KLEOS - mercoledì, 6 Agosto 17:41

Si scopre la tela dei protettori mazaresi a S. Vito a Mare

MAZARA DEL VALLO – La tela è stata realizzata in meno di tre mesi.

MAZARA DEL VALLO – Domani (giovedì 7), alle ore 21, presso la chiesa di San Vito a mare a Mazara del Vallo, si terrà la cerimonia di scopertura della tela “I protettori mazaresi: San Vito, la Madonna del Paradiso, Santa Rosalia”, il cui autore è Gregory Burney.

L’artista fiorentino ha già realizzato altre tele all’interno della piccola chiesa e, tra queste, anche quella che raffigura Papa Giovanni Paolo II durante la sua visita a Mazara nel maggio del 1993.

Ma, qualche anno addietro, Burney ha anche realizzato la tela (2,50×1,50 metri) raffigurante la scena della fuga da Mazara del Vallo di San Vito, insieme a Crescenza e Modesto.

La tela è stata realizzata in meno di tre mesi.


Torna alla Home