KLEOS - sabato, 22 Febbraio 4:46

“Datemi un punto di appoggio e…solleverò la cultura di Partanna”

PARTANNA – di Antonino Bencivinni   Il  prof. Gaspare Genco, presidente del vecchio Circolo di Cultura “Luigi Pirandello”, considerando il livello di “degrado culturale raggiunto oggi dal Circolo”, ha negli ultimi mesi deciso di rinnovare radicalmente il Circolo stesso con l’obiettivo di portarlo agli antichi splendori e persino alla sede, occupata nei decenni scorsi. E’ sembrata […]

PARTANNA – di Antonino Bencivinni   Il  prof. Gaspare Genco, presidente del vecchio Circolo di Cultura “Luigi Pirandello”, considerando il livello di “degrado culturale raggiunto oggi dal Circolo”, ha negli ultimi mesi deciso di rinnovare radicalmente il Circolo stesso con l’obiettivo di portarlo agli antichi splendori e persino alla sede, occupata nei decenni scorsi. E’ sembrata in questi poco più di due mesi una battaglia isolata e persino velleitaria del Presidente, ma quello che si è visto il 15 febbraio al momento dell’inaugurazione della nuova sede del Circolo ha fatto riflettere sul forte impegno di Genco e sul fatto che ci sono le giuste e diffuse aspettative della necessità di un cambiamento di prospettiva culturale. Non mancava quasi nessuno, il 15 febbraio, all’inaugurazione della sede del rinnovato Circolo di Cultura “Luigi Pirandello”: tantissime erano le persone presenti nella sede, e di qualità, al punto che non è difficile ipotizzare che con tale premessa e con la capacità di tenere insieme tante anime culturali diverse, potrebbe essere possibile far rinascere a Partanna un movimento culturale che le possa dare il lustro che la città merita (e forse anche il nuovo futuro sindaco). Lo vedremo nelle iniziative dei prossimi mesi. Intanto bisogna riconoscere al presidente del Circolo Gaspare Genco che questo iniziale successo dà ragione a lui che ha creduto nella possibilità di un forte cambiamento al punto che noi stessi lo abbiamo dipinto come il novello Archimede che potrà sollevare il livello culturale della città partendo dal suo “punto di appoggio”, il Circolo di cultura “Luigi Pirandello”.


Torna alla Home