strada giungano fino alla battigia, l’uso di sedie sand&sea, che consentano ai soggetti disabili motori di entrare in acqua e poter fare una nuotata, la posa di un gazebo con spogliatoi e docce, ombrelloni e sdraio facilmente raggiungibili anche in carrozzina, sia allo svolgimento di attività a carattere psico-educativo e riabilitativo che favoriscano la socializzazione, l’autonomia personale e l’integrazione.

La U.I.L.D.M. attraverso “Mare senza Barriere” intende proporre soluzioni per avvicinare il disabile al mare offrendo servizi innovativi che possano rendere più agibile l’accesso alla costa da parte dei disabili, in un territorio, quello del lungomare est di Tre Fontane, in cui tali servizi risultano momentaneamente assenti.


Torna alla Home