KLEOS - sabato, 18 Luglio 15:17

«Momento storico rende più arduo impegno in chi crede nel dialogo»

MAZARA DEL VALLO – Lo ha detto il vescovo Mogavero ai musulmani alla fine del Ramadan.

MAZARA DEL VALLO – Pubblichiamo il testo del messaggio che il Vescovo di Mazara del Vallo, monsignor Domenico Mogavero, ha inviato alla comunità musulmana di Mazara del Vallo e dei comuni della Diocesi, a conclusione del Ramadan.

«Nella ricorrenza della festa di Aid Al-Fitr, a conclusione del sacro Ramadan, desidero far giungere ai fedeli musulmani la mia partecipazione alla loro festosa gioia. Il digiuno e la preghiera che hanno accompagnato questi giorni hanno purificato il vostro spirito e vi hanno reso più disponibili all’ascolto di Dio e, rafforzati nella fede, a servire la causa della fraternità e della pace fra i credenti e con tutti gli uomini e le donne di buona volontà. Il momento storico che stiamo vivendo – ha scritto il Vescovo Mogavero – rende più arduo l’impegno di chi crede nel dialogo quale strumento di relazioni costruttive per far convivere popoli, fedi e culture diverse. I fondamentalismi sanguinari e violenti, infatti, offendono Dio clemente e misericordioso e calpestano la dignità dell’uomo. Il male va vinto con il bene; la violenza con la mitezza; il radicalismo con il rispetto e il dialogo. Dio, l’amabile che veglia e che tutto ascolta, vi conceda giorni di pace serena e di prosperità».


Torna alla Home