KLEOS - lunedì, 30 Novembre 16:11

Pesce sequestrato donato per le persone bisognose

MAZARA DEL VALLO – Lo scorso week-end la Guardia Costiera di Mazara del Vallo ha donato – tramite il Banco alimentare – 730 chilogrammi di pesce fresco sequestrato a un peschereccio iscritto nel registro della Capitaneria di porto locale. La donazione è avvenuta in parte alla Fondazione “San Vito Onlus” e in parte all’associazione “Aips”, […]

MAZARA DEL VALLO – Lo scorso week-end la Guardia Costiera di Mazara del Vallo ha donato – tramite il Banco alimentare – 730 chilogrammi di pesce fresco sequestrato a un peschereccio iscritto nel registro della Capitaneria di porto locale. La donazione è avvenuta in parte alla Fondazione “San Vito Onlus” e in parte all’associazione “Aips”, sezione Trasmazzaro. Alla Fondazione sono toccati 520 kg di pesce, destinato così alle mense fraterne di Marsala e Mazara del Vallo (che ogni giorno garantiscono un pasto caldo agli indigenti) e ad alcune Caritas parrocchiali che lo hanno distribuito a famiglie bisognose. All’associazione “Aips”, invece, sono stati assegnati 210 kg che ha distribuito il pesce a nuclei familiari assistiti dalla stessa associazione. La volontà di donarlo a enti che assistono persone bisognose è stata espressa dallo stesso armatore del peschereccio, una volta che la Guardia Costiera ha provveduto al sequestro.


Torna alla Home