[adrotate group=”1″]

Asp Trapani, Paolo Zappalà è il nuovo Commissario straordinario

TRAPANI – E’ Paolo Zappalà il nuovo Commissario straordinario dell’Azienda sanitaria provinciale di Trapani, nominato con decreto dall’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza.

Zappalà, romano classe ’69, si è insediato ufficialmente oggi, lunedì 10 agosto 2020. Proviene dall’Asl di Pescara, dove è stato direttore amministrativo per 4 anni.

Il manager ha maturato un’esperienza ventennale nell’ambito direzionale in aziende pubbliche e private nel campo della gestione operativa e amministrativa degli acquisti, dei servizi logistici, di supporto e alberghieri, con particolare riferimento al settore bilancio, risorse umane, programmazione e controllo, project management.

Zappalà è stato per 18 anni all’Università Cattolica del Sacro Cuore- Policlinico Universitario Gemelli dove ha rivestito il ruolo di direttore dell’Unità Operativa Complessa Acquisti e dell’U.O.C. Provveditorato, oltre che dirigente con incarico di assistente al Provveditorato.


Pubblicato

in

da