Le nostre Tradizioni

L’avugghia – l’avugghiola e la saccurafa

CASTELVETRANO – Quando si parla della donna, spesso si dice che non lavora, perché casalinga. Sorge così la convinzione che la casalinga si stia in

KLEOS - giovedì, 26 Marzo 14:45 Leggi →

Vito Marino: I nostri antenati giocavano con gli  “astragali”

CASTELVETRANO – Quando ero ragazzo i giochi si svolgevano sempre per strada in maniera collettiva fra ragazzi dello stesso rione. Nell’attuale via XX Settembre, oltre

KLEOS - mercoledì, 25 Marzo 9:31 Leggi →

Austu e riustu su’ capi di mmernu giustu

Ai tempi della mia infanzia l’anno agrario era diviso sostanzialmente in due stagioni: “la staciuni” e “lu mmernu”. – Per Staciuni si intendeva la stagione

KLEOS - martedì, 28 Gennaio 10:18 Leggi →

L’Aricchi stirati

Ai giorni nostri in occasione dell’onomastico di un ragazzo, si usa fare una festicciola per la ricorrenza e, di conseguenza saltano fuori bei regali da

KLEOS - sabato, 11 Gennaio 20:27 Leggi →

Lu Mariolu

Lo scacciapensieri non è uno strumento musicale siciliano per antonomasia, per come è considerato da molti; esso è diffuso in tutto il globo in una

KLEOS - sabato, 14 Settembre 1:03 Leggi →

La Cammara

  Nell’immediato dopoguerra e fino agli anni ’50 nei paesetti agricoli le famiglie più povere abitavano in una sola stanza tuttofare dove coabitavano sei o

KLEOS - sabato, 18 Maggio 0:42 Leggi →

Recensione del libro “La Famiglia Saporito fra storia e leggenda in una Castelvetrano ottocentesca”, di Vito Marino

CASTELVETRANO – In questa città che proprio oggi si trova ad affrontare una situazione critica di grave dissesto politico e finanziario, ma che eredita una

KLEOS - domenica, 14 Aprile 18:01 Leggi →

La luna di miele

In Sicilia la nota espressione “luna di miele” deriva dall’antichissimo uso di consumare il miele nelle feste nuziali. Da un documento del 1623 si legge

KLEOS - venerdì, 8 Febbraio 21:36 Leggi →

“Ciuri” e le canzoni d’amore siciliane

Nella Sicilia d’altri tempi il canto sembrava innato in ogni persona; infatti, cantavano un po’ tutti: l’artigiano nella sua bottega, i ragazzi per strada, la

KLEOS - sabato, 26 Gennaio 9:29 Leggi →

Carricatu a la murtiddina

Il Siciliano ha avuto sempre l’abitudine di storpiare le parole adattandole al suo linguaggio e alla sua cultura. I mirtilli ad esempio vengono chiamati “murtiddi”.

KLEOS - sabato, 5 Gennaio 20:30 Leggi →