KLEOS - domenica, 19 Maggio 11:06

La più B…ella storia del Trapani calcio

Cremonese – Trapani  3 a 4 Formazione: GIACOMO FILIPPI, GIUSTO PRIOLA, CRISTIAN CACCETTA, MARIO PACILLI, EMANUELE NORDI, GIUSEPPE PIRRONE, GIOVANNI ABATE, NINO DAI’, TOTO’ GAMBINO, MATTEO MANCOSU, LUCA PAGLIARULO   Nino Daì 29 anni, icona del Trapani calcio “una carriera piena di successi”, dall’Eccellenza alla serie “B” Inizia la carriera nel Gibellina a soli 13 […]

Cremonese – Trapani  3 a 4

Formazione: GIACOMO FILIPPI, GIUSTO PRIOLA, CRISTIAN CACCETTA, MARIO PACILLI, EMANUELE NORDI, GIUSEPPE PIRRONE, GIOVANNI ABATE, NINO DAI’, TOTO’ GAMBINO, MATTEO MANCOSU, LUCA PAGLIARULO

 

Nino Daì 29 anni, icona del Trapani calcio “una carriera piena di successi”, dall’Eccellenza alla serie “B”

Inizia la carriera nel Gibellina a soli 13 anni e  il mister dell’epoca Mario Ippolito lo fa esordire in II categoria realizzando un goal su rigore; a 14 anni, tramite mister Mario Ippolito, viene ceduto prima al Salemi, allenatore Baldo Benenati, e successivamente all’Adelkam; dopo un anno di scuola calcio, nel 1999, tramite la società dell’Adelkam viene ceduto al Modena, società che militava in serie A. Negli ultimi otto anni ha vinto sei campionati.

La sua carriera

1996 – 1997            A.C. Gibellina                        Cat. esordienti

1997 –  1998              A. C. Salemi                        Cat. giovanissimi

1998 – 1999               Adelkam                          Cat. giovanissimi

1999 – 2000               Modena F.C. 1912               Allievi nazionali

2000 – 2001               Modena                           Allievi nazionali

2001 – 2002               Modena                           Primavera nazionale

2002 – 2003               Modena                           Primavera nazionale

2003 – 2004               Carpi                                            Serie D                30 partite  3 goal               foto verticale

2004 – 2005               Carpi                                            Serie D                           28 partite  1 goal

2005 – 2006              Boca S. Lazzaro                   Serie D                         15 partite       –

2006 – 2007               Alcamo                                         Eccellenza            32 partite  7 goal

2007 – 2008               Trapani                                         Eccellenza            32 partite  9 goal

2008 – 2009               Trapani                                        Serie D                 34 partite       –

2009 – 2010               Trapani                                         Serie D                         30 partite  5 goal

2010 – 2011               Trapani                               Lega Pro II div.            32 partite       –

2011 – 2012             Trapani                                          Lega Pro I div.            22 partite       –

2012 – 2013               Trapani                                           Lega Pro I div.             9  partite   1 goal

2013 – 2014               Trapani                                         Serie B

In grassetto i campionati vinti.   Partite disputate   n° 264  Goals realizzati n°  26

Intervista:

Cosa ha rappresentatoTrapani  per Nino Daì …chi vuoi ringraziare?

Trapani per la mia vita ha rappresentato in una sola parola “TUTTO”. Desidero ringraziare Il Presidente Vittorio Morace, semplicemente fantastico, il Direttore Generale Anna Marie Collart, il Ds Daniele Faggiano,  i  miei compagni, l’infaticabile dottor Mazzarella medico sociale da oltre 40 anni, tutto lo staff tecnico, i dirigenti e mister Roberto Boscaglia, che ha sempre creduto in me, con il quale ho sempre condiviso e rispettato le scelte.

Come hai vissuto il pre-partita  con la Cremonese?

Con grande tensione, sapevamo di avere di fronte una delle squadre più forti del girone insieme alla corazzata Lecce e che non ci avrebbe regalato nulla.

Il goal iniziale ti ha messo paura? Hai pensato che potesse accadere quello che è successo lo scorso anno?

Certamente il goal dopo 3 minuti ci ha tagliato le gambe; sinceramente mi veniva in mente la disfatta dell’anno scorso con la Virtus Lanciano; fortunatamente abbiamo  imposto il nostro gioco da TRAPANI mettendoli in grossa difficoltà….eravamo troppo caricati  e la B non potevamo perderla; se così fosse stato “non sarei tornato a casa”……………

Ci racconti il tuo assist per Abate?

E’ stata un’azione molto bella, uno schema che proviamo durante gli allenamenti, Gambino è stato bravissimo a seguire la mia sovrapposizione sulla corsia di sinistra, eludendo l’avversario, dava il pallone in profondità; dalla posizione in cui mi trovavo, avrei potuto tentare il diagonale,  ma, con altruismo ho preferito servire al centro dell’area Giovanni Abate che da due passi ha messo la palla in rete. Per me è stata l’apoteosi.

A chi dedichi questa grande impresa?

Sicuramente a Roberta e alla mia piccola meravigliosa Flavia, ai miei familiari e a tutti gli amici; una dedica particolare a chi ha creduto in me sin dai primi calci…..grazie, Mister Mario Ippolito.

Nino, a 29 anni i tuoi sogni  da professionista si sono tutti realizzati  o oltre al poker vorresti realizzare  una bell…A  scala reale?

La lettera  “A” per un calciatore  è un grande sogno…grazie a tutti… e con un sorriso sornione e una stretta di mano… ci  vedremo  a San Siro.


Torna alla Home