KLEOS - venerdì, 6 Settembre 15:46

Visita al Distretto Pesca del Segretario nazionale Fai Cisl, Silvano Giangiacomi, ed incontro con pescatori mazaresi

MAZARA DEL VALLO – Ieri pomeriggio (5 settembre) visita al Distretto della Pesca e Crescita Blu da parte del Segretario nazionale della Fai Cisl, Silvano Giangiacomi, accompagnato dal Segretario regionale Pierluigi Manca, dal Segretario Trapani-Palermo, Adolfo Scotti, e dal Segretario comunale, Angelo Rizzi. A ricevere la delegazione della Fai Cisl è stato il Presidente del […]

MAZARA DEL VALLO – Ieri pomeriggio (5 settembre) visita al Distretto della Pesca e Crescita Blu da parte del Segretario nazionale della Fai Cisl, Silvano Giangiacomi, accompagnato dal Segretario regionale Pierluigi Manca, dal Segretario Trapani-Palermo, Adolfo Scotti, e dal Segretario comunale, Angelo Rizzi.

A ricevere la delegazione della Fai Cisl è stato il Presidente del Centro di Competenza Distrettuale, Giovanni Basciano, ed il componente del CdA del Distretto, Lino Tumbiolo.

Giovanni Basciano, dopo aver portato i saluti del Presidente del Distretto, Nino Carlino, ha illustrato ai rappresentanti della Fai Cisl la mission e le attività del Distretto della Pesca ed il modello di sviluppo da esso proposto, a partire dal 2006, secondo i principi della blue economy e l’idea progettuale della “Blue Economic Zone” nel Mediterraneo attraverso lo strumento dei cluster produttivi.

Successivamente, presso la “Sala delle Bandiere” del Distretto, la delegazione della Fai Cisl ha incontrato diversi operatori della pesca, sia d’altura che costiera, di Mazara del Vallo per discutere delle problematiche che affliggono il comparto: vincoli restrittivi sulla durata delle campagne di pesca, mancata razionalizzazione del fermo tecnico (“fermo biologico”) rispetto alla specificità della pesca mediterranea, mancanza di ammortizzatori sociali, rarefazione degli areali di pesca a causa delle zone interdette da alcuni Paesi rivieraschi.

Giangicomi, dopo aver ascoltato i pescatori, ha dichiarato: “Come Fai Cisl assumiamo l’impegno, attraverso i nostri rappresentanti nel territorio, di affrontare le problematiche del settore e di presentare, di concerto e sinergicamente con le altre sigle sindacali, proposte agli organismi di competenza per la soluzione dei problemi”.

Basciano ha sottolineato: “Risulta necessario pertanto convocare il Coordinamento della Filiera Ittica di Mazara, promosso dal Distretto della Pesca ed istituito più di tre fa, che, composto dai rappresentanti delle categorie è un comitato aperto, inclusivo e paritetico dove democraticamente si discutono le problematiche relative ai temi della marineria di Mazara che da sempre è stata divisa, frammentata e piena di contraddizioni e contrasti”.

Infine il Presidente Basciano ha invitato la delegazione della Fai Cisl a partecipare alla prossima edizione, l’ottava, di Blue Sea Land Expo dei Cluster del Mediterraneo, Africa e Medioriente che si terrà a Mazara del Vallo dal 17 al 20 ottobre.


Torna alla Home