KLEOS - domenica, 1 Dicembre 9:00

Partanna, il G55 ospiterà la Settimana delle Scienze, Innov. ,Tecnol. e Ambiente dal 2 dicembre

PARTANNA – Dal 2 all’8 dicembre si svolgerà a Partanna la prima edizione della Settimana delle Scienze, Innovazioni, Tecnologie e Ambiente (Sita).  La Sita è un progetto promosso dal Comune di Partanna, realizzato su proposta e in sinergia con l’associazione culturale e civica Apice, ed è patrocinata dalla Regione Siciliana, dall’Ars e dall’USR Sicilia Ufficio […]

PARTANNA – Dal 2 all’8 dicembre si svolgerà a Partanna la prima edizione della Settimana delle Scienze, Innovazioni, Tecnologie e Ambiente (Sita).  La Sita è un progetto promosso dal Comune di Partanna, realizzato su proposta e in sinergia con l’associazione culturale e civica Apice, ed è patrocinata dalla Regione Siciliana, dall’Ars e dall’USR Sicilia Ufficio XI Ambito di Trapani. Nei sette giorni di attività nella cittadina del Belice si svolgeranno incontri con imprenditori innovativi e con investitori internazionali, laboratori di programmazione, seminari sullo sviluppo sostenibile, tavole rotonde, presentazione di Start-Up e talk sui mestieri del domani. Gli appuntamenti previsti si svolgeranno in diverse location, con eventi gratuiti rivolti a istituzioni, giovani, studenti, insegnanti, imprenditori, startupper, professionisti e a tutta la popolazione dell’hinterland della Sicilia occidentale. Il programma delle iniziative sarà aggiornato costantemente ed è reperibile alla pagina https://www.facebook.com/g55sita/.

Punto di riferimento della Settimana delle Scienze è il G55 Coworking/Fablab, la struttura comunale che opera da alcuni anni puntando sull’innovazione e sull’importanza della formazione tecnologica dei giovani come strade per sviluppare il tessuto economico e sociale dei piccoli centri del Belice e per un futuro migliore. Di seguito, il programma degli eventi della Sita.

Lunedì 2 dicembre si aprirà la Settimana con un seminario rivolto a tecnici e istituzioni dal titolo “La transizione energetica in Sicilia: programmazione europea 2021/27”.

In occasione della giornata internazionale della disabilità, il 3 dicembre, verrà dato spazio all’l’innovativa metodologia “SmartSpace” per l’interazione verbale, cognitiva e sociale con soggetti con disturbo dello spettro autistico.

Mercoledì 4 dicembre verrà trattato l’argomento “Rischio Amianto: territorio e salute”. L’evento tratterà l’annosa questione della diffusa contaminazione da fibra di amianto nel territorio del Belice dal punto di vista normativo e tecnico-progettuale e dal punto di vista medico-sanitario. Sempre mercoledì 4 dicembre alle ore 17.00 si farà il punto sugli “Interventi finanziari per le Start-Up, alla presenza dell’Assessore regionale alle Attività Produttive Mimmo Turano.

Giovedi 5 dicembre si terrà un talk dal titolo “I mestieri del futuro” che vedrà avvicendarsi diversi professionisti dello scenario locale e nazionale, che racconteranno le loro esperienze moderate dal blogger di Rosalio e Deeario, Tony Siino.

Venerdì 6 dicembre si terrà un talk che sarà moderato dallo scrittore ed evangelizzatore digitale Alessandro Cacciato e dallo scrittore, giornalista Alan David Scifo.

La settimana si chiuderà con il seminario “Emergenze naturalistico ambientali a tutela della Biodiversità” con relatore Vincenzo Ilardi prof. associato Scienze della terra e del mare Dipartimento Distem Università degli Studi di Palermo.


Torna alla Home