KLEOS - venerdì, 20 Maggio 11:13

Workshop per analizzare i fabbisogni e le visioni future del territorio del Belice

GIBELLINA – Un Workshop organizzato per analizzare i fabbisogni e le visioni future del territorio del Belice, per raccoglierne le istanze e le buone prassi, in merito a tematiche di primaria importanza per lo sviluppo locale, quali Servizi al cittadino, Turismo e Mobilità sostenibili, Transizione energetica e ambientale, Agroalimentare di qualità. Una giornata formativa e […]

GIBELLINA – Un Workshop organizzato per analizzare i fabbisogni e le visioni future del territorio del Belice, per raccoglierne le istanze e le buone prassi, in merito a tematiche di primaria importanza per lo sviluppo locale, quali Servizi al cittadino, Turismo e Mobilità sostenibili, Transizione energetica e ambientale, Agroalimentare di qualità.

Una giornata formativa e di confronto, quella del 26 maggio alle ore 9.30 presso la Fondazione Orestiadi di Gibellina, prevista nell’ambito del Piano strategico Territoriale del GAL Valle del Belice, che propone dei tavoli tematici,  moderati da esperti delle Società Sinloc e ADA Comunicazione.

Un appuntamento di rilievo, rivolto prioritariamente ai principali attori del territorio che, insieme, attraverso un processo partecipato, contribuiranno a identificare possibili risorse finanziarie per la crescita generale dell’intero ambito territoriale.

Si tratta di un’occasione decisiva sia per amministratori che per aziende, per illustrare, conoscere e condividere criticità ma anche sinergie, al fine di sviluppare le strategie migliori per un indirizzo complessivo di natura socio-economica in grado di rendere gli Enti del territorio protagonisti.

“La ricchezza naturalistica e culturale di questo territorio, la notevole esperienza di Sinloc maturata nello sviluppo di piani strategici in Italia e all’estero – dice Giuseppe Mistretta, area manager di Sinloc – rappresentano dei presupposti fondamentali perché il Gal del Belice si doti di uno strumento intelligente ed utile al fine di conseguire uno sviluppo sostenibile. La squadra di lavoro da noi messa a disposizione sta procedendo ad elaborare una approfondita analisi di contesto del territorio, redigendo una valutazione dei fabbisogni, individuando le priorità di intervento coerenti con la programmazione UE 2021-2027 e delle risorse rese disponibili dal PNRR”.

“L’appuntamento del 26 maggio è una tappa fondamentale del percorso avviato nel territorio – dice il Presidente del Gal e sindaco del Comune di Santa Margherita di Belice, Franco Valenti – nella direzione della programmazione di fondi strutturali e strategie condivise tra attori locali al fine di innescare una tendenza economica che consenta le opportune basi per la crescita e lo sviluppo del territorio nel suo complesso. Invitiamo, dunque, gli amministratori e gli altri attori locali a partecipare e ad intervenire per avvantaggiare questo processo di sviluppo che è un’occasione da non disperdere”.

La chiusura dei lavori è prevista per le ore 13.30.


Torna alla Home