KLEOS - domenica, 19 Luglio 18:37

Selinunte Jazz Club, parte il ciclo di eventi jazz che animerà le notti di Marinella

MARINELLA DI SELINUNTE – Il Reef Pub Selinunte (anche Ristorante Pierrot) e il Lido Zabbara, in collaborazione con le Associazioni Curva Minore di Palermo e Acustico Caustico, inaugurano a Marinella di Selinunte un ciclo di eventi musicali senza precedenti. Di fronte ai meravigliosi tramonti con vista sui templi di Selinunte, che è possibile ammirare dallo […]

MARINELLA DI SELINUNTE – Il Reef Pub Selinunte (anche Ristorante Pierrot) e il Lido Zabbara, in collaborazione con le Associazioni Curva Minore di Palermo e Acustico Caustico, inaugurano a Marinella di Selinunte un ciclo di eventi musicali senza precedenti.

Di fronte ai meravigliosi tramonti con vista sui templi di Selinunte, che è possibile ammirare dallo storico Lido Zabbara, oppure sotto le stelle della terrazza del Pierrot: location straordinarie che riempirà di musica le notti selinuntine.

È la prima volta che in questa splendida cornice estiva si realizza una programmazione musicale di così alto livello. Un calendario eventi che vede coinvolti musicisti provenienti da tutto il territorio siciliano, ma la cui proposta artistica supera persino i confini nazionali.

È il caso del giovanissimo sassofonista Marco Marotta, che arriverà a Selinunte da Londra, ma anche del virtuoso chitarrista turco Tolga, vera star della musica gypsy/manouche, che ha già scaldato platee in tutto il mondo.

Sarà poi ospite il contrabbassista Marco Giuseppe Zammuto, appena richiamato dai circuiti europei, il batterista Domenico Sabella, il sassofonista Tommaso Miranda, e il già affermato polistrumentista Calogero Genco, che proporrà un mix tra jazz acustico, combinato con elementi elettronici. Un vero e proprio viaggio ancestrale nel mondo dei suoni.

Una nota particolare per i giovanissimi del trio Karabà, che riunisce musicisti e compositori di origine senegalese e siciliana. Si esibiranno con brani originali in cui il sound africano sposa le luminose atmosfere siciliane.

A dare il via al ciclo di serate, la Sicilian Improvisers Orchestra arrivata da Palermo sulla terrazza del Lido Zabbara e su quella del Reef Pub Selinunte, ai piedi del ristorante Pierrot il 12 luglio per proporre un originale repertorio di brani legati al folklore immaginario.

Oggi (19 luglio) sarà la volta di Sio/Mediterraneo Jazz a partire dalle 18,30 al Lido Zabbara e a partire dalle 21,30 dalla terrazza del Pierrot.


Torna alla Home