KLEOS - mercoledì, 2 Giugno 13:10

Partanna celebra la Festa della Repubblica

PARTANNA – Anche a Partanna oggi 2 giugno, data del referendum istituzionale del 1946, si è celebrata la Festa della Repubblica Italiana, giornata celebrativa nazionale istituita per ricordare appunto la nascita della Repubblica Italiana, avvenuta il 2 giugno del 1946 quando più di 28 milioni di italiani furono chiamati a votare per scegliere la forma […]

PARTANNA – Anche a Partanna oggi 2 giugno, data del referendum istituzionale del 1946, si è celebrata la Festa della Repubblica Italiana, giornata celebrativa nazionale istituita per ricordare appunto la nascita della Repubblica Italiana, avvenuta il 2 giugno del 1946 quando più di 28 milioni di italiani furono chiamati a votare per scegliere la forma di governo del paese dopo la fine del Fascismo:  la Repubblica ottenne circa 2 milioni di voti in più rispetto alla Monarchia. Alla celebrazione partannese sono stati presenti il sindaco Nicolò Catania, il parroco padre Antonino Gucciardi, il comandante della stazione dei Carabinieri Luogotenente Vincenzo Bonura, assessori e consiglieri comunali col presidente del Consiglio Massimo Cangemi, esponenti della polizia urbana e dei carabinieri. Il sindaco nel suo discorso ha ricordato la nascita della Repubblica ed ha anche ribadito l’orgoglio della città per il riconoscimento di ieri (1 giugno) ottenuto dal comandante della stazione dei carabinieri luogotenente Vincenzo Bonura che è stato insignito dell’onorificenza di Cavaliere della Repubblica. “Con grande piacere – ha ribadito il sindaco di Partanna – ho appreso la notizia del conferimento dell’onorificenza di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana al comandante della Stazione dei Carabinieri di Partanna, luogotenente Vincenzo Bonura. A lui e al personale della Compagnia siamo grati per l’importante lavoro che quotidianamente svolgono a tutela della cittadinanza e delle istituzioni e anche per il grande rapporto di collaborazione che da sempre li caratterizza con l’Amministrazione. Al comandante Bonura vanno le mie più vive congratulazioni e gli auguri dell’Amministrazione e di tutta la città di Partanna. Questa onorificenza dà lustro a tutta la città”.


Torna alla Home